Consigli per gli acquistiPC

Migliori lampade per monitor: guida all’acquisto

Xiaomi Mi Computer Monitor Light Bar

Una lampada per monitor ha l’obiettivo di ridurre l’affaticamento dei nostri occhi e di evitarne l’arrossamento. A questo scopo le monitor light bar vanno a creare un fascio di luce che va ad illuminare il nostro piano di lavoro e tutta la zona di fronte allo schermo, senza però creare il fastidioso riflesso tipico delle lampade da scrivania.

Al giorno d’oggi, le migliori lampade per monitor sono strumenti di fondamentale importanza per la vita di tutti i giorni. Se solo pochi anni fa non avevamo mai sentito parlare di questi dispositivi, oggi rientrano tra i più acquistati in assoluto, soprattutto da chi lavora a casa o in ufficio. Il computer è infatti diventato uno strumento fondamentale sia per il lavoro che per la vita di tutti i giorni, e una lampada da monitor può rendere più facili e gradevoli le tantissime ore spese davanti allo schermo. Oltre ad apportare numerosi benefici alla vita lavorativa, le screenbar sono anche eleganti e in grado di donare un tocco di stile a qualsiasi workstation: che si tratti di una scrivania per il lavoro da remoto, di una postazione da gaming poco importa. Se stai valutando l’acquisto di questo nuovo dispositivo per arricchire la tua postazione continua a leggere: nei paragrafi successivi faremo una panoramica delle migliori lampade per monitor attualmente sul mercato e ti spiegheremo come scegliere la più adatta in base ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

Perché acquistare una monitor light bar?

Se pochi anni fa per illuminare la postazione di lavoro si utilizzavano delle normali lampade da scrivania, oggi abbiamo a nostra disposizione uno strumento migliore sotto tantissimi punti di vista. Le lampade da monitor non sono altro che delle vere e proprie evoluzioni delle tradizionali lampade da scrivania pensate appositamente per chi lavora al computer. Durante il lavoro infatti, capita spessissimo che ci sia bisogno di rivolgere lo sguardo alla parte sottostante lo schermo: questo succede per guardare la tastiera, un tablet o il cellulare, per leggere un libro o per scrivere sull’agenda. In qualunque di questi casi, la posizione di ciò che guardiamo è quasi sempre orizzontale. Tuttavia, direzione di lettura dello schermo del computer è invece verticale, e per questo motivo la direzione della sorgente luminosa dovrebbe essere molto diversa da quella offerta da una normale lampada da scrivania. Inoltre, uno schermo genera luce a sua volta e una lampada da scrivania potrebbe creare spiacevoli riflessi che oltre a essere molto fastidiosi hanno un impatto negativo sulla vista. Ecco perché sono state inventate le lampade per monitor: proprio per offrire a chi passa molte ore davanti allo schermo un’illuminazione ideale, senza riflessi e in grado di illuminare il necessario senza creare alcun tipo di fastidio.

Caratteristiche da valutare per scegliere il modello migliore

Come già accennato, le migliori lampade da monitor possono apportare numerosi benefici a chi passa tante ore davanti allo schermo del computer. Vediamo quali sono i requisiti più importanti da tenere in considerazione al momento dell’acquisto.

Illuminazione

Per valutare al meglio la qualità della funzione di illuminazione delle migliori lampade per monitor, il primo fattore da tenere in considerazione è ovviamente quello dell’illuminazione. La luce non deve essere né troppo intensa, né troppo debole. Per esempio, alcuni modelli di screenbar a LED e a basso consumo sono in grado di garantire un’illuminazione calda o neutra omogenea in grado di illuminare l’intera postazione senza affaticare gli occhi. Inoltre, le migliori lampade per monitor sono anche regolabili e possono essere inclinate e orientate a piacimento in base alle esigenze di chi le utilizza. È anche molto importante che si possa regolare l’intensità della luce, in modo da garantire un’illuminazione ideale sia di giorno che di notte. La lampada non deve presentare alcuno sfarfallio e deve assicurare un’illuminazione stabile e senza disturbi. Infine, è estremamente importante prediligere l’acquisto di una lampada da monitor anti-glare, ovvero in grado di illuminare lo schermo senza creare alcun tipo di riflesso o di abbagliamento.

Protezione dalla luce blu

Guardare lo schermo di un computer o di altri dispositivi per tante ore è molto dannoso per la salute degli occhi a causa della luce blu. Fortunatamente, le migliori lampade per monitor attualmente in commercio sono state realizzate appositamente per proteggere da questa luce così aggressiva. Questo è possibile grazie alla funzionalità di regolazione della temperatura del colore.

Dimensioni

Al momento dell’acquisto, dovrai fare attenzione a scegliere una lampada per monitor che si adatti alla perfezione al tuo schermo. Al giorno d’oggi infatti, esistono tantissimi display dalle dimensioni esagerate, come per esempio i monitor ultrawide. Acquistare una luce da monitor di dimensioni errate potrebbe comprometterne il funzionamento e finiresti per non godere dei tantissimi benefici in grado di donare a chi lavora al computer.

Alimentazione

Tutte le migliori lampare per monitor attualmente in commercio possono essere alimentate facilmente tramite USB, collegandole direttamente allo schermo o al computer. Tuttavia, potrai utilizzare altri fonti di alimentazione esterna (per esempio un vecchio alimentatore per smartphone che non usi più o un powerbank) e liberare in questo modo le porte USB dei dispositivi.

Installazione

Non tutte le lampade per monitor vanno bene per qualsiasi tipo di schermo. Al momento dell’acquisto, fai attenzione allo spessore massimo del display supportato dalla lampada che hai scelto.

 

Le migliori lampade da monitor

Una volta capito quali sono i requisiti fondamentali che lo strumento deve avere da tenere in considerazione in fase di acquisto, eccoti una panoramica dettagliata delle migliori lampade da monitor attualmente in commercio.

Xiaomi Mi Computer Monitor Light Bar

Xiaomi Mi Computer Monitor Light Bar

Xiaomi Mi Computer Monitor Light Bar

La Xiaomi Light Bar è una lampada per monitor perfetta per chi cerca il giusto rapporto qualità/prezzo. Si tratta di un prodotto in grado di svolgere egregiamente il suo lavoro pur rientrando in una fascia di prezzo molto bassa. Richiede un’installazione semplice e veloce e viene montata direttamente sul monitor del computer. Può essere regolata a piacimento sia dal punto di vista dell’inclinazione, che dal punto di vista della luminosità e della temperatura del colore. Costruita con una struttura magnetica rotante, la lampada per monitor di Xiaomi può anche essere ruotata fino a 25 gradi per adattarsi a ogni tipo di piano e di altezza del display. Alimentata tramite USB, la screen bar viene fornita con una batteria portatile e con un apposito caricabatteria. Si tratta di un prodotto studiato appositamente per eliminare qualsiasi tipo di riflesso sullo schermo e per prevenire l’affaticamento degli occhi. Essendo completamente priva di cavi, può essere controllata anche da remoto: questo significa che potrai accenderla, spegnerla e regolare la luce ovunque ti trovi. Si tratta di uno strumento di alta qualità e davvero economico per i tanti vantaggi che offre: potrai anche ottenere un esclusivo sconto di 10€ acquistandola su Hekka.com col coupon OutOfBit10.

Light bar per computer portatile Quntis

Lampada per monitor Quntis

Lampada per monitor Quntis

La lampada per monitor Quntis è studiata appositamente per essere montata sullo schermo del computer portatile. Si tratta di un dispositivo antiriflesso, antisfarfallio in grado di illuminare alla perfezione l’area davanti allo schermo in modo omogeneo e uniforme. Anche in questo caso potrai regolare la temperatura del colore a piacimento scegliendo tra tre diverse modalità e con ben dieci diversi livelli di luminosità, regolabili tramite quattro appositi pulsanti. Si tratta di una lampada estremamente leggera, poco appariscente e facilmente fissabile allo schermo del portatile tramite l’apposito morsetto, realizzato in materiali antiscivolo e antigraffio.

Lampada per monitor Quntis

Lampada per monitor Quntis

Lampada per monitor Quntis

Questa è invece la versione per monitor della marca Quntis, anch’essa di alta qualità e venduta a un prezzo molto conveniente. Come la versione per computer portatile, garantisce un’illuminazione omogenea dell’area sottostante lo schermo, senza fastidiosi riflessi e senza alcun tipo di sfarfallio. Questa lampada per monitor possiede anche una certificazione anti-luce blu e anti-radiazioni, perfetta per lavorare tante ore di seguito senza affaticare troppo gli occhi. La temperatura del colore e la luminosità possono essere regolate e impostate a piacimento, a seconda dei gusti e delle esigenze di chi la utilizza. Sarà anche possibile impostare la luminosità automatica, in modo che le luci si facciano più o meno intense a seconda della quantità della luce presente nella stanza al momento. Si tratta di un modello compatibile con tutti i monitor da 15 a 22 pollici, con uno spessore compreso tra i 0,7 e i 3,5 mm.

Lampada per monitor Tomons LED

Lampada per monitor Tomons LED

Lampada per monitor Tomons LED

La lampada per monitor Tomons LED è un’altra ottima soluzione per chi desidera uno strumento in grado di illuminare lo schermo e la parte sottostante senza disturbi, fastidiosi riflessi o sfarfallii. La luminosità è regolabile a piacimento dell’utente e con essa è possibile regolare anche la temperatura del colore scegliendo tra tre impostazioni predefinite. Tutto ciò può essere regolato facilmente tramite la barra touch.

Lampada per monitor Vanyuei

Lampada per monitor Vanyuei

Lampada per monitor Vanyuei

La lampada per monitor Vanyuei è uno strumento di alta qualità dotato di mini telecomando da 45 mm che consente di regolare a piacimento sia la luminosità che la temperatura del colore. La batteria ha una durata incredibile che può raggiungere i 365 giorni. Il suo design leggermente curvo la rende perfetta anche per tutti i tipi di monitor: può anche essere allungato a piacimento in modo da adattarsi a qualsiasi tipo di display.

Lampada per monitor Yeelight

Lampada per monitor Yeelight con app dedicata

Lampada per monitor Yeelight con app dedicata

La monitor light bar Yeelight è un’altra ottima soluzione per chi passa tante ore al computer e desidera affaticare meno gli occhi. Potrai infatti scegliere tra tantissime diverse modalità di illuminazione, regolare la luminosità e piacimento e scegliere tra una vasta gamma di colori disponibili. La screen bar può essere controllata tramite l’apposito telecomando, tramite app o da remoto grazie ai comandi vocali (Alexa o Google Assistant). Il suo sistema è studiato appositamente per eliminare qualsiasi tipo di riflesso o sfarfallio. Può essere alimentata direttamente dal monitor, collegata al computer, al caricabatterie del cellulare o a un powerbank.

BenQ ScreenBar

BenQ ScreenBar

BenQ ScreenBar

Ecco un altro ottimo strumento in grado di illuminare alla perfezione il monitor e tutta l’area sottostante senza riflessi, sfarfallii o luci troppo intense e fastidiose. La lampada per monitor BenQ è studiata appositamente per consentire all’utente di regolare la luminosità e la temperatura di colore a piacimento e soprattutto in modo semplice e veloce. L’installazione sul monitor è molto semplice e richiede pochissimi minuti. Si adatta perfettamente a tantissimi diversi schermi con uno spessore compreso tra 1 e 3 cm. Può essere alimentata collegandola direttamente allo schermo o al computer tramite USB, oppure con un caricabatterie per cellulare o con un powerbank.

Potrebbero interessarti
NewsPC

Acer Chromebook Spin 514: anteprima e hands-on

PCWindows

Recensione EASEUS Data Recovery Wizard: software per il recupero di file persi e cancellati

ApprofondimentiPC

Cos'è Windows 11 on ARM e a chi si rivolge?

GuidePCWindows

Come ottenere Windows 11 su un PC che non soddisfa i requisiti