PCRecensioni

Recensione HP Pavilion Gaming 16: un valido laptop da gaming di fascia media

Recensione HP Pavilion Gaming 16 (2)


I laptop da gaming stanno conquistando un ruolo sempre più importante all’interno dell’agguerrito settore del gaming su PC. Fra i migliori produttori di notebook pensati per il gioco di fascia media spicca HP che con la linea Pavilion Gaming mette a disposizione una serie di prodotti ben realizzati e con hardware di fascia medio-alta. Nel corso dell’ultimo mese ho lavorato e giocato con il nuovo HP Pavilion Gaming Laptop – 16-a0014nl: un notebook da gaming con Intel i7, 16 GB di RAM DDR4, SSD M.2 da 512 GB e scheda video RTX 2060, vi racconto com’è andata nella recensione completa.

Videorecensione HP 16-a0014nl: il nuovo laptop da gaming con RTX 2060

Cosa c’è nella confezione

Recensione HP Pavilion Gaming 16 - alimentatore

La scatola di HP 16-a0014nl si presenta con uno stile sobrio, classico di HP, e con un contenuto ben protetto che si limita a computer e caricabatterie. L’alimentatore ha dimensioni abbastanza importanti e monta con presa schuko quindi dovrete munirvi di una adattatore per usarlo senza problemi nelle classiche prese da parete italiane.

Bello ma si sporca facilmente

Recensione HP Pavilion Gaming 16

Nonostante HP 16-a0014nl disponga in un display da 16,1 pollici riesce ad avere dimensioni abbastanza contenute, paragonabili a quelle di un 15 pollici, parliamo infatti di 37 x 26,25 x 2,35 cm con un peso di 2,35 kg. Non ci troviamo quindi fra le mani un notebook da gaming facilmente trasportabile ma si riesce ad infilare in uno zaino senza troppi problemi.

Il design è il giusto mix fra minimalismo e dettagli da gaming. Le linee sono generalmente abbastanza pulite ma spiccano dettagli con angoli intagliati che regalano al notebook un aspetto più aggressivo ma senza esagerare.

La costruzione è realizzata interamente in plastica nera opaca. L’aspetto estetico è piacevole ma i materiali non sono pienamente in linea col prezzo di vendita: su un prodotto venduto a più di 1300 euro sarebbe stato lecito aspettarsi la presenza di alluminio sulla scocca esterna. La plastica utilizzata tende anche ad accumulare parecchie ditate e ci si ritrova spesso a dover pulire il PC.

Nel complesso la realizzazione è buona e solida ma si sarebbero potuti utilizzare materiali di maggior pregio.

Parliamo di hardware

HP 16-a0014nl monta un buon hardware di fascia medio-alta in grado di performare bene in ogni ambito e composto dai seguenti componenti:

  • Intel Core i7-10750H (frequenza di base 2,6 GHz, fino a 5 GHz con Intel Turbo Boost, 12 MB L3 di cache, 6 core)
  • SDRAM DDR4-2933 da 16 GB (2 x 8 GB)
  • NVIDIA GeForce RTX 2060 con design Max-Q (6 GB di GDDR6 dedicata)
  • SSD 512 GB PCIe NVMe M.2

Il processore è valido ed i 6 core riescono a dare una potenza di calcolo valida, buoni anche i 16 GB di RAM DD4 che risultano largamente sufficienti. La scheda video non è il modello più potente della serie RTX ma è in grado di sostenere gli ultimi titoli arrivati sul mercato senza particolari problemi. Si sarebbe potuto sicuramente montare una GPU migliore ma il prezzo sarebbe salito, in quel caso vale la pena di passare alla serie HP Omen. L’SSD M.2 NVMe risulta veloce in fase di lettura e scrittura, i 512 GB però risultano un po’ scarsi per un laptop pensato al gaming visto le dimensioni di giochi moderni.

Il comparto hardware riesce a comportarsi bene per differenti tipologie di utilizzo e riesce quindi a dare il meglio nel gaming. I componenti però lo rendono eccellente anche per l’utilizzo lavorativo e per l’editing video.

Risultati dei benchmark

Connettività completa ed ottimo audio

Recensione HP Pavilion Gaming 16 - lato destro

Più che completo il comparto connettività con la presenza di un buon numero di porte e di connessioni che ci consentono di sfruttare al massimo il notebook sia quando siamo a casa o in ufficio e mentre siamo in mobilità. Sui lati della scocca troviamo le seguenti porte:

  • 1 USB SuperSpeed Type-C® con velocità di trasmissione di 5 Gbps (DisplayPort™ 1.4)
  • 1 Smart Pin CA per l’alimentazione
  • 1 USB SuperSpeed Type-A con velocità di trasmissione di 5 Gbps (HP Sleep and Charge)
  • 1 USB SuperSpeed Type-A con velocità di trasmissione di 5 Gbps
  • 1 HDMI 2.0
  • 1 RJ-45 Gigabit Ethernet LAN integrata 10/100/1000 GbE
  • 1 Lettore di schede SD
  • 1 combo cuffie/microfono

La dotazione di porte è quindi completa e la presenza della porta Ethernet consente di sfruttare al massimo la velocità delle connessioni via cavo, dettaglio che torna utile per avere le massime performance in termini di gaming. Comoda ed utile anche la presenza del lettore per schede SD.

Ottima anche la connettività senza fili grazie alla presenza di WiFi 6 e Bluetooth 5.0.

Nella parte alta del display troviamo una webcam da 720p di media qualità, mi sarei onestamente aspettato qualcosa di superiore visto il prezzo di vendita del PC.

Manca un sistema di sblocco con impronte digitali e quindi per l’accesso al computer ci si deve affidare al classico PIN numerico di Windows 10.

Il comparto audio è affidato ad un doppio speaker frontale Bang&Olufsen caratterizzato per una piacevole trama romboidale. La qualità generale è davvero molto buona con un volume massimo abbastanza elevato e con una resa audio precisa e con un ottimo livello di dettaglio. Se preferite potete collegare un paio cuffie sfruttando il jack combo da 3,5 mm che trovate sul lato della scocca.

Bene tastiera e touchpad

Recensione HP Pavilion Gaming 16 - tastiera e touchpad

Ho usato molto il laptop per scrivere e quindi ho messo a dura prova la tastiera durante questo mese di utilizzo. Devo dire che la tastiera si comparto davvero bene e regala un buon feeling sia in fase di scrittura che di gaming. L’escursione dei tasti è piacevole e ad ogni pressione viene restituite un piacevole feed tattile che impreziosisce il feeling durante le sessioni di utilizzo più lunghe e complesse. Il distanziamento fra i pulsanti è ridotto ma ben bilanciato e permette una ottima navigazione fra i tasti e ci consente di evitare errori di battitura. Ottima la retroilluminazione, solo bianca, che consente di usare agevolmente la tastiera anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale.

Il touchpad ha dimensioni abbondanti, 11,5 x 7,5 centimetri, e risulta comodo e preciso da utilizzare. Le forme maggiorate consentono di avere un maggior spazio di utilizzo che torna utile in ogni ambito di utilizzo. La precisione in fase di input è buona ed il supporto alle gesture completo ed efficace. Va però sottolineato che ho riscontrato qualche imprecisione sui bordi, ma sono zone limite che difficilmente andrete ad utilizzare. Nella parte bassa trovano posto i due classici tasti cliccabili.

Un signor display

Recensione HP Pavilion Gaming 16 - schermo

Lo schermo è uno dei punti di pregio dell’ HP Pavilion Gaming Laptop 16-a0014nl. Il display è basato su un pannello IPS da 16,1 pollici con risoluzione FHD da 1920 x 1080 pixel che può vantare su un’ottima calibrazione dei colori e una valida luminosità massima (300 nits) che consente di utilizzare il PC anche all’aperto senza particolari problemi.

Trovo giusta e bilanciata la scelta di montare un pannello Full HD senza volersi spingere ai 4K, questa scelta permette di contente il costo del device ed, inoltre, i 4K sarebbero stati poco apprezzabili su un pannello di queste dimensioni con una scheda video che avrebbe aiutato poco a sfruttarli.

Ottima la fluidità generale del display grazie alla frequenza di 144 Hz che rende immagini e video scorrevoli, dettaglio particolarmente apprezzabile in gaming. Ci sono laptop con frequenze superiori ma non in vendita a questo prezzo.

Come va per il lavoro

Dopo aver passato un mese in compagnia di questo notebook HP devo dire che è un ottimo compagno di lavoro. L’ho usato moltissimo per scrivere, spesso con decine di schede di Chrome ed alcuni fogli di Office aperti e non ho mai riscontrato nessun problema di fluidità ed il PC risulta sempre pronto e scattante. La gestione dei programmi è eccellente e Windows 10 scorre senza problemi, anche grazie alle poche app preinstallare che non appesantiscono il sistema.

Mi sono anche dedicato ad un po’ di foto e video editing 4K 30 fps e le prestazioni della scheda video si sono dimostrare all’altezza delle aspettative con una fase di editing soddisfacente e tempi di esportazione più che accettabili.

Come si comporta in gaming

La combinazione di i7-10750H e RTX 2060 da 6 GB non sono adatte a chiedere il massimo del massimo, ma nel complesso si comportano molto bene e riescono ad offrirci un’esperienza di gaming dettagliata, fluida, scorrevole ed assolutamente godibile. L’ho testato con i titoli del momento (Warzone, Fortnite e League of Legends) ed in tutti e 3 i casi ho riscontrato ottime prestazioni: andando ad impostare un livello di dettaglio abbastanza alto, ma non elevatissimo, si riescono ad ottenere ottime performance ed un buon numero di FPS. L’esperienza in gaming è quindi buona e l’hardware ci consente di giocare a tutti gli ultimi titoli senza problemi.

La tastiera in gaming si comporta bene, ma vi consiglio di usare un mouse esterno da gaming per ottenere il massimo durante le vostre sessioni di gioco.

Le ventole non hanno una mezza misura

Recensione HP Pavilion Gaming 16 - lato interno scocca ventole

L’unico difetto di questo portatile HP è da ricercarsi nello strano funzionamento delle ventole. Il sistema di raffreddamento è basato su di un sistema a due ventole che risulta spesso troppo rumoroso. Il problema è da ricercarsi principalmente nella frequenza di funzionamento delle ventole che sembrano potersi alternare solamente fra spente e spin al massimo senza alcuna frequenza intermedia che consenta di abbattere la temperatura interna senza trasformare il notebook in una turbina.

In normali condizioni di utilizzo l’HP Pavilion Gaming 16 risulta assolutamente silenzioso, ma quando si spinge sul carico di lavoro e sulle prestazioni le ventole girano al massimo rendendo il sibilo di sottofondo particolarmente fastidioso. Se state quindi pensando di utilizzarlo per molte ore a pieno carico potrebbe essere il caso di dotarvi di una base di raffreddamento.

Quanto dura la batteria

L’HP a0014nl monta una batteria ad ioni di litio a 3 celle da 52,5 Wh che ci consente di avere un’autonomia sufficiente. Durante le mie sessioni lavorative, quindi con un utilizzo misto, sono riuscito a raggiungere senza particolari problemi le 5 ore e mezza di autonomia. Con un utilizzo più blando, come ad esempio per lo streaming video, si superano le 7 ore di utilizzo. In fasi di carico pesante, come render video o gaming, l’autonomia crolla a circa 3 ore.

Nel complesso l’autonomia è sufficiente per un portatile con questa tipologia di hardware e con uno schermo da 16 pollici.

Conclusioni – A chi lo consiglio

HP Pavilion Gaming Laptop 16-a0014nl si è dimostrato essere un ottimo notebook da gaming di fascia media. Un device che può contare su un buon display da 16 pollici, un hardware prestazionale, una buona costruzione ed un prezzo di vendita davvero interessante. Gli unici difetti sono da ricercarsi nella costruzione in plastica e nella sua rumorosità.

Consiglio l’acquisto di questo HP Gaming da 16 pollici a chi cerca un notebook per lavorare, anche con grafica e video, e a chi vuole un device per giocare agli ultimi titoli in maniera fluida e scorrevole, senza la pretesa di un dettaglio ai massimi livelli.

Immagini di HP Pavilion Gaming Laptop 16-a0014nl

Giudizio finale
Design e costruzione
8 / 10
Hardware
8.5 / 10
Connettività e audio
8.5 / 10
Tastiera e touchpad
9 / 10
Display
9 / 10
Prestazioni lavorative
8.5 / 10
Prestazioni gaming
8.5 / 10
Batteria
7 / 10
Prezzo
7 / 10
La nostra opinione

HP Pavilion Gaming Laptop 16-a0014nl si è dimostrato essere un ottimo notebook da gaming di fascia media. Un device che può contare su un buon display da 16 pollici, un hardware prestazionale, una buona costruzione ed un prezzo di vendita davvero interessante. Gli unici difetti sono da ricercarsi nella costruzione in plastica e nella sua rumorosità.

Consiglio l’acquisto di questo HP Gaming da 16 pollici a chi cerca un notebook per lavorare, anche con grafica e video, e a chi vuole un device per giocare agli ultimi titoli in maniera fluida e scorrevole, senza la pretesa di un dettaglio ai massimi livelli.

8.2 ★★★★☆
Potrebbero interessarti
PCWindows

8 easter egg di Windows 10 che in pochi conoscono

GuidePCWindows

Come visualizzare gli FPS dei giochi su Windows 10 senza app aggiuntive

GuidePC

Le porte USB non funzionano? Come diagnosticare e risolvere il problema

GuidePCWindows

Come centrare le icone nella barra delle applicazioni di Windows 10