Connettere le nostre app preferite a Facebook è ormai una routine che ci consente di effettuare la condivisione delle nostre scoperte online con una platea più o meno vasta di utenti: breve guida su come connettere il social network in blu all’app musicale più amata degli ultimi anni.

spotify

Connettere Spotify a Facebook: la procedura

Le possibilità offerte dalla connessione con i social, per quanto riguarda le app destinate a riprodurre e ricercare i nostri brani preferiti e farcene scoprire milioni d’altri, sono naturalmente sempre più sconfinate. E’ per questo motivo che sempre più numerosi utenti desiderano connettere Spotify, l’app musicale che negli ultimi anni ha conosciuto un successo sempre più diffuso, al social network per eccellenza, ovvero Facebook. Nel caso in cui fossimo nuovi utenti, probabilmente la procedura di connessione automatica è stata già svolta per noi dall’applicazione, a causa di recenti cambiamenti introdotti nell’app. Nel caso in cui la condivisione non fosse automaticamente attivata, è possibile agire in prima persona e sfruttare alcune delle funzioni essenziali della controparte social di Spotify, ovvero Dashboard Musica, per mostrare playlist e Brani al Top dei nostri contatti; Titolo in tempo reale, oppure Brani selezionati in base a quanto è stato ascoltato dai nostri conoscenti.

Nel caso in cui operassimo da Windows, per connettere gli account è sufficiente accedere a Spotify, premere l’opzione File e selezionare successivamente Connettiti a Facebook. Ora inseriremo i nostri dati login all’interno della maschera blu che si mostrerà per la connessione, per poter poi condividere liberamente ciò che ascoltiamo a partire da ora. Nel caso volessimo mantenere la sessione di ascolto privata, è possibile cliccare sull’opzione Sessione Privata, disponibile dal menu posto in alto a destra su Spotify.

La procedura differisce leggermente qualora accedessimo da iPhone. Scarichiamo ed installiamo l’app, ed una volta entrati premiamo l’opzione Altro -> Social. Ora reinseriamo i nostri dati come sempre tramite la finestra Connettiti a Facebook; l’app ci reindirizzerà nuovamente a Spotify domandandoci il permesso di connessione. In questo caso avremo così a disposizione pulsanti di condivisione per canzoni, playlist e cover album. Potremo così godere della possibilità di condividere ogni ascolto anche da smartphone, per tutti i brani che desideriamo.