Consigli per gli acquistiPC

Migliori docking station per ogni tipo di laptop ed esigenza

Migliori docking station per laptop

L’utilizzo di laptop è molto diffuso e, rispetto a un classico PC fisso, comporta una serie di vantaggi a livello di portabilità e ingombro.

Proprio le dimensioni ridotte però, possono avere un impatto non indifferente sulla fruibilità di questi computer. Al fine di rendere un portatile più confortevole però, è possibile abbinare allo stesso una docking station. Questa soluzione mira ad ampliare le capacità di un laptop, rendendolo per certi versi simile a un desktop, pur senza rinunciare ai pregi dei  migliori pc portatili.

In questo articolo andremo ad analizzare i potenziali vantaggi legati alle docking station per poi soffermarci su una serie di prodotti che abbiamo selezionato in quanto tra i migliori attualmente sul mercato.

Docking station per notebook

I benefici delle docking station

Quali sono, nei dettagli, i principali benefici legati alle docking station per computer portatili? Di seguito approfondiremo una serie di fattori che spingono sempre più utenti ad affidarsi a queste installazioni.

Più porte USB

Il primo vantaggio è senza ombra di dubbio l’aumento di porte USB a disposizione. I moderni laptop sono sempre più sottili e facili da trasportare ma, lo scarso ingombro, necessita per forza di una serie di rinunce. Le porte USB risultano tra le caratteristiche più sacrificabili in questo senso.

Basta prendere ad esempio il MacBook Air M1 che, a dispetto di un costo elevato offre solo tre porte: due USB Type-C (per la ricarica e il trasferimento dati) e un jack per cuffie da 3,5 mm. Quanto appena detto però, non riguarda solo i computer Apple, ma anche tutti i principali portatili sul mercato.

Una docking station permette di ampliare in maniera considerevole le porte disponibili, soprattutto per quanto concerne quelle USB: se possiedi un computer di qualunque tipo, sai bene quanto queste non siano mai sufficienti.

Fattore ergonomia

Portabilità, molto spesso, non fa coppia con comodità. Se intendi utilizzare un laptop come computer principale è necessario renderlo ergonomico.

Sotto questo punto di vista, un mouse e una tastiera di qualità esterna sono quasi d’obbligo. Ovviamente si tratta di piccole modifiche che possono però rendere il tuo lavoro molto più comodo, dunque evitare dolori fisici (se non veri e propri problemi) sul medio-lungo termine.

Passaggio tra casa e ufficio semplice

Se utilizzi il portatile sia come dispositivo di lavoro principale che come computer di casa, apprezzerai senza ombra di dubbio la comodità di una docking station. Supponendo che hai diverse periferiche da collegare al portatile, una docking station ti permette di non dover collegare ogni dispositivo singolarmente.

È sufficiente collegare un solo cavo dalla postazione e il gioco è fatto. Tuttavia, per godere appieno di questo vantaggio, è necessario avere una docking station sia a casa che in ufficio: tutto ciò però renderà il passaggio da casa a ufficio molto agevole.

Evitare problemi con porte obsolete

Con l’USB Type-C in procinto di diventare lo standard più diffuso, collegare il laptop a dispositivi vecchi con porte obsolete è diventato un problema. Ma con una docking station per laptop, questo potenziale problema viene comunque ridotto.

È inoltre possibile utilizzare una docking station per accedere e utilizzare porte moderne come l’HDMI, che stanno diventando difficili da trovare poiché i produttori continuano a ridurre le dimensioni dei loro computer portatili.

Monitor esterni

Uno degli svantaggi dei computer portatili sono le dimensioni contenute del monitor. Attraverso un prodotto di questo tipo però, risulta molto più facile collegare la macchina con un display esterno.

Il numero di porte, inclusa l’appena citata HDMI, permette facilmente di collegare uno schermo aggiuntivo da affiancare o per sostituire quello integrato.

Le migliori docking station del 2022

Dopo una breve introduzione con i vantaggi di questi prodotti, passiamo alla lista con le migliori soluzioni attualmente disponibili all’acquisto.

UGREEN 7-In-1

UGREEN 7-In-1

Cominciamo la lista con una soluzione piuttosto semplice e dal costo alquanto contenuto. UGREEN 7-In-1 offre:

  • una porta HDMI 4K 60Hz;
  • una porta Ethernet RJ45 10/ 100/ 1000 Mbps;
  • due porte USB 3.0 tipo A da 5 Gbps;
  • due slot per lettori di schede SD e microSD;
  • una porta di ricarica USB C Power Delivery da 100 W.

