Consigli per gli acquistiGuidePC

Migliori portatili Linux del 2020 | Guida all’acquisto

Migliori portatili Linux del 2018

Quali sono i migliori portatili Linux sul mercato? Nonostante il mercato sia dominato da sistemi operativi come Windows e MacOS, con pochi produttori che si occupano direttamente del “pinguino”, tale soluzione è sempre più apprezzata dagli utenti e smanettoni di tutto il mondo.Migliori portatili Linux

Effettivamente, acquistare un notebook Linux è una scelta più che valida sotto svariati punti di vista. Anche se la diversificazione delle varie distribuzioni rende ormai difficile delineare le caratteristiche di Linux, vi sono alcune caratteristiche che distinguono in maniera decisa questo OS rispetto agli agguerriti concorrenti. La sicurezza, per esempio, è un fattore determinante. Anche la stabilità e la versatilità risultano comunque fattori preponderanti per chi si affida a questo tipo di piattaforma.

Non va poi dimenticato che Linux è gratuito e che la maggior parte di distro può vantare aggiornamenti frequenti, nonché comunità e sviluppatori molto attivi. In poche parole, a prescindere dalla distribuzione preferita, possiamo tranquillamente considerare Linux come uno tra i migliori sistemi operativi.

Ancor prima di soffermarci sui laptop che si adattano a questo OS, segnaliamo anche degli articoli riguardanti le migliori distribuzioni e i migliori programmi sempre riguardanti tale piattaforma.

Modelli
ACER EX2540-33JJ Cpu i3-6006U, Ram 4gb ,HD 500gb, Display 15,6" Sistema operativo linux
Asus X540NA-GQ017 Notebook, Display da 15.6", Processore Celeron N3350, 1.1 GHz, HDD da 500 GB, 4 GB...
Star Lite 11-pollici Schermo Hybrid Mini Portatile (Tastiera inglese UK, Linux Mint 19.2 "Tina")
Ultrabook MSI 14-600XES 14' i5-10210U 16 GB RAM 512 GB SSD Argentato
Microtech E-Book Pro 14.1 N4000 32Gb Ubuntu, Argento
Immagine
ACER EX2540-33JJ Cpu i3-6006U, Ram 4gb ,HD 500gb, Display 15,6" Sistema operativo linux
Asus X540NA-GQ017 Notebook, Display da 15.6", Processore Celeron N3350, 1.1 GHz, HDD da 500 GB, 4 GB...
Star Lite 11-pollici Schermo Hybrid Mini Portatile (Tastiera inglese UK, Linux Mint 19.2 "Tina")
Ultrabook MSI 14-600XES 14' i5-10210U 16 GB RAM 512 GB SSD Argentato
Microtech E-Book Pro 14.1 N4000 32Gb Ubuntu, Argento
Prezzo
329,80 EUR
216,90 EUR
509,00 EUR
721,39 EUR
349,00 EUR
Prime
-
-
-
-
Modelli
ACER EX2540-33JJ Cpu i3-6006U, Ram 4gb ,HD 500gb, Display 15,6" Sistema operativo linux
Immagine
ACER EX2540-33JJ Cpu i3-6006U, Ram 4gb ,HD 500gb, Display 15,6" Sistema operativo linux
Prezzo
329,80 EUR
Prime
-
Modelli
Asus X540NA-GQ017 Notebook, Display da 15.6", Processore Celeron N3350, 1.1 GHz, HDD da 500 GB, 4 GB...
Immagine
Asus X540NA-GQ017 Notebook, Display da 15.6", Processore Celeron N3350, 1.1 GHz, HDD da 500 GB, 4 GB...
Prezzo
216,90 EUR
Prime
-
Modelli
Star Lite 11-pollici Schermo Hybrid Mini Portatile (Tastiera inglese UK, Linux Mint 19.2 "Tina")
Immagine
Star Lite 11-pollici Schermo Hybrid Mini Portatile (Tastiera inglese UK, Linux Mint 19.2 "Tina")
Prezzo
509,00 EUR
Prime
-
Modelli
Ultrabook MSI 14-600XES 14' i5-10210U 16 GB RAM 512 GB SSD Argentato
Immagine
Ultrabook MSI 14-600XES 14' i5-10210U 16 GB RAM 512 GB SSD Argentato
Prezzo
721,39 EUR
Prime
-
Modelli
Microtech E-Book Pro 14.1 N4000 32Gb Ubuntu, Argento
Immagine
Microtech E-Book Pro 14.1 N4000 32Gb Ubuntu, Argento
Prezzo
349,00 EUR
Prime

I migliori portatili Linux: perché scegliere questo OS per il proprio notebook

Se laptop Windows e MacBook offrono grandi garanzie di qualità e compatibilità, perché volgere la propria attenzione a un sistema operativo come Linux?

Al di là dell’essere gratuito, questo OS ha vissuto una notevole evoluzione negli ultimi anni. Ciò ha reso la piattaforma molto più appetibile rispetto al passato. Il funzionamento, una volta piuttosto complesso, e l’interfaccia user friendly (soprattutto di alcune distro), hanno reso Linux alla portata di una vasta fetta di utenza. La flessibilità dello stesso è sottolineata anche dal fatto che è presente su diversi modelli di eBook reader e altri dispositivi che vanno al di là dei classici PC. Va poi anche sottolineato come un ambiente di questo tipo sia perfetto per l’utilizzo server, oltre al fatto che al giorno d’oggi esso è compatibile con la pressoché totalità di hardware .

Una ulteriore spinta degli utenti verso Linux si è vissuta con la cessazione degli aggiornamenti di Windows 7. Molti computer infatti, per questioni di età e specifiche tecniche, non possono adattarsi a Windows 10. Non potendo più utilizzare la precedente versione del sistema operativo di Microsoft, molte persone si stanno avvicinando all’universo Linux.

Al di là di questa breve introduzione, andiamo ad analizzare quali sono potenzialmente i migliori portatili Linux attualmente sul mercato.

Perchè scegliere un portatile Linux

Laptop con Linux precaricato o senza sistema operativo?

Se ci riferiamo a portatili con il sistema operativo già caricato, abbiamo ben poca scelta a disposizione. I maggiori produttori infatti, spingono ancora fortemente verso Windows. Per chi ha un minimo di manualità  però, esiste l’alternativa di acquistare un dispositivo senza sistema operativo preinstallato. In questo caso, è necessario munirsi di una distribuzione Linux (su penna USB o supporto CD/DVD) e installarla al primo avvio del pc.

L’operazione non è particolarmente complicata, anche se varia leggermente a seconda della distro. Ovviamente, molti utenti preferiscono acquistare un portatile già pronto all’uso. In questo caso, i modelli che stiamo per elencare possono costituire un ottimo spunto.

Acer EX2540-33JJ

Migliori portatili Linux: Acer EX2540-33JJ

Tra i migliori laptop Linux troviamo senza dubbio Acer EX2540, portatile che viene regolarmente distribuito con il sistema operativo protagonista di questo articolo. Si tratta di un computer forte di un display da 15.6”, con risoluzione di 1366 x 768 pixel. Lo schermo supporta la tecnologia 3D, mentre il processore è un i3-6006U con una frequenza di 2GHz. A supporto della CPU, vi sono 4GB di RAM DDR4-SDRAM, 500 GB di hard disk e due porte USB 2.0.

Pur non presentando specifiche tecniche particolarmente innovative, Acer EX2540 riesce a fornire prestazioni all’altezza della situazione grazie proprio alla presenza di un sistema operativo funzionale come Linux.

Asus X540NA-GQ017

Asus X540NA-GQ017

Chi sceglie Linux come principale sistema operativo, solitamente non userà il proprio laptop per gaming. Dunque è possibile optare per dispositivi più economici che, abbinati al suddetto OS, possono comunque garantire buone prestazioni. Per una cifra estremamente bassa infatti, è possibile acquistare Asus X540NA-GQ017, portatile forte di un brand piuttosto pesante nel settore ma al contempo disponibile a un prezzo a dir poco contenuto.

Il computer in questione si presenta come estremamente compatto (2 chili e dimensioni pari a 38,1 x 25,1 x 2,7 centimetri) nonché con un display da 15,6” (risoluzione 1366 x 768 pixel). Il processore dual core è un Intel Celeron da 1,1 GHz, mentre la RAM disponibile è da 4 GB DDR3 SDRAM. Infine, L’hard disk vanta 500 GB di spazio disponibile. Una macchina dunque che, pur pagando notevolmente a livello di CPU, può essere considerata più che accettabile per chi utilizza il laptop occasionalmente o per compiti basilari.

Star Lite Linux Mint 19.2 “Tina”

Il portatile Star Lite Linux Mint 19.2 “Tina” si conferma come una delle migliori soluzioni per quanto concerne il sistema operativo del pinguino in ambiente laptop. La distro Linux Mint d’altronde, è una delle più apprezzate tra quelle attualmente disponibili.

Il dispositivo di cui stiamo parlando si presenta con dimensioni super contenute, grazie all’ingombro pari a 28,3 x 19,2 x 1,4 centimetri e un peso complessivo di circa 1,2 chili. Lo scarso ingombro va a ripercuotersi anche su un display a dir poco ridotto, con appena 11,6” e una risoluzione dello schermo comunque da 1920 x 1080 pixel. Il processore risulta essere un solido Pentium quad core da 2.5 GHz, mentre gli 8 GB di RAM garantiscono un più che sufficiente supporto al suo lavoro.

L’hard disk è costituito da una SSD con capienza pari a 240 GB. Le batterie, stando a quanto detto dai produttori, garantiscono 7 ore di autonomia e impiegano un ora per caricarsi completamente. Il dispositivo Star Lite rientra di diritto tra migliori portatili Linux, proponendo un ultra compatto agile e potente, adatto a chi viaggia molto e vuole avere a disposizione un laptop facile da trasportare. Se a ciò aggiungiamo un design estremamente accattivante, è facile capire perché questo computer rientra nella lista dei migliori portatili Linux.

Ultrabook MSI 14-600XES

Ultrabook MSI 14-600XES

Rimaniamo nell’ambito dei super compatti, offrendo però un dispositivo ancora più potente rispetto al precedente. Ultrabook MSI 14-600XES si presenta come uno dei computer più potenti a offrire nativamente Linux come OS. In tal senso infatti, le specifiche tecniche parlano alquanto chiaro.

Si tratta di un portatile con uno schermo da 14”, con risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel. Il processore è un Intel Comet Lake i5-10210U supportato efficacemente da ben 16 GB di RAM DDR4. L’hard disk in dotazione è un SSD da 512 GB. Come accennato in precedenza, nonostante queste caratteristiche Ultrabook MSI 14-600XES mantiene comunque dimensioni alquanto ridotte: si parla di 32,2 x 22,2 x 1,59 centimetri per un peso complessivo di circa 1,2 chili. Visto il brand e le specifiche tecniche, il prezzo a cui viene proposto sui principali store digitali risulta piuttosto attraente.

Microtech E-Book Pro 14.1

Microtech E-Book Pro 14.1

Concludiamo la lista dei migliori portatili Linux con Microtech E-Book Pro 14.1, laptop che offre ai propri utenti il sistema operativo Ubuntu (la distro per eccellenza del pinguino).

Questo interessante computer si presenta con un monitor da 14.1” e risoluzione da 1920 x 1080 pixel. Il processore è un Intel Celeron 2.6 GHz, coadiuvato da 4 GB di RAM DDR4 (non espandibile). Una nota dolente arriva dall’hard disk, di appena 32 GB e dunque piuttosto limitato. Perché questo modello rientra in questa lista? Anche in questo caso, il peso specifico delle dimensioni si fa sentire. Con meno di 1,5 chili di peso e dimensioni pari a 32,3 x 21,9 x 1,4 centimetri, Microtech E-Book Pro 14.1 risulta comunque un modello degno di nota.

Ovviamente questi modelli rappresentano i laptop che, una volta acquistati, sono direttamente pronti all’uso. Per chi ha particolare pazienza e sa come districarsi tra le varie distro Linux, è possibile districarsi anche con i migliori notebook con Windows. Questi dispositivi non presentano un sistema operativo e dunque rappresentano il massimo della duttilità. Essi permettono, a chi ha già una specifica distribuzione preferita, di poterla installare a seconda delle proprie necessità.

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
    Potrebbero interessarti
    Consigli per gli acquisti

    Migliori mouse per PC del 2020 | Guida all’acquisto

    PCRecensioni

    Recensione Dynabook Portege A30-E-150: potenza per il business

    Consigli per gli acquisti

    Le migliori offerte Eufy e Anker

    Consigli per gli acquisti

    Migliori cuffie da gaming per PS4, Xbox e PC