TomTom Touch è una smartband dedicata al monitoraggio dell’attività fisica. Il prodotto di TomTom viene venduto ad un prezzo budget e si comporta bene. Scopriamone tutti i segreti nella nostra recensione di TomTom Touch.

Parliamo spesso di smartband e smartwatch, recentemente abbiamo recensito la Xiaomi Mi Band 2 e lo ZTE W01. Vi abbiamo anche consigliato i migliori smartwatch del 2017, i migliori smartwatch Android Wear ed i migliori smartwatch cinesi. Oggi andiamo a recensire una smartband che funziona da fitness tracker: TomTom Touch nella sua versione standard base (non Cardio).

TomTom Touch Confezione

tomtom touch - confezione fronte

La scatola del braccialetto per il fitness tracker con schermo touch di TomTom si presenta con una confezione semplice e bella da vedere. Sull’esterno della scatola sono riportate le caratteristiche tecniche ed utili indicazioni che guidano l’utente alla scelta della taglia del bracciale. All’interno della confezione trovano posto, oltre naturalmente al bracciale ed al TomTom Touch, una manualistica relativa al primo utilizzo ed un cavo microUSB da utilizzare per la ricarica.

TomTom Touch Scheda tecnica

  • Risoluzione del display: 128 x 32 pixel
  • Dimensioni del display: 5,58 x 22,38 mm
  • Memoria: 4 MB
  • Spessore: 11,5 mm
  • Peso (solo modulo): 10 g
  • Misura del polso (small): 125-165 mm
  • Sensori: sensore di movimento (accelerometro + giroscopio), cardiofrequenzimetro ottico
  • Inizio/Fine attività: frequenza cardiaca, tempo di attività, calorie bruciate, ora
  • Impermeabilità: IPX7 (solo antispruzzo)
  • Durata della batteria: fino a 5 giorni di rilevamento

TomTom Touch design e costruzione

tomtom touch - confezione contenuto

TomTom Touch si presenta con dimensioni in linea con i prodotti concorrenti. Parliamo di un corpo quasi rettangolare di 5,58×22,38 mm. Sulla parte superiore del corpo è posizionato il display touch con vetro arrotondato. Sempre sulla parte alta trova alloggiamento un tasto soft touch. Nel lato inferiore che poggia sul polso trova posto il sensore per il battito cardiaco.

Il cuore di TomTom Touch, nonostante la presenza dello schermo touch, dispone anche della certificazione IPX7. Questo fitness tracker è quindi resistente agli spruzzi d’acqua ma non alle immersioni, non può quindi essere usato in piscina o sotto la doccia. Alcuni test effettuati dimostrano come sia in grado di sopportare una doccia di durata non troppo elevata.

Il bracciale è costruito in silicone ed è intercambiabile. Il cinturino di TomTom Touch è risultato mediamente resistente durante i nostri test e permette di rimuovere il “core” di Touch semplicemente in modo da poter accedere in velocità alla porta di ricarica microUSB. Buono il sistema di doppio aggancio che lo rende sicuro e difficile da perdere.

Il design della parte centrale e del bracciale di Touch sono semplici e sobri. Sicuramente non è il fitness tracker più bello che abbiamo testato ma risulta piacevole, solido e sicuramente in linea col prezzo di vendita.

TomTom Touch Hardware e display

tomtom touch - bracciale

Il fitness tracker di TomTom dispone della classica componentistica che è lecito aspettarsi da un prodotto di questo tipo. All’interno della capsula di plastica lucida sono nascosti i sensori di movimento. Sulla parte superiore, ovvero quella che vediamo indossandolo, è posizionato il display. Nel lato che va ad appoggiarsi al polso è stato posizionato il cardiofrequenzimetro che permette la rilevazione continua della frequenza del battito cardiaco ed il consumo calorico ad essa associato. Sul display è sempre possibile vedere i dati giornalieri in tempo reale. Oltre a queste caratteristiche è necessario segnalare la presenza di una porta microUSB, nascosta dal bracciale, da utilizzare per la ricarica del “core” di TomTom Touch, e del Bluetooth per sincronizzare l’activity tracker con il proprio smartphone.

Parliamo per un attimo del piccolo monitor. Lo schermo montato su TomTom Touch è un piccolo pannello OLED monocromatico con una risoluzione di 128 x 32 pixel. La luminosità è davvero ottima e permette di vedere al meglio il display in ogni condizione. Lo schermo è dotato di touch ma presenta alcune mancanze: non è possibile accendere il bracciale semplicemente toccando lo schermo e non è possibile attivarlo ruotando il polso. Queste caratteristiche sono presenti in molti dei prodotti concorrenti e speriamo possano essere introdotte con futuri update da parte del produttore. Per accendere il display sarà necessario interagire col tasto frontale.

TomTom Touch App Sports, software e funzionalità

tomtom touch - cuore con sensore

Abbiamo eseguito i nostri test tenendo come metro di paragone FitBit Charge HR e Xiaomi Mi Band 2. Abbiamo portato con noi a lavoro, a casa e sul campo da calcio i bracciali in combinata ed i risultati ottenuti parlano di un conteggio dei passi leggermente superiore, da parte di TomTom, di circa il 5% rispetto agli altri due prodotti in test. Risultano, invece, in linea battiti cardiaci e monitor del sonno.

Il software di TomTom Touch, in esecuzione dal bracciale, consente di accedere a tutti i propri dati in maniera sintetica. Per attivare il display basta semplicemente toccare il tasto frontale con un dito. Per muoversi fra i menu si possono effettuare comodi swype. Una volta acceso lo schermo mostra orario, passi percorsi, calorie bruciate, chilometri percorsi, tempo giornaliero di attività fisica, ore dormite e tutti gli altri dati. Per avviare una sessione di allenamento e le rilevazione del battito (attivabile in modalità continua dalle opzioni) è sufficiente tenere premuto il tasto centrale in seguito ad uno swype (più difficile a scriversi che a farsi). Da segnalare che il sonno viene rilevato automaticamente e che non è necessario svolgere alcuna attività prima di dormire.

Tutti i dati sono mostrati in forma completa nell’app TomTom Sports, disponibile per iOS ed Android. L’app è abbastanza completa e ben realizzata. L’applicazione permette di analizzare i propri dati ma senza scendere troppo nel dettaglio. L’app può essere sincronizzata anche con app di terze parti fra cui Apple Health, Endomondo, MyFitnessPal, Runkeeper e molte altre. Con questa caratteristica possiamo ottenere dati ancora più dettagliati e con maggior livello di profondità. Uniche pecche nel software sono la mancata distinzione fra sonno leggero e profondo e l’impossibilità di sincronizzare i percorsi utilizzando il GPS dello smartphone durante le attività.

Utile, ma limitata, la possibilità di ricevere le notifiche per chiamate ed SMS in arrivo direttamente sul bracciale. Da segnalare che l’aggiornamento del firmware può essere effettuato solamente tramite l’apposita utility per PC / Mac.

TomTom Touch Batteria ed autonomia

La durata della batteria di TomTom Touch, promessa dal produttore, è di 5 giorni per ogni ricarica completa. I nostri test hanno però mostrato come si possa arrivare fino ad un massimo di 7 giorni, al patto però di non attivare le sessioni di allenamento che consumano molta batteria a causa del continuo controllo del battito cardiaco.

La ricarica completa della batteria si effettua in poco più di un’ora tramite l’utilizzo del cavo microUSB presente nella confezione.

TomTom Touch Prezzo

Il prezzo di vendita di TomTom Touch è di 59,99 euro su Amazon, un costo in linea con quanto offerto dal prodotto e che lo rende appetibile agli amanti del marchio e da chi è alla ricerca di un fitness tracker completo ma economico.

Conclusioni e pareri su TomTom Touch: verdetto finale

TomTom Touch è un activity tracker ben realizzato ed in grado di monitorare, senza troppa profondità, tutti i dati fisici durante le nostre giornate. La costruzione è buona ed in linea col prezzo di vendita. L’app migliorabile ma comunque funzionale e precisa. Un prodotto complessivamente buono ed in grado di battersi alla pari con i prodotti concorrenti grazie ad un ottimo prezzo di vendita. TomTom Touch può essere acquistato su Amazon al prezzo di 59,99 euro.

VOTO FINALE: 7,5

PRO

  • Economico
  • Leggero e comodo
  • Supporto alle app di terze parti

CONTRO

  • Manca l’accensione dello schermo col movimento del polso
  • Notifiche solo di SMS e chiamate
  • App migliorabile

Galleria fotografica

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .