AndroidApp android

Le 7 migliori app di live streaming per Android

Le app di video in live streaming sono, senza dubbio, una delle più grandi tendenze degli ultimi anni. Lanciata per la prima volta nel maggio 2015, l’app Meerkat è stata la pioniera del live streaming ma è stata ben presto “oscurata” da nomi più grandi. Il web oggi pullula di app di video live ma noi abbiamo selezionato per te le migliori app di live streaming per Android. Continua a leggere il nostro articolo: te le sveleremo nei dettagli, una per una!

Periscope: l’app per il live streaming di Twitter

Periscope è l’app di video in live streaming per Android targata Twitter. Ovviamente, funziona molto bene se hai già un account Twitter. Semplice ed intuitiva, per iniziare ad utilizzare quest’app non devi far altro che avviare un live streaming dall’applicazione di Twitter. Il tuo “pubblico” potrà guardare il live direttamente dai loro feed Twitter o browser web senza installare Periscope. Gli utenti possono esprimere il loro apprezzamento per il tuo video in live streaming cliccando su “mi piace” oppure scrivendo commenti.

Un video Periscope può essere riprodotto per 24 ore dopo la fine della trasmissione. Quest’app crea inoltre automaticamente “Replay Highlights” in modo che i tuoi followers possano guardare le parti migliori del tuo video. Con Periscope hai inoltre la possibilità di salvare la tua trasmissione quando lo streaming è terminato. Accedendo alla sezione “Scopri” dell’app, potrai trovare e guardare facilmente video in diretta in tutto il mondo. In definitiva, Periscope è – nel complesso – un’ottima scelta per i video live.

Facebook Live

Facebook Live è la scelta migliore per te se non hai un account Twitter. Utilizzando quest’app, potrai avviare un video in live streaming direttamente dalla casella di stato nell’app mobile. Facebook Live funziona fondamentalmente come Periscope: i tuoi followers potranno commentare oppure cliccare su “mi piace” per esprimere il loro apprezzamento.

Facebook ti consente anche di programmare video in diretta. Puoi guardare video in live streaming dall’app Facebook e sul web. Un video live di Facebook può durare fino a 90 minuti. Una volta terminato, puoi caricare il live su Facebook in HD per permettere ai tuoi followers di guardarlo anche in un secondo momento.

Facebook Live è, senza dubbio, una delle migliori scelte per il live streaming su Android: quasi tutti, infatti, possiedono già un account sul social network.

Instagram: l’app per Live Streaming con il pubblico potenzialmente più grande

Instagram è una delle app più recenti che ti consente di aggiungere lo streaming video in diretta. Puoi avviare un live streaming dalla schermata “Storie”. Ti basterà selezionare “Live” ed avviarlo. Il tuo video in diretta verrà visualizzato nella stessa posizione delle storie, ma la tua foto del profilo sarà contrassegnata dal badge “LIVE”.

Instagram è un po’ diversa da Periscope e Facebook. Essa infatti è un’app pensata solo per i dispositivi mobili: ecco perché non puoi guardare video in diretta nel tuo browser web. Inoltre, con Instagram non è possibile riprodurre nuovamente i video al termine dello streaming.

Livestream

Livestream è una delle app di streaming più vecchie. Anche se quest’applicazione non è di proprietà di Twitter o di Facebook, potrai condividere facilmente il tuo live streaming su entrambi i social network. Anche in questo caso, potrai visualizzare tutti i commenti dei tuoi followers nella parte inferiore dello schermo. Puoi inoltre applicare filtri e classificare il tuo live streaming in modo che gli altri possano scoprirlo facilmente. Livestream non è l’app live streaming per Android più completa ma è veloce ed affidabile.

Kanvas

Kanvas si autodefinisce come “la più pazza esperienza di live streaming di sempre”. Quest’applicazione offre una vasta gamma di effetti visivi, filtri, GIF, adesivi e strumenti di disegno. Kanvas pone l’accento sulla creatività e il divertimento mentre altri servizi di live streaming per Android sono più concentrati sulla condivisione di un evento. Anche Kanvas permettere ai tuoi followers di commentare aggiungendo cuori, emoji e adesivi. Infine, gli stream possono essere riprodotti in qualsiasi momento su qualsiasi dispositivo.

YouNow

YouNow è un altro servizio che ti permette di condividere il tuo stream su qualsiasi social network. La cosa più  interessante di quest’app è che, usandola, puoi inviare e ricevere “regali”. Sì, hai capito bene: usando YouKnow puoi effettivamente guadagnare soldi, ovviamente se i tuoi stream sono popolari. YouNow fornisce anche interessanti statistiche dopo la trasmissione del tuo video in live streaming. A parte questo, YouNow funziona come la maggior parte delle app di live streaming per Android: anche in questo caso, i tuoi followers possono commentare e mettere “mi piace” nella live chat room che appare sotto il video.

Streamago

Molto simile a YouKnow, con Streamago puoi creare “eventi” di live streaming pubblici oppure privati. In pratica, puoi scegliere gli amici con cui condividere il tuo video. I live streaming effettuati con Streamago possono essere condivisi sulla maggior parte dei social network. Infine, anche in questo caso gli utenti possono visualizzare i replay in un secondo momento, se hanno perso il video in diretta.


Fonte Phandroid

banner telegram - canale offerte

Potrebbero interessarti
AndroidGuide

Come utilizzare un controller PS4 con un dispositivo Android

AndroidNewsSmartphone

Anche il Galaxy S21 potrebbe arrivare senza cuffie (e senza caricabatterie): come la prenderanno i fan?

AndroidNewsSmartphone

La serie OnePlus 8 sta per ricevere un importante aggiornamento: tutte le migliorie

AndroidNewsSmartphone

Google aggiornerà l'hardware della fotocamera per il Pixel 6? Forse è arrivato davvero il momento