AppleGuideiPhone

Le 10 funzionalità più fastidiose di iOS 14 e come risolverle

Le 10 funzionalità più fastidiose di iOS 14 e come risolverle

iOS 14 non è perfetto. Alcune nuove funzionalità e impostazioni del sistema operativo sono deludenti, scomode o, addirittura, fastidiose.
Certo, puoi adattarti a tutto ma non è detto che non esista un modo per risolvere alcuni dei più grandi fastidi che stai riscontrando sull’ultimo sistema operativo mobile di Apple.

Ti manca la vecchia modalità di scorrimento di date e orari? Vuoi impedire a Apple Music di riprodurre musica “indesiderata” dopo aver terminato l’ascolto di un album? Allora dai un’occhiata alla nostra guida: ti seguito ti spieghiamo, passo passo, come cambiare quelle che sono le funzionalità più fastidiose di iOS 14.

Picture in Picture: la sovrapposizione si apre automaticamente

Picture in PictureDiciamoci la verità: la nuova funzione “Picture in Picture” è eccezionale. È fantastico poter guardare un video, uscire dalla sua app e continuare a guardarlo mentre navighi su altri siti web dal tuo iPhone. Tuttavia, questa funzione può diventare fastidiosa quando non vuoi che continui la riproduzione del video.

Quante volte ti capita di dover lasciare rapidamente Netflix o altri programmi di streaming o un’altra app compatibile con PiP perché hai qualcos’altro da fare che richiede la tua completa attenzione? In tutti questi casi, ovviamente, desideri che il video si interrompa non appena esci. Con PiP su iOS 14, ogni volta che lasci un’app di streaming mentre il video è ancora in riproduzione, dovrai anche chiudere la finestra di sovrapposizione mobile per interrompere il video. Si tratta, ovviamente, di un passaggio extra che potresti non voler fare quando sei molto occupato.

Come impedire a PiP di funzionare in maniera automatica

Questo fastidioso inconveniente può essere senza dubbio evitato interrompendo il video prima di uscire dall’app. Per fortuna, c’è un modo migliore per farlo. Per prima cosa, vai su Impostazioni -> Generali -> Picture in Picture, quindi disattiva “Avvia PiP automaticamente”. D’ora in poi, ogni volta che guardi un video e lasci l’app, Picture in Picture non si aprirà automaticamente. Tuttavia, puoi cliccare sul pulsante PiP nel lettore video (se disponibile) ogni volta che desideri l’overlay mobile.

Picture in Picture funziona solo con le app compatibili

Non puoi negare che la modalità “Picture in Picture” sia utile. Devi però considerare che essa non funziona in tutte le app ma soltanto in alcune. Apple non ha implementato la funzione in tutte le sue app e spetta a terze parti incorporare “Picture in Picture” nei loro lettori video. Quindi, se questa funzione non è presente nel tuo lettore video, allora vuol dire che “Picture in Picture” non è compatibile con l’app che stai usando.

Come far funzionare la modalità picture in picture in app che non la supportano

YouTube è l’esempio più lampante di app che non supporta la modalità PiP. Solo alcuni utenti Premium possono usarla nell’app web di YouTube. Per far funzionare la modalità “Picture in Picture” sui video di YouTube che non la supportano, dovrai utilizzare Safari o un altro browser web per riprodurli. Lo stesso discorso vale non solo per YouTube ma anche per tutti gli altri lettori video che non supportano la funzione PiP. Come accennato, però, questo “trucco” non sempre funziona.
In alternativa, puoi visualizzare YouTube e altri video che non supportano questa funzione tramite altre app come, ad esempio, Pocket. Allo stesso modo, puoi creare un collegamento per aprire un nuovo lettore per YouTube.

Manca il widget Preferiti

Widget PreferitiIl widget Preferiti ti permetteva di contattare facilmente determinate persone, tramite SMS o telefonata semplicemente accedendo alla Today View. Questa funzione, purtroppo, non è presente in iOS 14. Nessuno sa davvero perché Apple abbia deciso di “sbarazzarsi” di questa funzione che gli utenti trovano incredibilmente utile!
Per fortuna, esiste un modo per ripristinare il widget Preferiti. Vediamo come.

Come ripristinare il widget Preferiti

Sebbene non sia possibile ripristinare ufficialmente il widget Preferiti, è possibile ricrearlo utilizzando l’app Shortcuts. Tutto quello che devi fare è creare una cartella dei collegamenti, aggiungere quattro diversi collegamenti (ognuno dei quali chiama un contatto differente) ed aggiungere quel widget alla schermata principale o alla Today View.

Il selettore data/ora utilizza un Calendario e una Tastiera

Un’altra caratteristica che è apparentemente scomparsa su iOS 14 è la possibilità di scorrere le date e gli orari in Orologio, Calendario e altre app Apple native. La rotella di scorrimento è stata sostituita con un calendario che ti consente di scegliere le date e con una tastiera per impostare le cifre dell’orario. Il nuovo selettore di data e ora è in realtà un’alternativa migliore, ma se sei abituato alla vecchia maniera, come molti di noi, allora potresti voler ripristinare la rotella di scorrimento.

Come utilizzare nuovamente la rotella di scorrimento per date e orari

Fortunatamente, iOS 14 non ha eliminato completamente la rotella di scorrimento: Apple l’ha semplicemente nascosta. Per trovarla, ti basta andare in app come Orologi, Promemoria e Calendario, cliccare e tenere premuta l’ora, quindi scorrere verso l’alto o verso il basso sullo schermo per scorrere le cifre. Se visualizzi il calendario per impostare una data, non puoi scorrere il giorno, ma puoi farlo per i mesi e gli anni.

Gli avvisi di telefonate in attivo e chiamate FaceTime non sono più a schermo intero

Prima di iOS14, ogni volta che ricevevi una telefonata oppure una chiamata FaceTime sul tuo iPhone, l’intero schermo si illuminava. All’inizio era così ma poi iOS 14 ha scelto un approccio più minimalista.
Adesso, ogni volta che ricevi una telefonata, nella parte superiore dello schermo compare un banner discreto. Certo, questa è sicuramente una caratteristica gradita gli “utenti multitasking”, ma può essere un problema se hai bisogno di una notifica più incisiva ed in grado di attirare la tua attenzione. La buona notizia è che gli avvisi a schermo intero non sono del tutto spariti: semplicemente non sono più l’opzione predefinita di iOS14.

Come ricevere nuovamente avvisi di chiamata in arrivo a schermo intero

Nell’app, accedi ad Impostazioni: qui puoi scegliere di accedere alla pagina “Telefono” o “FaceTime”. Clicca sull’opzione “Chiamate in arrivo”.
In iOS 14, l’impostazione predefinita è “Banner”, ma puoi ripristinarla in un avviso a schermo intero scegliendo l’opzione “Schermo intero”. Una volta che avrai selezionato questa opzione, tutte le chiamate in arrivo appariranno nuovamente a schermo intero, come nelle versioni precedenti di iOS.
Se attivi questa opzione dalle impostazioni del telefono, essa dovrebbe applicarsi a tutte le app che utilizzano l’API del telefono per le chiamate in arrivo.

FaceTime e la strana funzione “Contatto Visivo”

Contatto visivo FaceTimeSu iOS 13, Apple ha testato una funzione beta sperimentale chiamata “Correzione dell’attenzione”. Si tratta di una funzione che fa sembrare che tu stia guardando direttamente nella fotocamera quando sei su FaceTime, invece che leggermente fuori dallo schermo. È una funzione che ha una motivazione ben precisa: il contatto visivo è importante quando chatti con qualcuno dal tuo iPhone. Tuttavia, la “Correzione dell’attenzione” può diventare rapidamente molto inquietante: con l’uso ti sembrerà di guardare sempre e solo direttamente nella fotocamera! Il che ovviamente non è normale.

Come disattivare la funzione “Contatto visivo” di FaceTime

Sebbene sia abilitato per impostazione predefinita, puoi facilmente disattivare la funzione “Contatto visivo” di FaceTime se non ti piace che la tecnologia di apprendimento automatico regoli costantemente la “direzione” dei tuoi occhi. Accedi all’app Impostazioni, apri “FaceTime”, quindi disattiva l’impostazione “Contatto visivo”. La prossima volta che utilizzi FaceTime, i tuoi occhi non verranno alterati digitalmente e appariranno naturali, come prima di iOS 14.

Ricevi avvisi ogni volta che vieni taggato nelle chat di iMessage

Messages iOs14I messaggi sono stati fortemente impattati dalle modifiche di  Apple in iOS 14. Sono state infatti introdotte nuove funzionalità come le conversazioni appuntate, le risposte in linea, le foto di chat di gruppo, la ricerca di emoji e menzioni. Quest’ultima funzionalità consente di taggare chiunque in una chat di gruppo in modo che la persona taggata riceva una notifica aggiuntiva, anche se la conversazione è disattivata. Ovviamente, se sei il ricevente, potresti essere infastidito da questi continui avvisi. Dovrai dunque modificare manualmente l’impostazione se, ad esempio, desideri che le notifiche siano completamente nascoste oppure se vuoi essere o meno taggato.

Come interrompere le notifiche per le chat di iMessage in cui sei taggato

Accedi all’app Impostazioni, clicca su “Messaggi” e disattiva “Avvisami” nella sezione Menzioni. Ora che è disattivato, non riceverai più notifiche anche se sei taggato in un thread di conversazione di iMessage. Puoi inoltre attivare l’opzione “Non disturbare” ma mantenere attiva la funzione “Avvisami” e tutte le notifiche verranno disabilitate.

Apple Music riproduce automaticamente i brani al termine delle tue canzoni preferite

Con il rilascio di iOS14, Apple ha introdotto una nuova funzionalità di riproduzione automatica discreta ma potente per Apple Music che continua a riprodurre musica anche dopo che la coda di riproduzione da te scelta è stata esaurita. Lo fa  mettendo in coda alla tua playlist brani simili a quelli che hai ascoltato. Ovviamente, non sempre la scelta dei brani è perfetta ed in linea con i tuoi gusti.
Ecco perché vorresti voler disabilitare questa funzione!

Come interrompere la riproduzione continua di brani in Apple Music

L’unico modo per utilizzare questa nuova funzione di riproduzione automatica è abilitandola manualmente in Apple Music: purtroppo, è molto semplice sbagliarsi ed attivare questa funzione in maniera accidentale.
Inoltre, una volta attivata la funzione di riproduzione continua, rimane accesa fino a quando non la disattivi.
Se noti la riproduzione di musica casuale dopo aver terminato un album o una playlist, tocca il pulsante “Riproduzione successivo” in basso a destra di qualsiasi brano che stai riproducendo in Apple Music. Quindi clicca sul segno dell’infinito posto accanto al pulsante di ripetizione. Ciò disabiliterà la riproduzione automatica e ogni brano casuale inserito automaticamente nella coda scomparirà.

Usare i pulsanti del volume per scattare le foto in sequenza

In passato, era davvero semplice con Apple scattare una sequenza di foto utilizzando l’app Fotocamera: tutto quello che dovevi fare era tenere premuto uno dei pulsanti del volume. Le cose si sono complicate con iOS 13 quando la funzione apparentemente è scomparsa ed è stata sostituita da QuickTakes e, ancora, con iOS 14, quando è stata ripristinata la funzione ma non in maniera così visibile.

Come utilizzare “Volume su” per scattare foto in sequenza nella fotocamera

Nell’app Impostazioni, vai su “Fotocamera” e attiva “Usa volume su per foto in sequenza”. Ora, ogni volta che utilizzi la modalità Foto, ti basterà tenere premuto il pulsante di aumento del volume sul lato del tuo iPhone per scattare le foto in sequenza.
Il numero di foto scattate lampeggerà nel pulsante di scatto presente sullo schermo. È quindi possibile visualizzare tutte le immagini scattate in sequenza accedendo all’app Foto. Il pulsante di riduzione del volume continuerà a funzionare con QuickTakes.

La funzione “Chiedi a Siri” è stata rimossa dalla ricerca

chiedi a SiriSu iOS13 riuscivi a chiedere a Siri di cercare per te una risposta o le indicazioni stradali semplicemente digitando una query in Cerca. Questo era certamente un ottimo modo per chiedere l’aiuto di Siri senza usare la tua voce. Peccato che, con iOS14 è scomparsa la funzione “Chiedi a Siri”: ora sei costretto a parlare quando vuoi usare l’assistente digitale sul tuo iPhone.
Per fortuna, esiste una soluzione alternativa per digitare su Siri ma devi attivare o disattivare una funzione di accessibilità scavando a fondo nelle impostazioni.

Come utilizzare la tastiera per digitare su Siri su iOs14

Per prima cosa, apri l’app Impostazioni e vai su Accessibilità -> Siri. Nella parte superiore, vedrai una funzione chiamata “Digita su Siri” che ti consente di digitare la tua richiesta invece di parlare. Se attivi questa impostazione, premendo a lungo il pulsante laterale o Home, appariranno una barra di ricerca e una tastiera ogni volta che chiami Siri.

❄️Cerchi una idea per un regalo di Natale coi fiocchi? Ecco per te la selezione dei migliori Regali di Natale tecnologici! regali di natale tecnologici 2020 - outofbit

Non perderti le nostre guide e recensioni, seguici su Telegram: t.me/OutOfBitit

Fonte Ios.gadgethacks

banner telegram - canale offerte

Potrebbero interessarti
AppleMacNews

Apple, la Touch Bar dei nuovi MacBook avrà la tecnologia Force Touch per evitare i "tocchi accidentali"

AppleGuideiPhone

Come disattivare completamente tutte le vibrazioni sul tuo iPhone

AccessoriApple

Migliori accessori MagSafe per iPhone 12, Mini, Pro e Pro Max

AppleMacNews

Nella seconda metà del 2021 vedremo altri MacBook con Apple Silicon: quali saranno?