Le mail sono una delle poche cose che, con il passare degli anni, è cambiata poco. Ogni giorno inviamo una gran quantità di posta elettronica: che si tratti di mail ad amici o a colleghi.

Quali sono dunque i migliori clienti di posta elettronica per Windows? Nonostante Gmail offra un servizio via browser più che valido, esistono alcune vere e proprie app che consentono di ricevere e inviare mail con una serie di funzioni avanzate.

client posta email

Client di posta elettronica per Windows: i migliori disponibili

Se le mail non si sono evolute, si sono invece affinati i client. Ormai essi possono contare funzionalità una volta impensabili, come il posticipo dei messaggi, la pianificazione delle email e layout prefabbricati e pronti all’invio per ogni evenienza.

Se sei un utente esigente di Windows, probabilmente vorrai un client di posta elettronica desktop quando sei sul tuo computer. Ciò dovrebbe consentire di avere a disposizione funzioni più potenti o per gestire più account di posta elettronica.

Perché scegliere un client (e secondo quali criteri)

Le app web e-mail sono ideali per accedere alla tua posta elettronica lontano dal tuo computer desktop. Ma quando sei comodamente seduto alla scrivania, un’app desktop può spesso essere la soluzione migliore. Se vuoi eseguire il backup di tutte le tue email sul tuo computer o se desideri accorpare più indirizzi e-mail in un solo programma, un client è la scelta giusta.

Per scegliere le app elencate qui sotto, sono stati usati alcuni parametri piuttosto importanti come stabilità, facilità d’uso e interfaccia ma anche le possibili integrazioni con altri programmi e piattaforme. Naturalmente sono state scelte 8 applicazioni anche con l’intento di fornire una serie di servizi diversificati e capaci di soddisfare tutte le tipologie di utente.

Thunderbird

Cominciamo questo percorso tra i migliori client di posta elettronica per Windows con Thunderbird. Il client di Mozilla si presenta funzionando a schede e, dunque, ricordando da vicino l’esperienza utente di una navigazione sul web.

C’è una scheda per ogni email aperta dall’utente, una scheda per le chat, una per il calendario e una per le attività. La composizione di una nuova e-mail in realtà apre completamente una nuova finestra.

Thunderbird è gratuito nonché open source, il che significa che c’è una grande comunità che lo supporta e si occupa dell’aggiunta di funzionalità e della correzione dei bug. Un’ultima caratteristica degna di nota: Thunderbird si integra con Google Chat, IRC, Twitter e XMPP, il che significa che puoi usare queste app direttamente dal client.

eM Client

Quando aprirai per la prima volta eM Client, ti sembrerà familiare. Questo software infatti, segue il modello comune ampiamente utilizzato da altri client di posta elettronica: accesso rapido a tutti gli account collegati e alle rispettive cartelle sulla sinistra, con il calendario di base, i contatti e le attività subito sotto.

eM Client gestisce tutte le funzionalità di base previste per le migliori app di posta elettronica. Ma la sua caratteristica spicca è la sua capacità di tradurre email inviate in 39 lingue, senza dover ricorrere ad app o servizi al di fuori del client. eM Client rileverà automaticamente la lingua e fornirà l’opzione di tradurre con un semplice clic proprio sotto le informazioni di contatto.

eM Client offre anche uno strano tool chiamato Deduplicator. Una volta individuati i doppioni, questo comodo strumento ti guiderà attraverso una procedura piuttosto semplice che ti consentirà di decidere se spostare i dati o eliminarli definitivamente. Il client viene fornito anche con una funzione di chat, che può essere eseguita indipendentemente mentre si lavora con il client.

eM Client è disponibile gratuitamente, anche se esiste una versione Pro che include diversi vantaggi come il supporto VIP, la possibilità di aggiungere un illimitato numero di account ed altre funzioni extra.

Mailbird

La prima cosa che noterai di Mailbird è la sostanziale mancanza di testo sulla pagina che ti accoglie nel software. Qui infatti, abbondano le icone. Immagina la tua barra laterale di Gmail ma senza le etichette di testo, e questo è ciò che vedrai. Puoi personalizzare questo aspetto per adattarlo ai tuoi gusti e puoi persino modificare l’aspetto dell’app con alcuni temi più o meno appariscenti.

Ma ciò che distingue veramente Mailbird è il numero di integrazioni native disponibili. Si integra con quasi 50 applicazioni e servizi. Con app di lavoro come Trello, Slack, Asana e strumenti di chat come WhatsApp e WeChat, Mailbird diventa un potente hub per la comunicazione e la gestione dei progetti lavorativi e non.

Per integrarsi con un’app, basta fare clic sul pulsante Componenti aggiuntivi in ​​basso a sinistra (è un puntino di sospensione se si utilizza l’aspetto dell’icona) e scegliere dall’elenco disponibile. Questo aggiungerà un’icona nel menu di sinistra e, facendo clic su di esso, ti verranno forniti tutti i passaggi per connetterti ad esso.

Mailbird offre una versione Lite gratuita, ma ha anche altre opzioni per gli utenti più esigenti. Risulta infatti possibile acquistare una tantum la versione Pro (a 39 dollari) o pagare un canone (da 12 dollari all’anno) per ottenere ulteriori funzioni aggiuntive.

Microsoft Outlook

Microsoft Outlook è uno dei più vecchi client di posta elettronica attualmente sul mercato ma, nonostante l’età avanzata, è ancora ampiamente utilizzato. Gli utenti lo apprezzano per una buona ragione: è affidabile.

Oltre alla perfetta gestione delle mail, il client offre un calendario e i sistemi di gestione dei contatti. Tutte queste funzioni sono perfettamente integrati tra loro. Ovviamente, l’app presenta anche alcune peculiarità che la rendono unica nel suo genere.

Lo strumento Quick Steps, per esempio, ti consente di creare percorsi automatizzati per la gestione di alcune email e dei contatti. Risulta presenta anche la possibilità di pianificare l’invio delle mail: basta  fare clic sulla piccola icona in basso a destra del gruppo Tag sulla barra degli strumenti. Quindi, in Delivery Options, selezionare una data e un’ora. Ora, quando cerchi di inviare una email, questa verrà archiviata nella cartella della posta in uscita fino al momento della consegna.

Postbox

Postbox è un client per email che ha la spiccata caratteristica di gestire al meglio i modelli di posta da inviare. Sono disponibili di default diversi layout, ma è possibile intervenire anche per creare i propri modelli personalizzate.

Lo strumento per le risposte di Postbox è dotato di un editor intuitivo che utilizza una sorta di intelligenza artificiale rudimentale per assegnare facilmente valori automatici ai campi, come il nome o il cognome del mittente originale, la riga dell’oggetto, la data o qualsiasi altra informazione memorizzata.

Scegli il modello che hai creato da un menu a discesa e l’app genererà e invierà automaticamente una risposta personalizzata. L’app ha anche altre caratteristiche interessanti, come un editor HTML che fa parte della finestra di composizione stessa e l’integrazione nativa con le app di gestione dei file più popolari come OneDrive e Dropbox. La licenza a vita di Postbox costa 40 dollari.

The Bat!

Questa app è progettata per risolvere una serie di problemi di sicurezza legati alle mail e ai client. The Bat! richiede una chiave per decodificare tutti i dati memorizzati. Ciò significa che i dati sono accessibili solo attraverso l’app stessa, a differenza di altri client che archiviano le informazioni in cartelle localizzate, dove possono essere consultate anche al di fuori del programma.

Con la crittografia, tutti i dati gestiti tramite l’app verranno archiviati e crittografati nel disco rigido dell’utente, fornendo inoltre un livello di protezione piuttosto alto al sistema di backup della posta. The Bat! utilizza anche la crittografia end-to-end, il che significa che non solo i dati archiviati sono sicuri: anche i dati inviati tramite l’app sono protetti.

Questo livello di sicurezza, oltre a tutti gli elementi di base che gli utenti possono aspettarsi da un client di posta elettronica, rendono The Bat! un’ottima scelta per chiunque lavori con mail particolarmente delicate.

Questo client è disponibile in due versioni: la Home (che costa 26,95 dollari) e la Pro (da 59,99 dollari).

Front

Concludiamo la lista dei migliori client di posta elettronica per Windows con Front. Si tratta di un software incentrato su un concetto principale: la collaborazione. È progettato per l’intero team di lavorare insieme in un sistema di caselle di posta condivise.

Tutte le caselle di posta che crei sono private per impostazione predefinita, ma puoi invitare specifici membri del team a caselle di posta specifiche e quindi assegnare email ai membri dall’email stessa. Front offre anche una funzione di chat, così puoi rimanere in diretto contatto con i tuoi compagni di squadra usando un’unica app.

La possibilità di integrazione nativa con oltre 40 app (come Trello, Slack, Asana, Dropbox e tanti altri) consente a Front di essere uno strumento essenziale per i team di lavoro. Poiché è un’app di posta elettronica orientata al business, Front include anche un’intera sezione di analisi che non solo affronta le metriche relative al comportamento dei client con le e-mail inviate, ma anche la produttività e le interazioni dei membri del team, ad esempio il tempo di risposta e le risposte in sospeso.

Essendo uno strumento particolarmente indirizzato verso gli ambiti professionali, Front offre piani mensili di abbonamento. Il piano base costa 15 dollari al mese, mentre il Premium ne costa 29.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome