Se per sincronizzare file tra computer, fino a qualche anno fa, era necessario affidarsi a supporti fisici piuttosto ingombranti, al giorno d’oggi è tutto molto diverso. Grazie ai servizi cloud infatti, trasferire i file tra più dispositivi è diventato molto semplice (a patto di avere una connessione internet decente).

I servizi attualmente disponibili in rete, come DropBox o Google Drive, sono ottimi sotto questi punti di vista. Essendo gratuiti e integrabili con un gran numero di software, sono una soluzione ottimale, sempre a patto che il numero e il peso dei file da gestire non sia enorme.

Sincronizzare file tra computer? Alcuni software specifici possono aiutarti

Se numero e/o spazio occupato sono elevati, la via da percorrere è diversa. In tal senso è possibile condividere le cartelle tra diversi PC, utilizzando appositi software. Oltre alla praticità, ciò consente di rendere lo scambio e l’aggiornamento dei dati ancora più sicuro, visto che le cartelle in questione saranno direttamente gestite dall’utente e non da un servizio di terzi.

Dunque, nelle seguenti righe, analizzeremo tutte le app che si occupano di sincronizzare file tra computer, illustrando le principali caratteristiche. Naturalmente in rete è possibile individuare altri software: per comodità abbiamo limitato numericamente le app, ma esistono tanti altri programmi che svolgono funzioni simili.

Resilio Sync

Uno tra i migliori servizi in tal senso, peraltro completamente gratuito, è Resilio Sync. Il software in questione deve essere installato su tutti i computer che si vogliono sincronizzare.

Non è richiesto alcun tipo di spazio cloud in quanto la connessione tra le due cartelle è di tipo peer-to-peer diretta e viene effettuata con un’elevata cifratura al fine di evitare qualunque tipo d’intrusione durante il tragitto. L’utente può scegliere se collegare i dispositivi tramite internet o tramite rete locale: con la seconda opzione, la velocità di aggiornamento e di trasferimento dati, sarà molto più veloce. Optando per internet però, vi è anche la possibilità di condividere delle cartelle con conoscenti tramite un apposito link.

Nonostante Resilio Sync sia un ottimo software già nella sua versione gratuita, quella a pagamento aggiunge un gran numero di funzioni. In tal senso, esistono diverse formule con prezzi che variano dai 59,99 dollari ai 99,99 una tantum oppure è possibile scegliere un abbonamento da 29 dollari mensili, adatto agli ambienti professionali.

Free File Sync

FreeFileSync è un software che permette di sincronizzare facilmente due cartelle presenti su due computer separati. Il tutto è attuabile sia online (via FTP) che tramite una classica rete LAN.

Grazie a questo software è possibile sincronizzare due cartelle ovunque esse si trovino, utilizzando un solo programma per mantenerle sincronizzate. Free File Sync permette la sincronizzazione di file e cartelle tra diversi computer in maniera sicura su rete locale, nel caso di SFTP e FTP invece, utilizza la crittografia per mantenere al sicuro di dati trattati. Al di là di un’interfaccia piuttosto disorientante per i novizi, si tratta di uno strumento molto utile. Free File Sync è interamente gratuito.

Windows Live Sync

Windows Live Sync fa parte integrante dal pacchetto Windows Live Essentials distribuito gratuitamente da Microsoft. Si tratta di una soluzione piuttosto valida quando si intende sincronizzare file tra computer.

Oltre alle funzioni di sincronizzazione, il servizio offre anche 2 GB di spazio cloud, un’aggiunta comunque apprezzabile e sfruttabile in molteplici modi. La semplicità d’uso e la naturale facilità ad integrarsi con l’ambiente Windows, rendono Windows Live Sync lo strumento ideale per chi non ha particolari conoscenze informatiche o chi vuole utilizzare un tool estremamente semplice.

Allway Sync

Allway Sync è un’app raffinata che permette di sincronizzare due cartelle, anche di diversi computer, in modo che contengano sempre gli stessi file. Si tratta di una scelta molto comune in quanto, tra le altre cose, è uno dei pochi programmi in questo ambito a supportare la lingua italiana.

Ulteriore peculiarità che distingue questo software dalla massa è la capacità di funzionare direttamente da penna USB. Allway Sync è gratuito, ma con il limite massimo di file trasferibili mensilmente fissato a 40.000. Per un utilizzo più intenso è necessario acquistare la versione Pro che costa, una tantum, 25,95 dollari.

Good Sync

GoodSync è un altro interessante software che consente la sincronizzazione bidirezionale tra due computer. Veloce e immediata, questa app garantisce tutte le funzioni tipiche di questo genere di programmi, rendendosi però facile e intuitiva all’utilizzo. Che si tratti di utilizzo a livello professionale o personale, questo strumento è ideale per effettuare backup automatici dei propri file.

GoodSync ha un notevole punto forte, ovvero il numero di piattaforme su cui funziona: Windows, Mac, Linux e Android sono i suoi “habitat naturali”. Mentre la versione per singolo utente è gratuita, quella professionale (con numerose funzioni in più) presenta diverse formule di abbonamenti.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome