Quando si parla di file VFC si fa riferimento ai biglietti da visita virtuali, contenenti tutta una serie di informazioni personali. Essendo supportati da una miriade di applicazioni e da svariati client di posta elettronica, il loro utilizzo è costante. Perciò, con la guida odierna vedremo come importare VCF su Gmail. Tra i tanti punti di forza del servizio gratuito di posta elettronica via web, POP3 e IMAP di Google vi è la possibilità di importare e di esportare in tempi rapidi i contatti della rubrica.

importare VCF su Gmail (1)

Guida: come importare VCF su Gmail

Vediamo quindi la guida passo passo su come importare i propri contatti in formato VCF con tutte le relative informazioni sulla mail di casa Google:

  1. aprite il browser del vostro PC o Mac ed accedete a Gmail attraverso le vostre credenziali d’accesso personali;
  2. cliccate poi su “Gmail” sotto il logo di Google e selezionate dal menù a comparsa la voce “Contatti”;
  3. nel momento in cui su aprirà la pagina con l’elenco dei contatti della rubrica, potrete procedere alla loro importazione mediante file VCF. Premete sul tasto “Altro” e, dal menù a comparsa, selezionate la voce “Importa”;
  4. premete il tasto “Scegli File” e selezionate il file dove sono contenuti i contatti da importare poi su Gmail;
  5. cliccate su “Importa”. Nel giro di qualche secondo, tutti i nominativi inclusi nel file verranno aggiunti alla rubrica di Gmail.

importare VCF su Gmail (1)

Nel caso in cui andiate ad importare elementi doppi non dovete preoccuparvi, sarà la stessa Gmail ad avvisarvi a seguito del’importazione, per risolvere il problema è sufficiente premere il tasto “Altro” e poi “Trova e Unisci i duplicati”. Nel momento in cui vi verranno mostrati i duplicati, clicca su “Unisci” per effettuare l’unificazione.

Ora sapete come importare VCF su Gmail senza problemi ed evitare di andare a creare contatti doppi.