Recensione Nubia Z17 Lite
Recensione Nubia Z17 Lite

Continuano le voci di corridoio, le indiscrezioni e le prime immagini sul prossimo Nubia Z18, ma mentre attendiamo con fiducia il lavoro svolto dall’azienda cinese vogliamo valutare nel dettaglio quello che, ad oggi, è la punta di diamante di Nubia: il Z17. Andremo quindi a recensire il Nubia Z17 Lite, uno smartphone con le caratteristiche tecniche leggermente inferiori rispetto alo Z17 (come da tradizione dei modelli ‘lite’), ma che rimane un grande bel device da prendere in considerazione e da analizzare attentamente. Andiamo con ordine.

Confezione, contenuto ed unboxing

Recensione Nubia Z17 Lite: unboxing
Recensione Nubia Z17 Lite: unboxing

Partiamo come al solito dalla confezione nel quale troviamo il nostro Nubia Z17 Lite. La scatola è estremamente semplice e in linea con quelle che sono le confezioni degli smartphone di questa categoria. Anche il contenuto non riserva grandi sorprese trovando, oltre allo smartphone, il caricabatteria, il cavo di ricarica USB-USB Type-C, un adattatore USB Type-C-jack audio (che già ci dice qualcosa sulle caratteristiche tecniche dello smartphone), la guida rapida e la classica chiavetta per l’apertura dello slot dove inserire la scheda SIM. Fondamentalmente niente di eccezionale, troviamo il minimo indispensabile e forse l’unica cosa che manca è la classica cover in silicone trasparente spesso presente.

Design e costruzione

Recensione Nubia Z17 Lite: design
Recensione Nubia Z17 Lite: design

Passiamo quindi ad analizzare il design del Nubia Z17 Lite. Lo smartphone è molto elegante grazie sia allo schermo borderless che alla scocca realizzata completamente in metallo di colore nero opaco. Ad aumentare l’eleganza del dispositivo è sicuramente l’attenzione ai dettagli con alcune rifiniture in oro e in rosso, sia nella fotocamera posteriore che nel tasto Home (così come i tasti laterali che si illuminano quando attivati), tali accorgimenti sono veramente degni di nota e molto gradevoli. Sulla parte posteriore troviamo anche le linee delle antenne (anche se camuffate con il colore della scocca) e il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Come anticipato non è presente l’ingresso audio da 3.5mm, ma è “sostituibile” con l’adattatore presente nella confezione.

In mano il Nubia Z17 Lite è molto comodo e abbastanza maneggevole, anche se leggermente scivoloso; tale ‘difetto’ aumenta ancor di più il rammarico per l’assenza di una cover.

Hardware

Recensione Nubia Z17 Lite: hardware
Recensione Nubia Z17 Lite: hardware

La scheda tecnica del Nubia Z17 Lite ci indica la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 653, di una GPU Adreno 510, 6GB di RAM, 64GB di memoria interna (espandibile fino a 256GB tramite microSD). Sul retro dello smartphone il lettore per le impronte digitali lavora in maniera veloce e ottima, sbloccandosi anche quando posizioniamo il dito in maniera non proprio perfetta. Complessivamente la fornitura hardware regala prestazioni molto buone, sicuramente ottime per il livello di questo smartphone. Nell’utilizzo quotidiano non abbiamo notato problemi o rallentamenti, così come per il gaming. Un utilizzo molto intenso porta ad un leggero aumento della temperatura interna, ma niente di cui preoccuparsi.

Per quel che riguarda la connettività troviamo il Bluetooth 4.2, l’LTE (che supporta tutte le bande tranne la LTE 20), il WiFi, il GPS, la bussola elettrica, il sensore NFC e il giroscopio.

Display

Recensione Nubia Z17 Lite: display
Recensione Nubia Z17 Lite: display

Abbiamo definito il Nubia Z17 Lite uno smartphone borderless e questo è vero solo parzialmente. Nella parte superiore e inferiore, infatti, i bordi ci sono e sono come nella maggior parte degli smartphone in commercio. Per quel che riguarda i lati i bordi sono sottilissimi e quasi impercettibili (tanto da essere esteticamente molto belli). Non siamo certo ai livelli di smartphone di fascia alta, ma anche il prezzo non è a quei livelli e il compromesso raggiunto è sicuramente notevole.

Dal punto di vista tecnico troviamo un display IPS da 5.5” FullHD con una risoluzione di 1920x1080px e una densità di 403ppi che regala un’immagine molto nitida. Buona anche la luminosità mentre abbiamo trovato ottima la gestione delle funzionalità: è infatti possibile gestire diversi comandi e applicazioni semplicemente sfruttando lo spazio marginale del display, con un risultato davvero ottimo è ben riuscito.

Software

Recensione Nubia Z17 Lite: software
Recensione Nubia Z17 Lite: software

Il sistema operativo è il noto Android 7.1.1 Nougat personalizzato con la EMUI Nubia UI 5.0. Nel complesso niente da eccepire, per questo tipo di smartphone spesso è inusuale trovare il sistema operativo già in lingua italiana e perfettamente funzionante con il Google PlayStore. Il software funziona alla grande e anche gli accorgimenti grafici fatti dalla EMUI funzionano molto bene. Forse sono presenti troppi contenuti personalizzati che il più delle volte non vengono utilizzati in quanto doppioni di app più note. Una “piccola” nota dolente: collegando il Nubia Z17 Lite al pc abbiamo notato che l’accesso ai contenuti dello smartphone è libero anche se questo non è stato sbloccato; la sicurezza in questo senso ne risente in maniera molto seria. La EMUI offre inoltre molte novità dal punto di vista dei controlli e delle funzionalità; è necessario prenderci l’abitudine ma molte possono rivelarsi decisamente comode e interessanti.

Fotocamera

Recensione Nubia Z17 Lite: fotocamera
Recensione Nubia Z17 Lite: fotocamera

La doppia fotocamera posteriore è composta da due sensori Sony IMX 258 da 13MP di cui uno dei due monocromatico. Durante l’utilizzo si nota una qualità normale, decisamente non esaltante. I colori sono fedeli, la nitidezza è ottima e la messa a fuoco è decisamente rapida, ma complessivamente si tratta di un livello appena sufficiente, soprattutto quando si passa a condizioni luminose più critiche dove il livello cala pesantemente. Anche la fotocamera anteriore è da 13MP e la qualità dei selfie e degli scatti è decisamente buona. Per quel che riguarda i video abbiamo la possibilità di girarli sia in FullHD a 60FPS che in 4K a 30FPS, con una qualità video e audio molto buona.

Degna di nota anche l’applicazione dedicata che offre una panoramica di funzionalità e impostazioni veramente enorme. Tra queste segnaliamo la funzione per scattare foto in formato RAW e quelle per creare foto tridimensionali. In questo senso è stato fatto un ottimo lavoro ed è divertente scoprire quante e quali cose si possono fare semplicemente cambiando impostazioni.

Batteria ed autonomia

Recensione Nubia Z17 Lite: batteria
Recensione Nubia Z17 Lite: batteria

Sul Nubia Z17 Lite troviamo una batteria da 3200mAh che assicura di arrivare a fine giornata tranquillamente utilizzando lo smartphone anche in maniera intensa. La ricarica completa si esegue con più di due ore di collegamento alla presa di corrente. Forse nel complesso in questo aspetto dello Z17 Lite si poteva fare qualcosa di più.

Prezzo

Il Nubia Z17 Lite è in vendita a 269€ ed è disponibile in due differenti colorazioni (Nero – Blu). Il prezzo è decisamente valido per il livello raggiunto da questo dispositivo del quale andiamo ora a trarre le dovute conclusioni dopo la nostra recensione.

Conclusioni e giudizio finale sul Nubia Z17 Lite

Recensione Nubia Z17 Lite: conclusione
Recensione Nubia Z17 Lite: conclusione

Possiamo quindi concludere che il Nubia Z17 Lite è sicuramente uno smartphone molto interessante e valido che, complice l’ottimo prezzo di vendita, si rivela una scelta ottima soprattutto per la qualità costruttiva e l’eleganza che regala. Le lacune presenti (autonomia non eccellente e fotocamera che non fa impazzire) possono essere tutto sommato tollerate. La scelta verso questo device non è sicuramente un azzardo e acquistandolo si ha la certezza di avere tra le mani uno smartphone affidabile e che svolge molto bene il suo lavoro quotidiano.

Galleria fotografica

GIUDIZIO FINALE
Confezione
6.5
Design e costruzione
8.5
Hardware
7.5
Display
8
Software
8
Fotocamera
7
Batteria
7
SHARE
Articolo precedenteCome fare backup Huawei P20 Lite
Articolo successivoCome cambiare cinturino al tuo Apple Watch