News

I migliori smartphone che usciranno nel 2020: la nostra classifica

Black Friday 2019

Quali saranno i migliori smartphone che faranno il loro debutto nel mercato nel 2020? E quali nuove funzionalità avranno? Queste sono due delle domande che diversi appassionati di tecnologia si saranno posti in questi giorni: fino alla presentazione ufficiale non avremo la certezza dei rapporti di forza ma già da ora possiamo farci un’idea.

In queste ultime settimane ci sono state diverse indiscrezioni e nuove informazioni riguardo i nuovi smartphone che andranno nel mercato, da Samsung a Apple, passando per Motorola e Huawei giusto per citare quattro aziende.

Proprio rimanendo in casa Apple, infatti, ci hanno sorpreso le previsioni annunciate dall’analista di Apple Ming-Chi Kuo, noto esperto dell’azienda di Cupertino, che ha condiviso una nuova nota riguardante i nuovi modelli di iPhone per il 20202021 e che ci ha rivelato come potrebbero esserci ben cinque nuovi iPhone.

I migliori smartphone in arrivo nel 2020

I migliori smartphone in arrivo nel 2020

I migliori smartphone attesi per il 2020

Questo nuovo decennio è iniziato da pochi giorni, pertanto è il momento giusto per dare un’occhiata alle principali caratteristiche tecniche dei telefoni in arrivo nei prossimi mesi.

La novità principale per l’anno in arrivo sembra essere l’arrivo del 5G al grande pubblico: le compagnie telefoniche di tutto il mondo hanno condotto numerosi test e nel 2019 hanno iniziato a offrire i primi piani tariffari per accedere a queste reti di ultima generazione.

Un altro elemento che contraddistinguerà i telefoni del 2020 saranno le batterie, che dovrebbero garantirci qualche ora di autonomia in più (ottimizzazione software permettendo).

Per quanto riguarda le fotocamere invece si proseguirà il trend di miglioramento intrapreso questo anno: fotocamere dotate di centinaia di megapixel, simili a quella del nuovo Xiaomi Mi Note 10, saranno sempre più diffuse e permetteranno di catturare più dettagli e di ingrandire senza perdita di qualità.

Infine il 2020 sarà un anno estremamente importante per i telefoni pieghevoli: come sappiamo Motorola ha appena lanciato la sua nuova versione di Motorola Razr e Samsung deve assolutamente riprendersi dal flop iniziale del Galaxy Fold. Non si sa ancora se Motorola Razr sarà l’unico modello pieghevole del 2020 ma possiamo senz’altro dire che sarà un anno decisivo per questa tecnologia: se i prezzi rimarranno elevanti e i telefoni continueranno a dimostrarsi fragili questa soluzione difficilmente diventerà popolare.

Gli smartphone che verranno presentati nella prima metà dell’anno

Per quanto riguarda quindi le uscite più attese, i primi sei mesi dell’anno vedranno l’avvento sul mercato dei seguenti cellulari:

  • Samsung Galaxy S11 e S11 + / Galaxy S20 e S20 +
  • Samsung Galaxy Fold 2
  • Apple iPhone 9
  • Huawei P40 Pro
  • Moto Razr
  • OnePlus 8
  • LG G9 ThinQ
  • Sony Xperia 2
  • Xiaomi Mi 10

Del Samsung Galaxy S11+ , da poco rinominato Galaxy S20, vi abbiamo parlato recentemente riportando delle indiscrezioni, e le prime immagini rubate, che rivelerebbero che questo adotterà una fotocamera principale da 108 megapixel con un sensore personalizzato.

Altra grande novità sembra arrivare da Apple che sembra introdurrà un nuovo modello ad inizio anno e lo chiamerà iPhone 9 o iPhone SE2. Questo modello sarà dotato di uno schermo da 4,7, avrà il pulsante Home con Touch ID e sarà dotato di una sola fotocamera posteriore.
La presentazione del nuovo Moto Razr è già stata ufficializzata anche se questo sarà acquistabile solo da gennaio 2020.

La nostra classifica

Secondo noi di OutOfBit tra questi smartphone, quelli da tenere d’occhio con maggiore attenzione saranno:

  • Huawei P40 Pro: sarà il primo grande smartphone dell’azienda cinese successivo alla revoca della licenza da parte di Google. Che soluzioni adotterà l’azienda per invogliare gli utenti ad acquistare questo smartphone che avrà molti meno servizi rispetto alla concorrenza?
  • iPhone 9 / iPhone SE 2: Apple genera sempre moltissimo hype e c’è molta curiosità per questo smartphone che avrà un prezzo inferiore a quanto ci ha abituato l’azienda di Cupertino. Inoltre se venisse chiamato iPhone 9 si risolverebbe anche il “mistero” dell’iPhone mancante, pertanto ci sono tutti gli ingredienti per un annuncio interessante.
  • Samsung Galaxy Fold 2: questo è lo smartphone della verità per i tentativi di conquista di una nuova nicchia del mercato. Questo smartphone dovrà per forza di cose dimostrarsi più appetibile al grande pubblico: dipenderà tutto dal prezzo e dalla resistenza allo stress dell’utilizzo quotidiano.

Gli smartphone che usciranno nella seconda metà dell’anno

La seconda metà dell’anno vedrà invece arrivare sul mercato altre novità. I migliori smartphone in uscita saranno:

  • Apple iPhone 12 (e modelli affini)
  • Samsung Galaxy Note 11 (e modelli affini)
  • Google Pixel 5 series (e modelli affini)
  • Huawei Mate 40 Pro
  • OnePlus 8T
  • Asus Rog Phone III

Tra questi abbiamo qualche indiscrezione sul Huawei Mate 40 Pro: avrà connettività 5G, maggiore durata della batteria, riconoscimento facciale 3D, e altre funzionalità per utenti esperti. Mentre i telefoni Huawei della serie P sono la linea in cui l’azienda distribuisce i suoi ultimi e più grandi miglioramenti a livello della fotocamera, la serie Mate è riservata agli incrementi delle prestazioni hardware e ad altre funzionalità più specifiche.

La nostra classifica

Tra questi smartphone top di gamma, quelli che attirano maggiormente la nostra attenzione sono:

  • iPhone 12 & Co: la competizione è sempre più serrata ed è evidente a tutti come Apple abbia perso lo smalto di un tempo.Riuscirà l’azienda californiana a invertire questo trend?
  • OnePlus 8: questa compagnia è ormai diventata una delle principali aziende del settore, grazie all’estrema qualità dei suoi smartphone. Complice l’aumento della dotazione tecnica i prezzi sono andati via via aumentando, rendendo meno vantaggioso il rapporto qualità/prezzo, principale punto di forza di OnePlus. 8 avrà un prezzo maggiormente accessibile?
  • Google Pixel 5: la filosofia di Google per la realizzazione degli smartphone, secondo me, dovrebbe essere adottata da tutti gli altri produttori. Piuttosto che investire su hardware all’ultimo grido, i Pixel sono caratterizzati da un ottimo software che rende fluida l’esperienza d’uso e garantisce, tanto per fare un esempio, foto di alte qualità. Come mai, dunque, i Pixel non sono popolari come gli altri smartphone? Il motivo è il marketing, visto che Google limita al minimo la pubblicità: nel 2020 l’azienda invertirà questo inspiegabile trend?

Conclusioni

In questo articolo ti abbiamo parlato degli smartphone top di gamma più attesi del 2020, riportandovi i rumor principali noti fino ad ora e fornendovi la nostra personale classifica. Nel corso dell’anno aggiorneremo questo articolo inserendo man mano le ultime indiscrezioni e i link verso le recensioni di questi smartphone.

Tra questi smartphone qual è quello che più ti intriga? Faccelo sapere tramite i commenti!


Fonte Phonearena

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AndroidNews

    Android 11, Google lancia ufficialmente la Beta 3. Non solo correzioni: c'è anche un Easter Egg

    AccessoriAndroidNews

    Samsung lancia il Galaxy Watch 3 in due varianti: resistenza eccellente, sensore Sp02 e vari miglioramenti

    AndroidNewsSmartphone

    Samsung Galaxy Z Fold 2, ecco il nuovo pieghevole: molti miglioramenti, in pre-ordine dal 1 settembre