Trasmettere Windows 10 sulla tua TV può essere un’idea molto utile in diverse occasioni. Al di là dello streaming di film o simili, questo tipo di azione può essere compiuta tramite Miracast.

Di cosa si tratta? Miracast è lo standard di Windows 10 per quanto riguarda le connessioni wireless. Questo viene utilizzato sia con altri monitor, che con proiettori o TV (come nel nostro caso). In pratica, grazie a Miracast si può fare a meno di qualunque cavo per connettere il computer a un dispositivo di riproduzione video.

Trasmettere Windows 10 sulla tua TV con Miracast

La principale caratteristica offerta da Miracast è la semplicità di utilizzo. Risulta, ancor prima di procedere con la connessione, capire se il proprio televisore/proiettore supporta le connessione WiFi ed, eventualmente, attivarla. Una volta fatto ciò si passa a lavorare sul computer con Windows 10. I basso a destra delle notifiche, è necessario aprire il pannello interruttori. Qui, selezionare la voce Proietta.

A questo momento è possibile scegliere come usare al meglio quello che diventa, a tutti gli effetti una sorta di monitor secondario, settandolo come estensione del display principale o si può scegliere di trasmettere Windows 10 sulla tua TV.

Una volta fatta la propria scelta, è possibile renderla effettiva selezionando Connetti a schermo Wireless. Il sistema operativo di Microsoft effettuerà una ricerca per rilevare dispositivi accessibili. Se tutto va come previsto, la televisione o il proiettore, appariranno e saranno dunque selezionabili.

Eventuali problematiche

Sfortunatamente questa operazione, di per sé piuttosto semplice, spesso si rivela più difficile del previsto. Di seguito andremo ad analizzare (e a cercare di risolvere) le problematiche più frequenti quando si tenta di trasmettere Windows 10 sulla tua TV con Mirecast.

Windows 10 non trova il monitor

Il problema forse più comune in questo ambito è dato dal fatto che Windows 10 non individua il monitor/proiettore nella lista di dispositivi wireless disponibili. In questo caso è indispensabile recarsi in Impostazioni e poi in Dispositivi e Bluetooth e altri dispositivi. Una volta fatto ciò, è necessario cliccare su Aggiungi dispositivo Bluetooth di altro tipo, dunque cercare ancora una volta il monitor con cui collegarsi alla lista.

non si riuscisse a trovare lo schermo wireless da collegare, allora si può andare nelle Impostazioni di Windows 10, alla sezione Dispositivi. Sotto Bluetooth e altri dispositivi, premere su Aggiungi dispositivo Bluetooth o di altro tipo e poi, nella finestra che segue, cliccare Schermo wireless o Dock.

Se questo metodo non funziona, potrebbe essere collegato al fatto che il computer in uso non ha i driver della scheda video aggiornati. In tal senso, è bene procedere con gli aggiornamenti del caso (che sono diversi per ogni tipo di scheda video sul mercato).

Problemi con il Firewall di Windows

Il funzionamento di Mirecast si basa sulla tecnologia WiFi. In questo caso, sia monitor/proiettore che computer fonte devono far parte della stessa linea. In tal senso alcuni problemi potrebbero essere creati dal firewall di Windows.

Pur trattandosi di un’app molto utile per quanto riguarda la sicurezza, a volte si rivela un po’ troppo “pignolo” e potrebbe dunque creare problemi. In tal senso è possibile disabilitarlo passando tramite ImpostazioniAggiornamento e sicurezzaSicurezza di WindowsFirewall e protezione rete.

Nel caso, ricordati di riattivare il prima possibile il firewall o di sostituirlo con altri software per la protezione del tuo computer. Non è saggio infatti abbassare la guardia se si è connessi al web.

Driver di rete ed eventuali VPN

Altro potenziale problema potrebbe essere causato dalla necessità di aggiornare i driver di rete. Per fare ciò è necessario:

  • premere con il tasto destro del mouse su Start (sul bordo in basso a sinistra dello schermo)
  • selezionare Gestione dispositivi
  • ampliare la sezione delle schede di rete e individuare Wireless Network adapter attivo per il wifi del computer
  • cliccare il tasto destro sopra di esso e selezionare Disinstalla dispositivo

Dunque riavviare il computer con Windows che, all’avvio successivo, installerà automaticamente i driver di rete.

Infine non va dimenticato che, anche utilizzare VPN può causare problemi quando si tenta di usare Mirecast. In tal senso dunque, è consigliato disattivare la VPN almeno temporaneamente.