Adobe Photoshop è il programma per l’editing fotografico più famoso e performante, il suo problema è il prezzo. Vediamo la selezione delle migliori alternative economiche a Photoshop.

migliori alternative economiche a photoshop

Adobe Photoshop è probabilmente il miglior programma di editing fotografico che potrete mai trovare, ma ha un pessimo difetto: costa. Photoshop è da pochi mesi disponibile anche per iPhone ed iPad. Un falso problema se lo utilizzate quotidianamente e necessitate di un software realmente professionale per il vostro lavoro da fotografi, ma un grandissimo scoglio se lo utilizzate saltuariamente e non avete alcuna intenzione di pagare per farlo. Non dovete comunque preoccuparti: il web vi dà l’opportunità di scaricare le migliori alternative economiche a Photoshop, in alcuni casi addirittura gratuite. Vediamo di scoprirle insieme.

GIMP

GIMP è in assoluto una delle migliori alternative a Photoshop: possiede la maggior parte degli strumenti di editing contenuti dal noto software della Adobe, ma non vi chiederà mai un euro in cambio. Il programma è infatti totalmente gratuito ed è una soluzione estremamente potente a livello di editing di immagini, anche se non è del tutto privo di difetti. Nello specifico, questo software non è esattamente facilissimo da utilizzare, soprattutto se siete dei neofiti e non avete particolare dimestichezza con questo tipo di programmi di manipolazioni di immagini. In effetti è un po’ contorto a livello di interfaccia: poco male, dato che con un po’ di pratica riuscirete comunque a prenderci confidenza. Potete scaricarlo gratuitamente dal sito ufficiale.

Affinity Photo

migliori alternative economiche a photosop - Affinity Photo

Se preferite spendere un po’ di euro, avendo però in cambio un programma più professionale di GIMP ma meno costoso di Photoshop, allora Affinity Photo è probabilmente quello che state cercando. La licenza del software costa circa 50 euro: non si tratta di un prezzo economico, è vero, ma costa molto meno del programma Adobe e soprattutto è di tutt’altro livello rispetto a GIMP. Ed è anche abbastanza carino a livello di interfaccia, mentre per quanto riguarda gli strumenti di fotoritocco noterete diverse somiglianze con Photoshop. Infine, da sottolineare che Affinity Photo è disponibile sia per Windows che per Mac.

Pixelmator

migliori alternative economiche a photosop - Pixelmator

Pixelmator non sarà grandioso come Photoshop, ma rappresenta una delle alternative più convenienti, semplicemente perché si tratta del programma di editing immagini meno costoso su piazza: solo 29 euro per la licenza, purtroppo disponibile solo per Mac. A livello di rapporto qualità/prezzo difficilmente troverete di meglio: Pixelmator è molto superiore a GIMP, e costa la metà di Affinity, pur mantenendo al suo interno i principali strumenti di ritocco fotografico. Come se non bastasse, questo programma è anche in grado di permettere la lavorazione delle immagini vettoriali: cosa che Affinity Photo non consente. Purtroppo, in quest’ultimo caso, dovrete smanettarci sopra per un po’ prima di capire come utilizzarlo al meglio: l’intuitività e l’immediatezza di Photoshop sono decisamente più avanzate. D’altronde, ci sarà un motivo se la creatura di Adobe costa circa 700 euro.

 

Oggi abbiamo visto le migliori alternative economiche a Photoshop: ne conoscete altre? Fatevi avanti e lasciate un commento!

Guida ai regali di Natale 2017 - banner - outofbit .