Come effettuare chiamate di gruppo con Signal

Signal cos'è e perché tutti lo usano
Seguici su Google News

Disponibile su Android dallo scorso autunno, Signal è un servizio di messaggistica istantanea crittografato e multipiattaforma centralizzato.

L'alto livello di sicurezza e di privacy offerto, ha permesso a questa app di strappare una fetta di mercato ai ben più rinomati WhatsApp e Telegram. Nella rincorsa verso i colossi del settore, una mossa alquanto interessante di Signal è stata l'introduzione di chiamate vocali e video di gruppo.

Alla prova pratica, la piattaforma permette dunque di incontrarsi fino a 16 persone per riunioni o, semplicemente, per ritrovarsi tra amici. In questa guida ci concentreremo proprio su come effettuare chiamate di gruppo su Signal.

Signal Logo

Come effettuare chiamate di gruppo su Signal

Questa particolare funzione, introdotta con l'ultimo aggiornamento software, permette di utilizzare sia dispositivi iOS che Android e Desktop per effettuare le chiamate di gruppo. A livello puramente pratico, queste sono le istruzioni da seguire:

  • Apri la chat di gruppo preesistente che desideri coinvolgere nella chiamata;
  • Tocca il logo della videocamera per avviare una videochiamata;
  • Seleziona Continua per autorizzare Signal ad accedere al microfono e alla videocamera dei tuoi dispositivi;
  • Decidi se e come desideri che Signal registri l'audio durante la chiamata;
  • Seleziona Avvia chiamata o Partecipa a una chiamata (se non stai ospitando la stessa).

Una volta iniziata una chiamata di gruppo, verrà visualizzato un avviso nella cronologia della chat di gruppo. Come accennato in precedenza, ogni chiamata di gruppo crittografata su Signal è limitata a 16 persone e ogni partecipante deve essere un membro della stessa chat di Signal. Ogni membro del gruppo chiamato deve anche utilizzare l'ultima versione dell'app per poter comunicare con gli altri.

Perché dovresti scegliere Signal?

Oltre ad espandere il numero di persone che possono partecipare alle chiamate di gruppo, Signal ha recentemente aggiunto una serie di nuove funzionalità di messaggistica per gli utenti che potrebbero convincerti a fare il grande passo.

Come parte dell'aggiornamento, gli utenti dell'app possono ora creare i propri pacchetti di sticker, che possono essere condivisi e utilizzati tra amici. Signal ha anche introdotto una funzione per prendere appunti chiamata Note to Self, che funziona come un blocco note privato e permette, per esempio,  di copiare e incollare una password o di creare una nuova lista della spesa.

Infine, come già accennato in fase di apertura, Signal mira a coprire tutte le potenziali falle di WhatsApp per quanto riguarda la privacy. Con queste premesse dunque, c'è da aspettarsi che nei prossimi anni sentiremo sempre più parlare di questa app.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram