GuideInternet

I trucchi per utilizzare Google al meglio

google antitrust

Utilizzare Google al meglio è un modo per migliorare il nostro rapporto con il celebre motore di ricerca. Nel bene o nel male infatti, un po’ tutti dobbiamo dialogare con “Big G” e, con tutta probabilità, lo facciamo anche più volte al giorno.

In una frazione di secondo, Google è in grado di fornire il collegamento a centinaia di milioni di risposte alle tue domande, che vanno dall’utile all’assurdo. Allo stesso tempo, a volte non si trova facilmente quello che si cerca. Al di là di cercare in seconda o terza pagina, esistono però dei metodi per affinare le tue ricerche e ottenere ciò che desideri.

Google motore ricerca

Utilizzare Google al meglio? Ecco alcuni trucchi che potrebbero esserti utili

L’azienda, lanciata nel 1997 da Larry Page e Sergey Brin, è oggi il brand più famoso e diffuso al mondo. L’obiettivo del motore di ricerca Google è quello di offrire a te che stai cercando informazioni su di esso, i migliori risultati possibili. Per fare ciò, nel corso degli anni e dei tanti update che hanno caratterizzato la sua storia, gli sviluppatori hanno affinato gli algoritmi e arricchito di funzioni molto interessanti la ricerca di parole chiave (o meglio di intere query).

In questo articolo abbiamo raccolto alcune delle utilità meno conosciute ma comunque utili che vengono proposte da Google per migliorare l’esperienza utente.

La calcolatrice di Google

La calcolatrice è un genere di app utile e diffusa in ogni ambiente (dagli smartphone a Windows). In pochi sanno che Google ne offre una integrata nel motore di ricerca, visto che basta digitare la parola calcolatrice nel campo di immissione query per ottenere una calcolatrice perfettamente funzionante sul proprio browser. In alternativa è possibile digitare l’operazione direttamente nel campo di ricerca. Realizzando anche espressioni molto complesse, basta digitare invio per ottenere la stessa calcolatrice già citata ma che mostra già il risultato dell’operazione.

Conversioni rapide di unità di misura

Chi sa usare Google al meglio sa bene come il motore di ricerca consenta anche di effettuare conversioni rapide di unità di misura. Digitando semplicemente convertitore unità di misura infatti,  è possibile ottenere sul browser uno strumento in grado di convertire:

  • Tempo (secondi, minuti, ore, giorni, settimane eccetera)
  • Temperature (Fahrenheit e Celsius)
  • Velocità (miglia all’ora o chilometri all’ora)
  • Lunghezza (sistema metrico o in piedi)
  • Carburante (litro o gallone)
  • Frequenza (da hertz a kilohertz)
  • Varie misure a livello informatico (velocità di trasferimento o spazio di archiviazione digitale)

e tanti altri.

Conversioni valute

In maniera simile a quanto visto con le unità di misura, anche le valute possono essere facilmente convertite con Google. Per effettuare un cambio di valuta è necessario digitare da (nome moneta) a (nome moneta). In questo modo è possibile far apparire un convertitore che, di base, mostra il cambio del momento. Naturalmente poi è possibile intervenire cambiando la quantità di moneta e vedendo il corrispettivo nell’altra valuta coinvolta.

Nota bene: lo stesso strumento può essere valido se si intende effettuare la conversione di Bitcoin, Etherium e Litecoin in monete “classiche”.

conversione valuta

Organizzare i propri viaggi/vacanze

Google offre l’opportunità di pianificare i propri viaggi in maniera estremamente semplice. Basta solamente digitare da (nome città) a (nome città) per ottenere una serie impressionante di informazioni riguardo il tragitto da percorrere.

Nella maggior parte dei casi, digitando una query del genere, appare infatti una lista dei possibili voli utili allo spostamento. Scendendo nella stessa pagina inoltre, è presente una cartina di Google Maps su cui è segnato il percorso “via terra” più breve e conveniente per lo spostamento. Naturalmente anche il resto dei risultati della SERP (Search engine results page), pur offrendo normali i normali risultati di ricerca, possono essere utili al fine di organizzare il viaggio.

Orari e meteo in ogni città del mondo

Grazie a Google è possibile ottenere in qualunque momento e in maniera molto rapida, informazioni riguardo l’orario e il meteo in ogni paese del mondo.

Digitando ora (città) infatti, il motore di ricerca offre come risultato un riquadro che riporta l’ora della località segnalata. Allo stesso modo, digitando meteo (città) è possibile ottenere come risultato un esauriente riassunto riguardo la situazione meteo della località in questione, con previsioni non solo per la giornata ma anche per tutta la settimana a seguire. Inoltre, saranno disponibili ulteriori informazioni come precipitazioni, umidità e vento.

Etimologia delle parole

Google permette anche di individuare, senza dover entrare in alcun sito, l’origine etimologica di una qualunque parola. Basta digitare etimologia (parola) per ottenere come risposta un riquadro con dizione fonetica (e possibilità di ascoltare la corretta pronuncia attraverso audio), informazioni specifiche sull’origine e sul significato della stessa oltre alla possibilità di tradurla in altre lingue.

Di fatto, il motore di ricerca, diventa così un vero e proprio dizionario e traduttore.

Tradurre parole in altre lingue

Google Translate è un tool che non necessita di particolari presentazioni. Nonostante sia uno strumento semplice da usare e funzionale, è possibile utilizzarlo direttamente dal campo di ricerca del motore di ricerca.

Digitando semplicemente (parola) in (lingua) è possibile tradurre il termine con estrema facilità. Così facendo, appare un piccolo widget di Google Translate che permette di effettuare qualunque tipo di operazione che si può fare solitamente con tale strumento.

Mercato azionario

Chi sa come utilizzare Google al meglio, conosce anche il modo per controllare l’andamento del mercato azionario senza aprire alcun tipo di sito specifico. Basta infatti digitare nel campo di ricerca azioni (nome azienda) per ottenere come risposta un grafico esauriente e alcuni dati riguardo tali prodotti finanziari.

Il grafico offerto è assolutamente dettagliato e permette, tra le altre cose, di analizzare l’andamento delle azioni in base a diversi intervalli di tempo (giornaliero, cinque giorni, un mese, sei mesi, un anno, cinque anni).

Alba e tramonto: a quale ora?

Per conoscere l’orario in cui il sole sorge o tramonta, è possibile utilizzare delle semplicissime query. Basta infatti digitare (paese) alba oppure (paese) tramonto per conoscere gli orari precisi per ogni località.

Trovare il tuo telefono Android

Chi collega un dispositivo Android al proprio account Google, può utilizzare il comando find my phone nel caso abbia smarrito il telefono. Se per identificare lo smartphone può essere una funziona superflua (d’altronde basta fare squillare il telefono per individuarlo), si tratta di una opzione molto più valida in caso di furto.

Grazie al servizio offerto dalla piattaforma infatti è anche possibile proteggere i dati dello smartphone bloccandoli o persino cancellare tutto il contenuto, onde evitare che esso cada nelle mani sbagliate.

Individuare le date delle festività

Quando cade pasqua il prossimo anno? Per individuare facilmente la data relativa a una precisa festività, è sufficiente inserire il nome della festa e l’anno. Per esempio, inserendo pasqua 2020, Google risponderà con tutti i dati del giorno in questione.

Ricevere l’aggiornamento sullo stato di un volo

Il motore di ricerca non consente solo di individuare potenziali voli utili per uno spostamento. Inserendo il nome della compagnia e il volo specifico, è possibile ottenere una serie di informazioni accurate e aggiornate riguardo lo stato dello stesso.

Affinare la ricerca per contenuti

Al di là di alcune utilità di Google, è bene sapere che esistono alcuni espedienti per effettuare delle ricerche mirate, capaci di restituire risultati specifici.

barra superiore di google

Nella parte superiore di ogni pagina dei risultati di ricerca, è possibile trovare le schede per affinare la ricerca per categoria:

  • Tutti
  • Immagini
  • Video
  • Notizie
  • Libri

Non solo: sotto Altro sono anche disponibili le voci Mappe, Shopping, Voli e Finanza.

Scegliendo una delle tante voci disponibili, è possibile filtrare i risultati di ricerca per ottenere solo alcuni precisi tipi di risultato.

Filtrare i risultati di ricerca in base alla data di pubblicazione

Appena sotto la barra di ricerca nella pagina dei risultati di ricerca, è disponibile la voce Strumenti. Cliccando su di essa è possibile usufruire di due ulteriori opzioni per il filtraggio, ovvero Tutti i risultati e Qualsiasi data.

Selezionando la seconda voce, è possibile escludere dai risultati gli articoli e le pagine troppo vecchi, oppure concentrarsi solo su quelle pubblicate in un certo lasso di tempo.

Come accedere ai contenuti di un sito anche se questo non è agibile

Che si tratti di un down programmato, di un problema o di un attacco hacker, alcuni siti possono essere per tempi più o meno lunghi inagibili. Nonostante ciò, Google offre l’opportunità di visionare una copia del sito stesso che ha in cache. Per poter sbirciare la copia di un sito è necessario cliccare sull’URL in verde all’interno della SERP. Qui, basta selezionare copia Copia cache per visualizzare una vecchia versione del sito.

La cache di un sito su Google

L’altra voce, ovvero Simili, consente di restituire una nuova serie di risultati di ricerca con siti simili a quello selezionato. Pur non funzionando sempre a dovere, può essere una funzione piuttosto interessante per trovare alternative ai propri siti preferiti (soprattutto quando questi sono offline).

Come eseguire una ricerca “internazionale”

Normalmente quando si effettua una ricerca su Google, i risultati vengono personalizzati in base al paese da cui proviene il proprio indirizzo IP. Se dall’Italia le ricerche vengono automaticamente dirottate su Google.it, in Germania per esempio ciò avviene con Google.de.

Per utilizzare Google.com anziché la versione locale, è sufficiente visitare google.com/ncr ovvero la versione del motore di ricerca senza influenze in base all’IP. Volendo poi, puoi anche salvare questo indirizzo tra i preferiti per utilizzarlo all’occorrenza.

Utilizzare la pagina di Ricerca Avanzata di Google

Per effettuare delle ricerche specifiche, Google ha offerto una apposita pagina di Ricerca Avanzata. Raggiungibile tramite questo link, essa permette di gestire in maniera assolutamente minuziosa qualunque tipo di ricerca. Qui è possibile gestire una quantità impressionante di voci per definire, sin nei minimi dettagli, ciò che si sta cercando sul motore di ricerca.

 

 


Fonte Zapier.com

Non hai trovato il regalo giusto per Natale? Consulta la nostra super guida al regalo di Natale tech perfetto!
Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
GuideInternet

Come potenziare ed estendere una rete WiFi | Guida

GuideInternet

Facebook: 8 cose che dovresti eliminare dal tuo account

GuideInternet

Come effettuare l’accesso a più account su Google simultaneamente

App androidApp iOSGuideRisorse gratis

I 19 migliori canali Telegram del 2019 a cui dovresti iscriverti!