Migliori cuffie professionali
Migliori cuffie professionali

Puntare all’alta qualità, anche a costo di dover sostenere spese più impegnative, è sicuramente una buona aspirazione, ma allo stesso tempo una difficoltà. Per questo motivo vogliamo parlare delle migliori cuffie professionali, ovvero di quei modelli con i quali ascoltare musica in altissima qualità, senza alcun tipo di problema. Dalle cuffie professionali, al pari di altre tipologie di strumenti e accessori top di gamma, si ha la pretesa di performance notevoli e sempre all’altezza. Per questo può risultare più difficile trovare modelli che rispondano a questo tipo di esigenze. Modelli di fascia media, economici o adatti a più scopi, facilitano la scelta, ma a discapito della qualità. Vogliamo quindi concentrarci su ciò che di meglio la tecnologia è in grado di offrire per ascoltare musica. Gli amanti dei vari generi musicali potranno trovare il miglior modello in base al tipo di utilizzo e in funzione del tipo di brani che è solito ascoltare.

Le cuffie professionali per la musica

Come scegliere le cuffie professionali
Come scegliere le cuffie professionali

Per poter scegliere al meglio le cuffie professionali per ascoltare musica in altissima qualità è doveroso imparare a leggere, comprendere e valutare gli aspetti tecnici che compongono questo tipo di dispositivi. Per quel che riguarda le cuffie professionali bisogna muoversi tra diversi aspetti, tra cui:

  • qualità audio;
  • isolamento acustico;
  • ergonomia;
  • materiali di costruzione.

La capacità di riprodurre il suono in maniera pulita, fedele, esaltante e coinvolgente (qualità dell’audio) è probabilmente l’aspetto principale che ci si aspetta da un paio di cuffie professionali. Per qualità dell’audio è da intendere quelle cuffie che hanno un’ampia gamma di frequenza (indicata in Hz e kHz), una buona sensibilità (espressa in dB), le dimensioni dell’altoparlante (i driver, indicati in mm) e il valore dell’impedenza (indicato in Ohm).

Caratteristiche tecniche cuffie per la musica
Caratteristiche tecniche cuffie per la musica

Per quel che riguarda l’isolamento acustico è bene sottolineare come esistano due tipologie di tecnologie utili allo scopo: l’isolamento acustico vero e proprio e la cosiddetta cancellazione del rumore. Nel primo caso abbiamo un isolamento passivo, con i padiglioni dotati di imbottiture di altissima qualità, in grado di evitare ai suoni esterni di filtrare e di rovinare la riproduzione audio. Nel caso della cancellazione del rumore, invece, all’interno dei padiglioni delle cuffie sono presenti dei microfoni dai quali esce un rumore opposto a quello esterno, in modo da annullarlo e renderlo impercettibile. In linea di massima, per quel che riguarda le cuffie professionali per la musica, è da prediligere la tecnologia dell’isolamento acustico passivo.

Ascoltare musica, specie di qualità, deve essere piacevole e fonte di relax. Indossare cuffie che risultano scomode, pesanti, ingombranti o scomode da portare fa venire meno questo tipo di scopo. Per questo è bene scegliere cuffie comode, con una struttura ergonomia e regolabile, capace di adattarsi alle diverse circostanze.

Infine, ma non meno importante, la qualità costruttiva. Questa dice molto sulla qualità generale delle cuffie ed è bene, visto che si sta facendo un acquisto oculato, non trascurare questo elemento. Materiali di qualità assicurano non solo una migliore riproduzione del suono, ma anche una maggiore longevità di questi dispositivi. Materiali scadenti, oltre che pericolosi, sono maggiormente esposti all’usura, potendo danneggiarsi facilmente e compromettere il corretto utilizzo delle cuffie.

I migliori modelli

Grado SR 325e

Grado SR 325e
Grado SR 325e

Un modello più di fascia alta, ma capace di assicurare prestazioni eccellenti: ecco le cuffie professionali Grado SR 325e. questo modello offre un bilanciamento perfetto tra frequenze basse, frequenze medie e frequenze alte. Le imbottiture e l’archetto superiore permettono di indossare le cuffie per ore senza riscontrare alcun tipo di fastidio. La qualità dell’audio è di altissimo livello e le Grado SR 325e si candidano a essere cuffie ideali per chi si occupa anche di missaggio, registrazione e incisioni di brani musicali.

