GuidePC

Come trovare l’indirizzo IP ed il MAC address del Chromebook

indirizzo ip mac address Chromebook

I Chromebook sono sempre più diffusi e, grazie anche all’eccellente rapporto qualità/prezzo, riescono con sempre maggior frequenza ad attirare nuovi utenti che, per la prima volta, si affacciano al mondo di Chrome OS. Interfacciarsi con un sistema operativo “nuovo”, per quanto simile ad altri utilizzati abitualmente, può spiazzare e può creare qualche problema di troppo nella gestione delle impostazioni di sistema ed in altre attività che, con un OS che si utilizza abitualmente, richiedono poco tempo.

È il caso, ad esempio, della procedura per trovare l’indirizzo IP e l’indirizzo MAC (o MAC address) del proprio Chromebook. Queste due informazioni possono tornare molto utili in vari contesti, soprattutto in ambito lavorativo quando si ha la necessità di accedere ad una rete aziendale. I Chromebook, grazie alla loro semplicità d’uso, possono essere utilizzati molto facilmente per studiare o lavorare da remoto o in mobilità, con la possibilità di collegarsi, di volta in volta, a nuove reti per l’accesso ad Internet.

Conoscere la procedura da seguire per trovare l’indirizzo IP del proprio Chromebook o il suo indirizzo MAC è, quindi, utile e, talvolta, necessario. Fortunatamente, la semplicità di utilizzo di Chrome OS ci viene in aiuto anche per questo tipo di compiti. Individuare l’indirizzo IP e l’indirizzo MAC con un Chromebook richiede pochissimi minuti. Vediamo tutto quello che c’è da sapere su questa semplice procedura.

Indirizzo IP e indirizzo MAC: cosa sono e a cosa servono

L’indirizzo IP e l’indirizzo MAC (spesso chiamato MAC address) sono due componenti essenziali per l’utilizzo di una connessione Internet. Conoscere questi due indirizzi può tornare molto utile in diversi contesti. L’indirizzo IP serve per trasportare un certo pacchetto di dati da una rete ad un’altra utilizzando il protocollo TCP/IP. Si tratta, quindi, di un parametro fondamentale per la realizzazione di una corretta connessione ad Internet.

In una rete domestica, il modem router che si sta utilizzando presenta un indirizzo IP univoco che viene, quindi, condiviso da tutti i dispositivi connessi. Di fatto, quindi, l’indirizzo IP rappresenta un’informazione necessaria per capire dove si trova il punto d’accesso ad Internet e può essere definito come l’alter ego digitale dell’indirizzo di casa. Da notare che è il provider di rete a fornire l’indirizzo IP al modem router che si sta utilizzando. L’indirizzo IP può essere di due tipi:

  • IPv4: tale indirizzo è composto da quattro numeri (compresi tra 0 e 255) separati tra di loro da un punto (ad esempio 1.1.1.1)
  • IPv6: tale indirizzo è composto da otto gruppi di quattro caratteri; ogni gruppo è separato dall’altro da due punti e può essere composto da una sequenza di numeri e lettere

Il numero di indirizzo IPv4 è limitato (a 4,3 miliardi di indirizzi diversi) mentre il numero di IPv6 è elevatissimo. Con la crescita del numero di dispositivi connessi ad Internet, gli indirizzi IPv6 sono diventati un riferimento assoluto per la gestione delle connessioni.

L’indirizzo MAC (acronimo di Media Access Control) è un codice che identifica in modo univoco un determinato dispositivo. Si tratta di una stringa di 12 cifre composta da numeri (da 0 a 9) oppure da lettere (da A ad F). Le prime sei cifre rappresentano un prefisso identificativo del produttore del dispositivo mentre le ultime sei consentono l’identificazione in modo univoco del dispositivo.

All’interno di una rete, quindi, i dispositivi connessi allo stesso router hanno lo stesso indirizzo IP ma presentano un MAC address differente. Se l’indirizzo IP può essere considerato come un indirizzo (virtuale) di casa, l’indirizzo MAC è un codice univoco che consente di identificare la persona che abita in quella casa.

Per la gestione delle reti, soprattutto in ambito aziendale ma non solo, conoscere l’indirizzo IP e l’indirizzo MAC è importante e può esser determinate per accedere ad Internet in modo completo e senza limitazioni. Individuare questi due parametri con un dispositivo Chrome OS è davvero semplice.

Come individuare l’indirizzo IP con un Chromebook

Ci sono diversi modi per trovare l’indirizzo IP con il proprio Chromebook. Un primo metodo prevede una rapida consultazione delle impostazioni di Chrome OS che offrono una panoramica completa sulle informazioni del proprio sistema e potranno fare al caso nostro nell’individuazione rapida dell’indirizzo IP. C’è anche un’altra opzione da considerare e prevede l’utilizzo del browser Chrome. Andiamo con ordine e vediamo, nel dettaglio, le due opzioni:

Utilizzare le impostazioni di Chrome OS

Il primo metodo per trovare l’indirizzo IP del proprio Chromebook prevede l’accesso al pannello delle impostazioni di Chrome OS. Come prima cosa è necessario andare sulla barra delle applicazioni situata in basso e cliccare sul tasto situato nell’angolo a destra in cui viene riportato l’orario e l0icona della connessione. A questo punto, è necessario cliccare sull’icona delle Impostazioni (si tratta della tradizionale icona dell’ingranaggio utilizzata da quasi tutti gli OS per indicare l’accesso alle impostazioni di sistema).

Per individuare l’indirizzo IP è necessario selezionare la rete Internet che si sta utilizzando nella sezione dedicata alle connessioni e successivamente cliccare sull’icona relativa alle informazioni collocata nella parte superiore della finestra. Scorrendo verso il basso, tra le varie informazioni riportate in questa sezione, c’è anche quella relativa all’indirizzo IP attuale del Chromebook. Da notare, inoltre, che in questa sezione è possibile accedere a vari parametri della connessione, scegliere se connettersi in automatico o meno alla rete in uso ed anche impostare manualmente l’indirizzo IP da utilizzare.

Utilizzare il browser Chrome

C’è un’altra strada per scoprire l’indirizzo IP del proprio dispositivo Chrome OS. Anche in questo caso, la procedura da seguire è davvero semplice in quanto prevede l’utilizzo del browser web integrato Chrome. Come prima cosa, quindi, è necessario aprire una qualsiasi scheda di Chrome. A questo punto, bisogna digitare nella barra degli indirizzi del browser il seguente indirizzo chrome://system e premere Invio.

Se l’indirizzo inserito è corretto, il browser dovrebbe mostrare una lunga serie di informazioni relative all’applicazione in uso ed al sistema operativo. L’elenco è abbastanza lungo e contiene molti dati che, per un qualsiasi utente “base” saranno incomprensibili o del tutto inutili. La prima voce dell’elenco coincide con la versione di Chrome in uso (questo dato potrebbe essere utile per verificare se il browser è stato aggiornato o meno).

La voce dell’elenco da individuare per recuperare le informazioni relative all’indirizzo IP del Chromebook è ifconfig. Per individuarla facilmente è possibile utilizzare la funzione cerca integrata nel browser (basta premere Ctrl+f sulla tastiera e inserire come termine da cercare proprio ifconfig). In pochi secondi, grazie alla funzione cerca, il browser evidenzierà la sezione di nostro interesse delle informazioni di sistema mostrate nella scheda di Chrome.

A questo punto è necessario cliccare su Expand accanto a ifconfig. Nel nuovo elenco bisognerà individuare il gruppo di stringe wlan0. In questa sezione, l’indirizzo IPv4 è quello che segue il termine inet mentre l’indirizzo IPV6 è quello che segue inet6. Ricordiamo che l’indirizzo IPv4 è composto da una stringa di quattro numeri (da 0 a 255) separati tra di loro da un punto. L’indirizzo IPv6, invece, è formato da otto gruppi di quattro caratteri alfanumerici ed i gruppi sono separati da due punti “:”.

Come individuare l’indirizzo MAC del Chromebook

Trovare l’indirizzo MAC del proprio Chromebook è molto semplice. Anche in questo caso, infatti, ci troviamo di fronte a due diverse strade da seguire che ci porteranno allo stesso risultato. A conti fatti, per individuare l’indirizzo MAC è sufficiente seguire, con qualche piccolo accorgimento in più, la stessa procedura già vista per l’indirizzo IP. Vediamo quali sono le due opzioni da utilizzare per trovare l’indirizzo MAC del Chromebook:

Consultare le impostazioni di Chrome OS

Anche in questo caso, partiamo dal pannello delle impostazioni di Chrome OS. La procedura da seguire è la stessa vista in precedenza. Bisogna, infatti, accedere alle impostazioni tramite il tasto presente sulla destra della barra delle applicazioni e poi accedere alle informazioni relative alla connessione che si sta utilizzando. Nella scheda relativa alla rete Internet in uso, al di sotto delle informazioni relative all’indirizzo IP, è possibile trovare il MAC address o indirizzo MAC del proprio dispositivo.

Utilizzare il browser Chrome

Per trovare l’indirizzo MAC del proprio Chromebook è possibile affidarsi anche in questo caso a Chrome. Come visto nel caso precedente, è sufficiente aprire una scheda del browser e digitare l’indirizzo chrome://system all’interno della barra degli indirizzi. Dopo aver premuto invio, dall’elenco delle impostazioni che verrà mostrato nella scheda, bisogna individuare l’opzione ifconfig e poi cliccare su Expand. Anche in questo caso, le informazioni relative all’indirizzo MAC si trovano nel gruppo wlan0. Tale indirizzo, infatti, corrisponde alla sequenza posta dopo il codice ether. Ricordiamo che il MAC address è composto da 12 cifre che possono essere numeri (da 0 a 9) oppure lettere (da A ad F).

Potrebbero interessarti
PC

HP lancia i nuovi laptop Fortis con un occhio agli studenti: tutti i dettagli

AppleMacPCWindows

Le migliori alternative gratuite a Microsoft Office

GuidePCWindows

Le scorciatoie di Windows 11 che cambieranno il tuo modo di usare il sistema operativo

Consigli per gli acquistiGuidePC

Migliori portatili Linux del 2022 | Guida all'acquisto