Come risolvere i problemi di un controller Xbox che non funziona su PC

controller xbox
Seguici su Google News

Uno dei più grandi vantaggi di un controller Xbox è che può essere utilizzato per giocare a giochi in ambiente PC Windows. Ciò offre un'esperienza fantastica per chi, oltre all'uso abituale della console Microsoft, non disdegna di utilizzare il suo computer di tanto in tanto per il gaming.

A dispetto di questa piena compatibilità però, non sono rari i problemi: ci sono momenti in cui il dispositivo si rifiuta ostinatamente di connettersi al computer. Queste problematiche possono risultare alquanto frustranti, ma esistono diversi modi per risolvere la situazione in maniera vincente. Con i seguenti trucchi infatti, il tuo controller potrebbe tornare alla normalità in pochissimi minuti.

Controller Xbox One Elite

Cosa fare se il controller Xbox non si collega al PC con Bluetooth

Il nuovo modello di controller Xbox One può essere accoppiato con qualsiasi computer attraverso la tecnologia Bluetooth. Pertanto, questo capitolo dell'articolo non si applica ai vecchi modelli di controller che funzionano su uno standard proprietario e richiedono un dongle apposito. Dunque, se possiedi un controller Xbox One Bluetooth standard, ci sono alcune soluzioni semplici se il pad smette di funzionare.

Anche i controller Xbox Series X|S usano il Bluetooth. La differenza principale è che il controller Xbox One utilizza cavi Micro USB per caricare e sincronizzare i dispositivi, mentre i controller Series X|S richiedono invece un cavo USB-C.

Attivare e disattivare il Bluetooth

A volte, senza apparente motivo, non appare il controller nella tua lista di dispositivi Bluetooth disponibili. Una soluzione base a tale fenomeno costituisce il disabilitare e abilitare di nuovo la connettività Bluetooth. A volte questo è sufficiente per risolvere il problema in pochi secondi.

In caso contrario, prova a rimuovere le batterie del controller e assicurati che non sia collegato tramite un cavo USB. Se questa soluzione funziona, puoi tornare a giocare tranquillamente.

Cambiare le batterie

Anche le batterie che usi con il tuo controller possono influire sulla connettività, soprattutto se non sono quelle ufficiali. Nel caso stai utilizzando un prodotto di terze parti, potresti provare a sostituire le batterie per vedere se la periferica torna a funzionare regolarmente.

Riavviare il controller

A volte, riavviare un dispositivo risolve tutti i problemi, il che può funzionare anche con un controller Xbox. Tieni premuto il pulsante Xbox per diversi secondi al fine di spegnerlo. A questo punto, spera che il computer lo rilevi una volta che è di nuovo attivo.

Xbox One S

Aggiornare il firmware

Un firmware aggiornato è indispensabile affinché gli accessori USB o Bluetooth funzionino in maniera corretta, sia su un PC che su una console per videogiochi. I controller possono non avere ottenuto un adeguato update, il che può impedire la compatibilità con l'ultima versione di Windows. Fortunatamente, c'è un semplice passo che puoi fare per risolvere questo problema.

La soluzione più semplice è quella di collegare il controller Xbox a una console Xbox One utilizzando un cavo USB o in modalità wireless. In questo modo si installerà il firmware più recente. Tuttavia, se hai solo il controller puoi comunque effettuare l'aggiornamento utilizzando un computer con sistema operativo Windows 10 o Windows 11.

  • scarica e installa Accessori per Xbox da Microsoft Store;
  • collega il tuo controller al PC attraverso un cavo USB;
  • avvia l'app appena scaricata e installata;
  • aggiorna la periferica e poi chiudi Accessori per Xbox.

Questi passaggi sono abbastanza semplici da provare, e il controller dovrebbe tornare di nuovo a funzionare sul tuo PC. Se il tuo computer  ha recentemente ricevuto un aggiornamento però, è meglio controllare se questo influisce sull'uso del controller Xbox.

Qualche bug o problema del genere potrebbe infatti risultare collegato con l'aggiornamento e, in tal senso, avrai da aspettare un po' per la relativa soluzione (attraverso patch) da parte degli sviluppatori Microsoft.

Ottimizzare il segnale

Il controller Xbox funziona anche se sei lontano dal computer, ma avere troppi dispositivi Bluetooth attivi o elettrodomestici nelle vicinanze può disturbare il segnale o aumentare la latenza. In alcuni casi estremi, il PC potrebbe non riuscire neanche ad individuare la periferica.

La soluzione, in tal senso, è piuttosto semplice: ridurre il numero di dispositivi Bluetooth in funzione. Sarebbe utile anche avere meno oggetti possibili tra il controller e il PC (soprattutto se metallici). In questo modo, la connessione sarà più forte con meno possibilità di interruzione.

Lo strumento Risoluzione dei problemi

Lo strumento di Risoluzione dei problemi di Windows è molto utile per identificare il problema quando i precedenti metodi non hanno portato risultati concreti. Ecco come intervenire in tal senso su Windows 11:

  • apri il menu Start di Windows;
  • vai al menu Impostazioni;
  • scegli Sistema;
  • cerca e clicca su Impostazioni per la risoluzione dei problemi e poi cerca Ulteriori risolutori di problemi;
  • seleziona Esegui accanto ad Hardware e dispositivi.

I passaggi sono leggermente diversi su Windows 10.

  • vai sul menu Start;
  • naviga fino al menu Impostazioni;
  • seleziona Aggiornamento e sicurezza;
  • vai su Impostazioni per la risoluzione dei problemi;
  • clicca su Risoluzione dei problemi aggiuntivi;
  • seleziona Hardware e dispositivi;
  • clicca su Esegui la risoluzione dei problemi.

Se questi strumenti riescono ad identificare il problema, sarà molto più facile risolverlo.

Compatibilità mouse e tastiera Xbox One S

Il controller Xbox non si collega direttamente al PC via cavo

Alcuni utenti preferiscono usare una connessione cablata anche con i controller più recenti. Il vantaggio principale è che i giocatori non dovranno preoccuparsi di esaurire la batteria. Tuttavia, anche questa connettività tradizionale può vedere il proporsi di problemi legati al funzionamento.

Cavo USB sbagliato

Ci sono due tipi principali di cavi USB: una per sola ricarica e una per l'utilizzo vero e proprio della periferica. I fili di sola ricarica forniscono solo l'alimentazione al controller Xbox, ma non gli permettono di trasferire dati utili per il gioco. Potreste aver accidentalmente usato un cavo di questo tipo e, dunque, basta sostituirlo per risolvere ogni tipo di problema.

I cavi di sincronizzazione sono più spessi e hanno un simbolo speciale sull'estremità USB-A (un punto e una linea retta con una freccia). Se il tuo cavo ha questo simbolo USB, funzionerà con il controller Xbox in maniera regolare.

Cavo rotto

Anche un cavo rotto può impedire al controller di connettersi al PC e di funzionare: l'unica soluzione è sostituirlo con un altro cavo funzionante. Se questa sostituzione non funziona, il controller potrebbe essere rotto o potrebbero esserci altri problemi con Windows.

Errore dei driver per il controller Xbox

Un errore dei driver si riferisce allo scenario in cui un computer riconosce il controller Xbox ma i driver sono danneggiati. Il risultato è un pop-up con la scritta "errore dei driver" o qualcosa di molto simile, con la periferica che si rifiuta di funzionare. Fortunatamente, la soluzione è semplice:

clicca con il tasto destro del mouse in qualsiasi spazio vuoto della schermata iniziale di Windows;

  • seleziona Gestione dispositivi;
  • cerca il controller Xbox;
  • clicca su Disinstalla dispositivo;
  • al termine di questo processo, seleziona Scansione per modifiche hardware.

Windows dovrebbe installare il driver predefinito e permetterti di utilizzare nuovamente la periferica.

Nota bene: questa soluzione è spesso efficace se non hai utilizzato il controller per un lungo periodo e, al momento della riattivazione, qualcosa è andato storto.

Aggiornare Windows

Le vecchie versioni di Windows potrebbero non supportare gli ultimi controller Xbox, ecco perché tenere il PC aggiornato è fondamentale per poter utilizzare questa tipologia di periferica. Per assicurarti che il tuo OS si aggiornato:

  • clicca sul pulsante Windows nell'angolo in basso a sinistra;
  • seleziona l'icona a forma di ingranaggio;
  • vai su Aggiornamenti e sicurezza;
  • scegli Controlla gli aggiornamenti sul lato destro;
  • aspetta che Windows si aggiorni e riavvia il sistema.

Se questa soluzione funziona, puoi facilmente giocare ai tuoi giochi su PC usando di nuovo il controller.

Alla fine, tutta l'elettronica si guasta un giorno. A volte il giorno arriva troppo presto, ma se nessuno di questi metodi funziona, probabilmente avrete bisogno di un nuovo controller Xbox One.

Una soluzione facile

Nella maggior parte dei casi, un controller Xbox che si rifiuta di connettersi a un PC comporta una soluzione facile: un cambio di cavi o la sostituzione delle batterie sono i motivi più frequenti di malfunzionamenti. Windows ha pieno supporto per i controller Xbox: questo è un vantaggio non indifferente rispetto ai prodotti di terze parti.

Proprio per questo motivo, è difficile che si presentino particolari errori, a meno che non si tratti di un danno fisico che, talvolta, potrebbe anche richiedere la sostituzione della periferica.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram