I file duplicati sono uno spazio inutile di spazio. Nonostante ciò, troppo spesso affollano i nostri computer e i nostri supporti esterni.

Finché si tratta di eBook o di MP3, lo spazio occupato è ancora contenuto: quando si tratta di video e film, la faccenda si fa leggermente più seria. Per cercare di ovviare in maniera rapida e indolore a questo problema esistono diversi metodi (e software) che ti spiegherò in questo articolo.

file nel cestino windows 10

Software e metodi per rimuovere i file duplicati da Windows

Tra le applicazioni presenti sul tuo computer, non dovrebbero mai mancare quelle che ti aiutano a mantenere il disco rigido pulito.

Non si tratta esclusivamente di una questione riconducibile all’ordine: a lungo andare infatti, anche file di ridotte dimensioni (ma in quantità enorme) possono diventare un limite piuttosto fastidioso per il tuo dispositivo.

Trova ed elimina i file duplicati in modo semplice con Duplicate Cleaner Pro

Il primo software che andremo a esaminare è specificatamente ideato per trovare ed eliminare i file duplicati. Si tratta di Duplicate Cleaner Pro, un’appa con un’interfaccia estremamente semplice ma al contempo con funzionalità efficaci.

Va chiarito come non si tratti di un programma gratuito: gli sviluppatori offrono però liberamente un periodo di prova per testare a fondo le sue capacità.

Da sottolineare come Duplicate Cleaner Pro si distingua anche per un ottimo lavoro quando si tratta di combattere contro crapware o spyware vari.

Il più facile da usare? Auslogics Duplicate File Finder

Molti programmi appositamente ideati per trattare i file duplicati sono piuttosto complessi e ricchi di molte opzioni differenti. Auslogics Duplicate File Finder è diverso dalla maggior parte, offrendo una semplice interfaccia che ti guida attraverso il processo con estrema facilità.

Naturalmente ciò non vuol dire che presenta delle lacune: il software in questione offre un pannello di anteprima integrato che consente di visualizzare immagini, ascoltare file musicali e visualizzare l’anteprima dei video per poter valutare bene se e quali file eliminare.

Questa applicazione ha impostazioni predefinite utili come un semplice wizard che ti guida attraverso il processo, spiegandoti cosa sta accadendo passo per passo. Per impostazione predefinita, cercherà le cartelle non di sistema su tutte le unità connesse, ma puoi facilmente selezionare le unità e le cartelle a tuo piacimento, per intervenire in maniera più chirurgica possibile.

Di default, Auslogics Duplicate File Finder cercherà immagini, file audio, file video, archivi e applicazioni, ma puoi selezionare solo un tipo di file o meno. Puoi facilmente cercare i file con una parola specifica o una parte di testo nel loro nome (una funzione estremamente utile se hai a che fare con vaste collezioni di MP3 o filmati).

Una volta eseguita una ricerca, vedrai un elenco di file duplicati e potrai facilmente visualizzare anteprime e altre informazioni, potendo dunque valutare con tutta calma se e quale file eliminare.

Fai attenzione: assicurarsi di deselezionare qualsiasi software aggiuntivo offerto durante il processo di installazione, in quanto si tratta di app non necessarie e potenzialmente pericolose per la tua sicurezza.

L’app che non ti aspetti: CCleaner

CCleaner è uno strumento popolare, che non necessita di particolari presentazioni. La caratteristica principale di questa app è la capacità per quanto riguarda la rimozione dei file inutili, che consente di liberare spazio sul disco rigido eliminando i file temporanei non necessari. In realtà però, esistono anche alcune funzioni specifiche poco visibili ma molto utili.

Avvia CCleaner e fai clic su StrumentiRicerca duplicati ricerca: la schermata che ti si apre davanti presenta tutte le funzioni utili a eliminare i file duplicati sul tuo computer. Tale feature è disponibile su tutte le versioni di CCleaner, quindi non devi pagare la versione Pro per poterla usare.

L’interfaccia di questo strumento per l’individuazione di file duplicati non è elegante e non ha tutte le stesse opzioni di anteprima di Auslogics Duplicate File Finder. Tuttavia, ti consente di selezionare facilmente i file che vuoi eliminare e persino di salvare l’elenco dei duplicati in un file di testo: se non hai un serio problema con le copie dei file, ciò che ti offre CCleaner è comunque più che sufficiente.

I filtri avanzati di SearchMyFiles

SearchMyFiles è l’applicazione di questa lista che si presenta come la più avanzata e con i filtri più personalizzabili. Ad esempio, può cercare i file creati, modificati o consultati solo in determinati margini temporali da te specificati.

Questo strumento è stato creato da NirSoft, che crea anche molti altri strumenti gratuiti utili che finora non hanno mai fatto registrare la presenza di junkware o altri software aggiuntivi potenzialmente malevoli. Come molte altre applicazioni NirSoft, è un’app portatile e quindi non necessita di particolari installazioni.

Avviando SearchMyFiles vedrai una finestra di ricerca dall’aspetto piuttosto complesso. Dovrai selezionare Duplicates Search nella casella Search Mode presente nella parte superiore della finestra e quindi scegliere le cartelle da cercare facendo clic sul pulsante Browse a destra di Base Folder. Ad esempio, è possibile selezionare C: \ per cercare nell’intero drive gli eventuali file duplicati. Configura le altre impostazioni che ti piacciono e fai clic su Start Search per cercare i file duplicati. Vedrai un elenco di file duplicati disposti in gruppi, e potrai dunque selezionare quelli che vuoi rimuovere.