AndroidRecensioniSmartphone

Recensione Wiko Y81: un valido smartphone da 100 euro

recensione wiko 81 - copertina

Wiko Y81 è l’ultimo smartphone economico del produttore francese. Un dispositivo, presentato ad inizio agosto, in grado di offrire un buon hardware ed un’ottima batteria ad un prezzo di circa 100 euro. L’ho testato per più di una settimana e sono finalmente in grado di presentare la recensione di Wiko Y81: uno dei migliori smartphone da 100 euro del 2020.

Videorecensione onesta di Wiko Y81

Confezione

Wiko Y81 - confezione e accessori

La scatola di Wiko Y81 è compatta ed offre una dotazione di accessori interessante: caricabatterie USB 5V/1A, cavo USB-microUSB e delle cuffiette economiche con jack audio da 3,5mm. La presenza delle cuffie è una piacevole aggiunta, ma vista la qualità abbastanza bassa forse potrebbe essere stato più utile sostituirle con una cover in silicone.

Design, costruzione ed ergonomia

Wiko Y81 retro in plastica

Il design e le forme di Y81 non sono esaltanti, ma nel complesso ci troviamo fra le mani uno smartphone ben costruito e molto solido grazie ai buoni materiali plastici utilizzati per la scocca. A dare un tocco di carattere al dispositivo ci pensano le 3 colorazioni: Blue, Oro e Verde, che rendono il device piacevole.

Nella parte posteriore troviamo una fotocamera singola ed lo speaker mono, con un pallino in plastica che serve a tenere sollevato il device dalle superfici piane ed evitare che il suono venga eccessivamente smorzato. Tutti i pulsanti si trovano sul lato destro.

L’ergonomia nel complesso è buona, Wiko Y81 è uno smartphone facile da impugnare ed utilizzare, anche con una sola mano, grazie alle dimensioni compatte (157.9 x 76.1 x 8.3 mm) e al peso, ben distribuito, di soli 166 grammi.

Hardware e prestazioni

Wiko Y81 dispone di una scheda tecnica di fascia bassa ma monta un hardware in grado di garantire prestazioni sufficienti in ogni campo di utilizzo. Sotto la scocca in plastica troviamo un processore MediaTek MT6761D Quad-Core da 1.8GHz affiancata da una GPU IMG GE8300 e 2 GB di memoria interna espandibile tramite microSD.

Le performance sono sufficienti, il sistema è abbastanza fluido e l’hardware permette di utilizzare le app più diffuse, mi riferisco principalmente a Gmail, WhatsApp, Facebook ed Instagram senza particolari problemi. Durante l’uso capita di riscontrare qualche rallentamento, ma niente di drammatico per questa fascia di prezzo.

Potete usarlo anche per il gaming, ma non pretendere di avere risultati esaltanti con Warzone o titoli simili.

Audio e connettività

Wiko Y81 carrellino dual sim e microsd

La qualità dell’audio in chiamata è buono, sia in capsula che in vivavoce, e la ricezione è sufficiente e non mi ha mai dato problemi di segnale.

Il comparto connettività è buono ed abbastanza completo grazie a DualSIM (si possono usare due SIM e microSD contemporaneamente), 4G LTE fino a 150 mbps, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2 e jack audio da 3,5 mm. Mancano LED di notifica ed NFC, sicuramente assenze trascurabili in questa fascia di prezzo.

L’audio dello speaker mono posto sul retro è sufficiente, non ha una qualità particolarmente alta ma va bene per godersi al meglio qualche video su youtube e sui social.

Lo sblocco del device funziona esclusivamente col riconoscimento facciale ed avviene grazie alla telecamera frontale. Questa scelta limita la sicurezza in fase di sblocco e diventa problematico in momenti di buio dove non si riesce a sbloccare il telefono. Sono presente i classici smart lock di Android con dispositivi Bluetooth connessi e luoghi attendibili. Come dicevo nella recensione di Wiko View 4, l’aggiunta di un sensore per le impronte digitali sarebbe stata molto apprezzata, soprattutto da utenti poco esperti e meno in grado di sfruttare le potenzialità avanzate di Android come lo smart lock.

Display

Wiko Y81 display

Lo schermo di Wiko Y81 monta un pannello IPS da 6,2 pollici con risoluzione HD+ (720 x 1520 pixel) ed una densità di 270 PPI. Nel complesso il display è buono con colori bilanciati e calibrati ed una luminosità massima abbastanza alta. La leggibilità sotto la luce diretta del sole è sufficiente, ma potrebbe capitarvi di dovervi fare schermo con una mano in alcuni momenti, e la gestione automatica della luminosità funziona bene e risponde in tempi brevi.

Il notch a goccia posizionato nella parte alta dello schermo non ha dimensioni esagerate ed in linea con quelle delle cornici. Non dei migliori il trattamento oleofobico con lo schermo che tende a trattenere svariate ditate.

Fotocamera

Ho apprezzato molto il coraggio di Wiko di dotare Y81 di una sola fotocamera posteriore. Troppi produttori nella corsa al numero delle fotocamera montano, anche sui device di fascia medio bassa, 3 o 4 ottiche di qualità terribile con risultati scadenti. Wiko ha fatto la scelta intelligente di montare un solo obiettivo ma di buona qualità.

La fotocamera principale monta un sensore da 13 MP in grado di scattare buone foto di giorno, con un livello di dettaglio sufficiente, colori bilanciati e dettagli abbastanza definiti. Le foto sono quindi godibili e condivisibili sui social senza problemi. Le foto scattate in notturna non sono sufficienti ma non si poteva davvero pretendere di più da uno smartphone da 100 euro.

La fotocamera frontale è da 5 MP e vi consentirà di realizzare qualche selfie senza troppe pretese ma di qualità sufficiente.

Software

Wiko Y81 monta, intelligentemente, la versione Go di Android 10 che raccoglie tutte le funzionalità dei device Android Stock a cui si aggiungono alcune feature realizzate da Wiko. Il software è ben realizzato, abbastanza fluido nell’utilizzo e completo di una grande serie di funzionalità. Sono presenti tutte le feature più utili e diffuse come il tema scuro, la modalità ad una mano, Wiko Health, l’assistente vocale Google, molte possibilità di personalizzazione, la modalità di gioco, la modalità duraspeed per incrementare le prestazioni, il benessere digitale ed il controllo genitori.

Utile aggiunta è la Simple Mode, un launcher personalizzato adatto agli anziani, o agli utenti alle primissime armi, che permette di avere una interfaccia grafica semplificata con grandi blocchi per le app e che rende l’utilizzo dello smartphone davvero semplice.

Batteria

Wiko Y81 monta una batteria da 4.000 mAh in grado di garantire un’autonomia eccellente. Grazie alla buona capacità ed all’hardware poco dispendioso in termini energetici, si riesce ad utilizzare il device per due giorni completi prima di dover correre al caricabatterie. Con un utilizzo blando si riesce ad andare anche oltre.

Uniche pecche sono la presenza del connettore microUSB, ormai superato, e la mancanza della ricarica rapida. Anche se sono mancanze trascurabili in questa fascia di prezzo.

Prezzo

Wiko Y81 è in vendita presso i più famosi negozi fisici di elettronica, indicati sul sito di Wiko, ad un prezzo che varia fra i 100 ed i 110 euro. Il rapporto qualità-prezzo è davvero buono ed è difficile trovare qualcosa di meglio in questa fascia di prezzo.

Conclusioni

recensione wiko 81 - copertina

Nel complesso Wiko con Y81 ha fatto un ottimo lavoro ed ha realizzato un valido smartphone da 100 euro in grado di offrire prestazioni interessanti, un’autonomia eccellente ed una buona fotocamera. Non è perfetto ma offre un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è davvero difficile trovare uno smartphone migliore per 100 euro.

Immagini di Wiko Y81

❄️Cerchi una idea per un regalo di Natale coi fiocchi? Ecco per te la selezione dei migliori Regali di Natale tecnologici! regali di natale tecnologici 2020 - outofbit

Non perderti le nostre guide e recensioni, seguici su Telegram: t.me/OutOfBitit
Giudizio finale
Confezione
7.5 / 10
Design, costruzione ed ergonomia
7.5 / 10
Hardware e prestazioni
6.5 / 10
Audio e connettività
7 / 10
Display
7.5 / 10
Fotocamera
7 / 10
Software
8.5 / 10
Batteria
9 / 10
Prezzo
9.5 / 10
La nostra opinione

Wiko Y81 è un valido smartphone da 100 euro in grado di offrire prestazioni interessanti, un’autonomia eccellente ed una buona fotocamera. Non è perfetto ma offre un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è davvero difficile trovare uno smartphone migliore per 100 euro.

7.8 ★★★★☆

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Il fondatore di OutOfBit. Perito informatico, Dottore in Economia e Commercio, ma non capisco niente nè di una nè dell'altra.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNews

    Samsung ufficializza la One UI 3.0: tutto quello che c'è da sapere sul nuovo aggiornamento

    AndroidNewsSmartphone

    Le app Android si adatteranno alle dimensioni degli smartphone arrotolabili

    AndroidNewsSmartphone

    Samsung brevetta un anello che funge da caricabatterie: si basa sull'energia cinetica (e non solo)

    AndroidNewsSmartphone

    La promessa di Samsung: i prossimi smartphone pieghevoli saranno "più sottili e leggeri"