Galaxy S24 Ultra, nuovo sensore per la fotocamera da 200 MP

Seguici su Google News

Mancano almeno cinque mesi al lancio dei Galaxy S24, ma la maggior parte dei dettagli sui prossimi telefoni di fascia alta di Samsung sono già trapelati. Tutti e tre i telefoni della serie – Galaxy S24, Galaxy S24+ e Galaxy S24 Ultra – arriveranno sul mercato con alcuni aggiornamenti impressionanti.

Le novità riguarderanno soprattutto il Galaxy S24 Ultra, che potrà contare su una fotocamera principale da 200 MP come il suo predecessore ma con un sensore più recente. Stando a quanto riportato dal noto leaker Ice Universe, infatti, il Galaxy S24 Ultra è dotato del sensore della fotocamera ISOCELL HP2SX da 200 MP, una versione più ottimizzata dell’ISOCELL HP2 che abbiamo visto con il Galaxy S23 Ultra.

Questo nuovo sensore ha un formato ottico di 1/1,3 pollici e una dimensione dei singoli pixel di 0,7 µm. Probabilmente avrà anche la messa a fuoco automatica Super Quad Phase Detection, la registrazione video 8K a 30 fps e le modalità pixel binning 16 in 1 (12 MP) e 4 in 1 (50 MP).

Galaxy s24 ultra

Inoltre, come emerso già in alcune indiscrezioni, il Galaxy S24 Ultra utilizzerà un teleobiettivo aggiornato con un sensore da 50 MP (1/2,52 pollici) e pixel da 0,7 µm. Sarà abbinato a un obiettivo con zoom ottico 3x e stabilizzazione OIS, con un conseguente enorme salto di prestazioni in termini di dettagli. Secondo quanto riferito, infatti, il telefono potrà contare su uno zoom 5x di qualità ottica grazie alla combinazione di un sensore più grande e del ritaglio interno al sensore. Sempre stando ai rumors il Galaxy S24 Ultra utilizzerà la stessa fotocamera anteriore da 12 MP, la medesima fotocamera ultrawide da 12 MP e lo stesso teleobiettivo da 10 MP (zoom 10x) presenti nel Galaxy S23 Ultra.

Tra le altre caratteristiche di rilievo del Galaxy S24 Ultra sono da segnalare il processore Snapdragon 8 Gen 3, il telaio in titanio e la batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 45 W: molto probabilmente il telefono potrà contare anche su una ricarica wireless rapida da 15 W e una ricarica wireless inversa da 4,5 W.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram