Copie di backup e archivi di sicurezza per i propri file, accessibili in ogni momento: benvenuti nel fantastico mondo dei dispositivi NAS

I dispositivi NAS per archiviare dati
I dispositivi NAS per archiviare dati

Nell’era dei social network e della rete, dove tutto è sempre disponibile, in maniera rapida e veloce, i dispositivi NAS per archiviare dati sono la soluzione migliore alla quale si possa ricorrere. Una sorta di cloud privato, di hard disk esterni sempre accessibili, nei quali conservare i propri dati per averli a disposizione in qualsiasi momento. Scopriamo quindi quali sono i migliori tra i quali scegliere.

I dispositivi NAS

L’acronimo NAS di questi dispositivi sta per Network Attached Storage, ovvero un dispositivo di archiviazione collegato ad una rete alla quale uno o più utenti possono accedere in qualsiasi momento. Dal punto di vista fisico, in maniera molto sommaria, si tratta di un box all’interno del quale sono inseriti più hard disk con una tecnologia che permette di condividere (tramite connessione ad un router wireless) in una rete privata tutti i dati presenti.

Come funzionano i dispositivi NAS per archiviare dati
Come funzionano i dispositivi NAS per archiviare dati

I vantaggi? Sono enormi e sicuramente maggiori rispetto ai tradizionali sistemi di archiviazione dati. Innanzitutto la condivisione di una stessa quantità di dati per più utenti; se con una pen drive o un hard disk esterno i dati lì presenti sono accessibili solo a chi ha fisicamente il dispositivo e può collegarlo al proprio pc, con i dispositivi NAS per archiviare dati chiunque, in qualsiasi momento, può accedere a quei file. Non serve più, infatti, il dispositivo fisico, in quanto i file sono decentralizzati in una banca dati online alla quale accedere ogni volta che se ne ha bisogno. Un altro enorme vantaggio, oltre alla velocità e alla maggiore capienza della memoria, sta nella possibilità di accedere a questi dati da qualsiasi dispositivo; non solo quindi il pc o il notebook, ma anche lo smartphone, il tablet e qualsiasi altro device portatile.

Dal punto di vista tecnico i dispositivi NAS per archiviare dati sono dei piccoli pc, composti da processore, scheda madre e memoria RAM, elementi questi che determinano la potenza e la qualità di un dispositivo rispetto ad un altro. Inoltre i dispositivi NAS hanno diverse interfacce per la connessione WiFi, LAN o USB, diversi sistemi operativi (anche se il più delle volte utilizzano la piattaforma Linux) e diversi tipi di memorie fisiche (SSD, RAID o dischi rigidi).

Come scegliere i dispositivi NAS per archiviare dati
Come scegliere i dispositivi NAS per archiviare dati

Nati principalmente per la gestione di enormi flussi di dati di grandi aziende, i dispositivi NAS per archiviare dati sono oggi, anche per via del costo molto contenuto, molto utili anche per un utilizzo domestico e per piccoli uffici. Il funzionamento e la gestione di questi dispositivi è molto semplice e consente anche un enorme livello di sicurezza, anche in caso di guasti, con la possibilità in alcuni casi di distribuire i dati su più unità fisiche (tecnologia RAID) in modo da averli sempre disponibili anche in caso di malfunzionamento di una di queste.

Avendo visto quali sono le caratteristiche principali e l’utilizzo dei dispositivi NAS, vediamo ora quali sono i migliori disponibili sul mercato da poter acquistare per archiviare i propri dati e averli sempre a disposizione.

I 5 migliori dispositivi NAS

Synology DiskStation DS1817

Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Synology DiskStation DS1817
Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Synology DiskStation DS1817

Il Synology DiskStation DS1817 è uno dei migliori dispositivi NAS per archiviare dati sia in termini di prestazioni (superiori a 10GbE) che per la capacità di espandere la propria capacità di memorizzazione (supporta fino a 8 unità). L’interfaccia è estremamente versatile e composta da 2 porte 10 GbE LAN, 2 porte 1 GbE LAN, 2 porte eSATA e 2 porte USB 3.0.

WD My Cloud Personal

Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: WD My Cloud Personal
Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: WD My Cloud Personal

Un marchio storico e di grande affidabilità nel settore dei sistemi di archiviazione e memorizzazione dei file presenta il suo dispositivo NAS: WD My Cloud Personal. Questo dispositivo è molto semplice e intuitivo da configurare, con un buon rapporto qualità-prezzo, caratterizzato da tre differenti tagli di memoria (2TB – 3TB – 4TB), con interfaccia Gigabit Ethernet. USB 3.0 e accesso file da remoto. Non dispone di app di livello e non è possibile eseguire il backup su un’unità presente all’interno del dispositivo NAS, ma solamente su una esterna collegata tramite porta USB.

Buffalo LinkStation LS220D

Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Buffalo LinkStation LS220D
Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Buffalo LinkStation LS220D

Un dispositivo NAS con BitTorrent integrato (per scaricare file anche quando il pc è spento), ecco il Buffalo LinkStation LS220D, disponibile in quattro diverse capacità (2TB – 4TB – 6TB – 8TB), interfaccia USB 2.0 e Gigabit Ethernet. Questo dispositivo si contraddistingue per la facilità di configurazione anche grazie all’app per smartphone dedicata, la possibilità di eseguire lo streaming dei file su diversi dispositivi e offre un buon livello di sicurezza.

Apple AirPort Time Capsule

Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Apple AirPort Time Capsule
Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Apple AirPort Time Capsule

Non poteva mancare il dispositivo del colosso di Cupertino che riesce anche in questo caso ad offrire un prodotto estremamente interessante. L’Apple AirPort Time Capsule è un dispositivo NAS da 2TB o 3TB, con una porta USB 2.0 e 3 porte Gigabit Ethernet, caratterizzato dalla possibilità di effettuare copie di backup automatiche via wireless e che permette la condivisione del disco rigido e della stampante.

Seagate Personal Cloud 2-Bay

Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Seagate Personal Cloud 2-Bay
Migliori dispositivi NAS per archiviare dati: Seagate Personal Cloud 2-Bay

Tra i dispositivi NAS per archiviare dati il Seagate Personal Cloud 2-Bay è uno dei più interessanti dal punto di vista estetico e di semplicità di utilizzo. È un dispositivo disponibile con una capienza di 4TB, 6TB o 8TB, interfaccia Gigabit Ethernet, supporto RAID, accesso file da remoto e software media server per utilizzare app come Drive, Dropbox, Roku e Chromecast.