Grazie alla porta HDMI, questa soluzione permette di collegare il portatile a un monitor esterno, una TV o un proiettore. Le dimensioni compatte (appena 12.4 x 3.3 x 1.6 centimetri), la struttura in alluminio e il cavo da 20 centimetri rendono questo prodotto una delle scelte più diffuse tra i consumatori di tutto il mondo.

Docking Station Universale Kensington

Docking Station Universale Kensington

La Docking Station Universale Kensington offre diverse porte che permettono di collegare al laptop un numero elevato di periferiche e dispositivi.

La porta HDMI abbinata a una DVI permette di aggiungere anche 2 schermi esterni, sia in modo diretto che tramite gli adattatori DVI-VGA o DVI-HDMI inclusi nel dispositivo. A livello frontale, la station offre jack per le cuffie e microfono oltre a 2 porte USB 3.0. Sulla parte posteriore invece, sono presenti ben 4 porte USB 2.0 ideali per mouse, tastiera o stampanti.

Viste dimensioni e design, il prodotto in questione si rivela ideale per mantenere la scrivania ordinata e per ottimizzare gli spazi a disposizione.

WAVLINK Docking station

WAVLINK

La WAVLINK Docking station offre 5 porte USB 3.0, compatibili con le versioni precedenti USB 2.0 e 1.1, supportando anche la protezione da sovracorrente USB e hot swap. Il cavo da ricarica 65 W permette di fornire la potenza adeguata a pressoché qualunque laptop per lavorare senza problemi di sorta.

Grazie al sistema Dual HDMI, il dispositivo proposto da WAVLINK permette di collegare due monitor diversi al computer, il tutto tramite un sistema plug-and-play che rende l’utilizzo dell’hardware alla portata di tutti.

Anker PowerExpand 7-in-1

Anker PowerExpand 7-in-1

Anker PowerExpand 7-in-1 rappresenta una delle migliori soluzioni in questo settore.

Si tratta di una station dotata di una porta Thunderbolt 3 (USB-C e USB-A), una porta HDMI, una porta Ethernet e slot per schede di memoria SD/microSD. Grazie alla porta di ricarica Thunderbolt 3 USB-C, il dispositivo di Anker può contare su velocità di ricarica fino a 45 W.

Lato connettività monitor, questa dock station consente di reggere una risoluzione HDMI 4K a 60Hz. Per quanto concerne la velocità di trasferimento dati, questa può avvenire fino a 10 Gbps.

CalDigit Thunderbolt 4 Element Hub

CalDigit Thunderbolt 4 Element Hub

Con CalDigit Thunderbolt 4 Element Hub si alza ulteriormente l’asticella, visto che si tratta di una station con un gran numero di porte e una qualità complessiva molto elevata.

Stiamo parlando di ben 4 porte Thunderbolt 4 da 40 GB/s, ideali per display ad alta risoluzione e dispositivi di archiviazione SSD NVMe ad alta velocità. Lato USB, segnaliamo la presenza di 4 porte USB 3.2 Gen 2, utili per svariati accessori USB come tastiere, mouse, SSD o dispositivi di archiviazione HDD.

I 60 W di potenza permettono di caricare il computer e altri 7 dispositivi senza alcun tipo di problema.

HP USB-C Dock G5 EURO

HP USB-C Dock G5 EURO

HP USB-C Dock G5 EURO è la docking station più interessante tra le tante disponibili sul mercato, nonostante si presenti al pubblico con un prezzo non proprio accessibile a tutti.

Si tratta di un prodotto progettato pensando alla compatibilità universale, in grado di lavorare efficacemente con la maggior parte di notebook e laptop sul mercato tra cui possiamo citare HP, Apple, Dell, Lenovo e tutti i principali brand del settore . Le dimensioni molto contenute e la compatibilità con OS come Windows 7, Windows 10, MacOS sono altri vantaggi legati al prodotto in questione.

Le porte disponibili sono 2 USB, 1 HDMI più tante altre soluzioni adattabili a qualunque tipo di computer.

Potrebbero interessarti
AppleConsigli per gli acquistiiPhone

7 cose da verificare quando acquisti un iPhone ricondizionato

Consigli per gli acquistiNews

10 smartphone più venduti di Ottobre 2022

Consigli per gli acquisti

10 prodotti tecnologici su cui vale la pena risparmiare

GuidePCWindows

Come gestire uno schema personalizzato dei cursori su Windows 11