Audio Technica ATH-AD900X

Audio Technica ATH-AD900X
Audio Technica ATH-AD900X

Per chi ama la musica classica le Audio Technica ATH-AD900X sono le cuffie migliori che può trovare in circolazione. Grazie a un audio ben bilanciato e con i bassi mai invadenti, si ha la gradevole possibilità di ascoltare ogni brano potendo facilmente distinguere ogni strumento impiegato. La struttura assicura un ottimo posizionamento sia in testa che sulle orecchie, garantendo sempre il massimo del comfort. Il design, infatti, assicura la diffusione dell’aria e la presenza di cuscinetti auricolari realizzati in velluto, regala una piacevole sensazione ogni volta che si indossano le cuffie.

Shure SRH440

Shure SRH440
Shure SRH440

Una delle migliori cuffie professionali, particolarmente adatta, agli amanti della musica rock, troviamo le Shure SRH440. A rendere particolarmente interessanti queste cuffie troviamo anche la presenza di un ottimo rapporto qualità-prezzo. Dal punto di vista tecnico troviamo un buon isolamento, un ottimo livello dei bassi e la presenza di una struttura pieghevole, con archetto regolabile, che permettono di posizionare la cuffia sempre in maniera corretta. Ottima anche l’impedenza e la tenuta in potenza che rendono le Shure SRH440 un paio di cuffie ideale anche per l’home recording.

Beyerdynamic Custom One PRO Plus

Beyerdynamic Custom One PRO Plus 
Beyerdynamic Custom One PRO Plus

Per gli amanti della musica moderna, specie quella elettronica, le cuffie Beyerdynamic Custom One PRO Plus sono tra le migliori attualmente disponibili sul mercato. Parliamo di un modello che offre un audio ben bilanciato, con le frequenze basse particolarmente profonde e, soprattutto, che possono essere regolate su quattro diversi livelli. Tra gli aspetti interessanti, anche per coloro che utilizzano queste cuffie per lavoro (magari in pubblico), è la possibilità di personalizzarne anche l’estetica. Le Beyerdynamic Custom One PRO Plus permettono di sostituire l’imbottitura per l’archetto, le cover e i cuscinetti per gli auricolari. Inoltre, aspetto da non sottovalutare, il cavo di connessione delle cuffie è dotato anche di microfono, in modo da poter utilizzare queste cuffie anche con il proprio smartphone e poter rispondere alle telefonate.

Sennheiser HD 280 Pro

Sennheiser HD 280 Pro
Sennheiser HD 280 Pro

Un marchio importante per le cuffie professionali che con questo modello offre prestazioni di alto livello a un prezzo molto accessibile: ecco le Sennheiser HD 280 Pro. Dal design particolarmente elegante, queste cuffie hanno le frequenze basse profonde, senza rinunciare o incidere sia su quelle medie che su quelle alte. Le Sennheiser HD 280 Pro sono un tipo di cuffie dinamiche di tipo chiuso, realizzate con un cavo spiralato e un sistema di chiusura che permette di ripiegare le capsule auricolari in modo da trasportare agevolmente le cuffie riducendone l’ingombro. È presente anche un sistema di attenuazione dei rumori esterni che migliora notevolmente la resa audio di queste cuffie.

AKG K271 MKII

AKG K271 MKII
AKG K271 MKII

Tra le cuffie professionali più interessanti da prendere in considerazione, anche per il buon rapporto qualità-prezzo, troviamo le AKG K271 MKII. Questo modello si contraddistingue per la capacità di ascoltare un suono naturale in quanto offre una riproduzione con le frequenze ben bilanciate. L’ergonomia e la struttura di queste cuffie sono particolarmente confortevoli, tanto che le AKG K271 MKII sono uno di quei modelli di cuffie professionali spesso utilizzati negli studi di registrazione.

Beats by Dr. Dre Cuffie Solo3

Beats by Dr. Dre Cuffie Solo3
Beats by Dr. Dre Cuffie Solo3

Concludiamo questa nostra rassegna delle migliori cuffie professionali parlando delle Beats by Dr. Dre Cuffie Solo3, ideali per l’ascolto della musica Hip Hop. La struttura è molto semplice ma ergonomica e dal punto di vista tecnico queste cuffie si esaltano per la capacità di esaltare le basse frequenze. Disponibili in ben 14 differenti versioni cromatiche, le cuffie Beats by Dr. Dre Cuffie Solo3 sono alimentate a batteria (con un’autonomia di 40 ore e un sistema di ricarica rapido Fast Fuel) e sono regolabili, per assicurare un confort elevato anche per un utilizzo intensivo e continuativo durante il corso della giornata.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome