AppleConsigli per gli acquisti

Le migliori alternative ad Apple Watch: quale comprare?

Smartwatch

Chi si ritrova oggi a voler comprare uno smartwatch per iPhone si ritroverà di fronte ad una grossa domanda: Apple Watch o un prodotto di un altro brand? Magari uno smartwatch più economico? In entrambi i casi ci sono pro e contro ed in questa guida all’acquisto cerchiamo di capire quali sono i migliori smartwatch per iPhone e quali sono le migliori alternative ad Apple Watch.

Il mondo degli smartwatch per iPhone, infatti, è cresciuto in maniera molto importante nel corso degli ultimi anni ed abbiamo visto arrivare sul mercato prodotti molto interessanti e capaci di tenere testa ad Apple Watch per funzionalità e design. Proprio per questi motivi, oggi più che mai, ha senso porsi la domanda se vale la pena di acquistare un Apple Watch oppure se puntare ad una delle tante alternative disponibili.

Perché scegliere e non scegliere un Apple Watch

Perché scegliere e non scegliere un Apple Watch

Abbiamo già parlato approfonditamente dei motivi per cui scegliere un Apple Watch nel nostro approfondimento dedicato ai migliori modelli quindi procediamo velocemente.

Fra i punti di forza troviamo sicuramente la perfetta integrazione con iPhone e con tutto l’ecosistema Apple che ci consente di avere una perfetta sincronizzazione con tutti gli altri dispositivi Apple. Oltre a questo troviamo una qualità costruttiva eccellente, un numero di funzionalità che difficilmente troveremo su prodotti di altri brand ed una elevata precisioni in termini di tracking delle attività quotidiane e sportive.

Ci sono però anche alcuni punti negativi di Apple Watch che potrebbero spingerci a valutare delle alternative. Anzitutto il costo è decisamente elevato, dobbiamo infatti preventivare una spesa minima di 300 euro per un modello non recentissimo, fino ad arrivare oltre i 400 euro per l’ultima versione. A questo si aggiunge il design squadrato e sempre uguale da alcuni anni, che potrebbe non piacere, ed una batteria che difficilmente arriva a garantire 2 giorni pieni di utilizzo.

I 10 smartwatch per iPhone più venduti

Quali sono le migliori alternative ad Apple Watch

Sul mercato troviamo molte interessanti alternative ad Apple Watch e sono molti i brand in grado di realizzare ottimi smartwatch per iPhone che possono offrire prezzi migliori, prestazioni interessanti e design differenti dal solito quadrato.

Dopo aver provato moltissimi wearable in questi anni, abbiamo deciso di realizzare una selezione dei migliori smartwatch per iPhone che rappresentano anche le migliori alternative ad Apple Watch. Abbiamo scelto prodotti di brand differenti che sono capaci di offrire prezzi differenti, adatti quindi sia a chi cerca un device economico che a chi cerca un prodotto di fascia alta, e funzioni interessanti.

Va sottolineato che tutti gli smartwatch per iPhone, ad esclusione degli Apple Watch, non hanno la possibilità di rispondere alle notifiche, avremo quindi la possibilità solamente di leggere messaggi ed email ma non di rispondere. Nonostante questo però avremo la possibilità di effettuare chiamate e di utilizzare gli assistenti vocali.

Xiaomi Smart Band 7 – la soluzione economica

Iniziamo questa selezione di smartwach con un prodotto economico e che rappresenta la soluzione ideale per chi vuole spendere poco senza troppe rinunce, parliamo della nuova Xiaomi Smart Band 7, di cui abbiamo parlato approfonditamente nella nostra recensione.

Con poco più di 50 euro possiamo acquistare la Smart Band 7 e metterci al polso un interessante fitness tracker con un bel display Amoled da 1,62 pollici che ci permette di ricevere e leggere le notifiche, misurare una grande serie di dati (passi, calorie, sonno e molto altro) e di tracciare ben 110 sport differenti. Manca il GPS ma non è una grave mancanza se non siete degli appassionati di sport all’aria aperta.

Per chi vuole risparmiare qualcosa, ed acquistare un modello altrettanto valido ma con uno schermo solo leggermente più piccolo, può pensare di acquistare il modello precedente. Le differenze fra Mi Band 6 e Smart Band 7 sono abbastanza limitate e non ci sono funzionalità che le differenzino una dall’altra.

Amazfit Bip 3 Pro – per chi vuole il GPS

migliori alternative apple watch - Amazfit Bip 3 Pro

I prodotti della serie Bip, di cui trovate tutte le recensioni qui sul sito, mi hanno sempre convinto per l’eccellente rapporto qualità-prezzo e per le buone funzioni che mettono a disposizione.

L’ultimo modello arrivato sul mercato è il nuovo Amazfit Bip 3 Pro che integra anche il GPS ed è quindi perfetto anche per chi fa sport all’aperto, come corsa o ciclismo, e vuole tracciare tutti gli allenamenti senza doversi portare dietro per forza lo smartphone.

Fra i punti di forza dell’Amazfit Bip 3 Pro possiamo sicuramente elencare il buon display da 1,69 pollici, un buon software che ci permette di ricevere le notifiche e gestire una grandissima serie di misurazioni di dati corporei, ossigenazione del sangue compresa, ed una batteria che dura fino a 2 settimane.

Xiaomi Mi Watch – per non rinunciare alla forma circolare

migliori alternative apple watch - Xiaomi Mi Watch

Chi vuole uno smartwatch per iPhone dal design classico, senza spendere troppo, può puntare all’interessante Xiaomi Mi Watch. Il primo smartwatch di Xiaomi è la perfetta alternativa economica ad Apple Watch e ci mette a disposizione un bel display circolare Amoled HD da 1,39 pollici, un’ottima qualità costruttiva, un design classico ed elegante che si adatta ad ogni tipologia di abbigliamento, un buon software che ci permette di gestire al meglio le notifiche ed un hardware completo di GPS perfetto per gli sportivi.

Oltra a questo, Xiaomi Mi Watch ci mette al polso un’orologio con un’ottima autonomia di 16 giorni, la possibilità di tracciare 50 sport diversi ed una resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità.

Fitbit Charge 5 – la smart band di fascia alta

Fitbit Charge 5

Chi vuole una smart band di fascia più alta farebbe bene ad acquistare il Fitbit Charge 5. Questo accessorio fa delle dimensioni compatte e della comodità i suoi punti di forza, senza però rinunciare ad un sistema particolarmente completo che ci permette, non solo di tracciare i movimenti quotidiani, ma anche di misurare la temperatura cutanea del polso, effettuare un elettrocardiogramma e tracciare 20 sport differenti grazie all’ottimo sistema GPS.

Oltre a questo troviamo tutte le funzionalità uniche di Fitbit come Fitbit Pay per i pagamenti contactless direttamente dall’orolgio, Fitibit Premium per gli allenamenti personalizzati, 7 giorni di autonomia e tantissime altre feature.

Fitbit Versa 3 – per chi non rinuncia a chiamate ed assistente vocale

Un altro interessante smartwatch è sicuramente il nuovo Fitbit Versa 3, di cui ho parlato molto bene nella nostra recensione. Il Versa 3 è uno smartwatch ben bilanciato che combina buone funzionalità ad un prezzo di vendita molto interessante, è molto probabilmente il prodotto più interessante nella fascia dei 150 euro.

Fitbit Versa 3 prende tutte le funzionalità del Charge 5 e le ripropone su un design squadrato con un display da 1,58 pollici, a questo però unisce la possibilità di ascoltare la musica, grazie alla compatibilità con Spotify e Deezer, la possibilità di utilizzare Alexa come assistente vocale per ottenere informazioni, impostare sveglie e promemoria e gestire tutti i dispositivi smart che abbiamo in casa e, infine, la possibilità di effettuare chiamate direttamente dall’orologio.

Amazfit GTR 3 Pro – il più bilanciato

Amazfit GTR 3 Pro è uno degli smartphone che ho più apprezzato nel corso degli ultimi anni, è un device che riesce a bilanciare perfettamente design, funzionalità e prezzo.

GTR 3 Pro, di cui trovi qui la nostra recensione completa, si differenzia per il design classico ed elegante e per le buone finiture che lo rendono un orologio perfetto per ogni occasione ed adatto sia a chi vuole un modello più elegante che a chi cerca uno smartwatch per lo sport. Oltre alla bella estetica, Amazfit GTR 3 Pro ci mette a disposizione una grande serie di funzioni che consentono di tracciare più di 150 sport differenti, grazie agli ottimi sensori e al GPS, di effettuare e ricevere chiamate, di tenere traccia di tutti i parametri fisici e di utilizzare l’assistente vocale Alexa.

Amazfit T-Rex 2 – per chi ama gli sport estremi

alternative apple watch rugged - Amazfit T-Rex 2

Chi cerca delle funzionalità simili a quelle degli smartwatch di cui abbiamo appena parlato, ma cerca anche un orologio super resistente la scelta obbligata è l’Amazfit T-Rex 2.

Questo smartwatch è costruito rispettando degli standard militari, ne deriva una resistenza estrema a graffi, cadute, urti, pressioni ed altre tipologie di scontri e danni, il tutto al fine di realizzare uno smartwatch rugged perfetto per chi ama gli sport estremi o fa lavori particolarmente movimentati o pericolosi e non può concedersi il lusso di indossare un orologio fragile o facilmente danneggiabile.

Oltre ad essere super resistente, Amazfit T-Rex 2 offre un’impermeabilità a 10 ATM, un ottimo sistema di posizionamento GPS, un bel display di grandi dimensioni accompagnato da comodi tasti che consentono di usare lo smartwatch anche con i guanti ed una batteria con una durata di quasi un mese.

Garmin Venu 2 Plus – per chi ama lo sport senza rinunce

Garmin Venu 2 Plus è molto probabilmente la migliore alternativa ad Apple Watch sulla sua stessa fascia di prezzo. Durante la nostra prova e nella recensione, Garmin Venu 2 Plus ci ha convinti e lo abbiamo definito il giusto mix fra funzioni smart e fitness tracker.

Venu 2 Plus è uno smartwatch per iPhone dal design moderno, molto piacevole e davvero ben costruito. I suoi punti di forza, oltre al buon display da 1,3 pollici e la buona resistenza, sono sia le funzioni smart che quelle legate allo sport.

Direttamente dal nostro polso possiamo usare l’assistente vocale Siri, effettuare chiamate, gestire al meglio tutte le notifiche e monitorare e tracciare tutti i nostri parametri fisici. Oltre a questo troviamo anche Garmin Coach, Garmin Pay per i pagamenti contactless ed avanzate possibilità di personalizzazione. A dare una marcia in più a questo gadget è la parte sportiva, punto forte dei prodotti Garmin, che permette di tracciare in maniera estremamente precisa, con grafici e statiche approfonditi, 25 sport differenti.

I miei preferiti

Se dovessi scegliere quale prodotto acquistare, in questo momento, da abbinare al mio iPhone punterei su uno di questi tre prodotti in base al budget:

  • 50 euro – Xiaomi Smart Band 7
  • 200 euro – Amazfit GTR 3 Pro
  • 400 euro – Garmin Venu 2 Plus

Credo siano i tre prodotti più bilanciati ed interessanti e capaci di portare funzioni interessanti e quasi paragonabili a quelle di Apple Watch.

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Come sarà l'iPhone 15 Ultra? Le prime ipotesi sulle idee di Apple

AppleiPhoneNews

L'iPhone 14 Pro Max è richiestissimo: in futuro l'iPhone 15 Ultra?

Consigli per gli acquisti

Desideri una sedia ergonomica? Ecco i migliori modelli del 2022!

AppleiPhoneNews

Il miglior display su smartphone? Quello dell'iPhone 14 Pro Max