Windows

Le 5 migliori app per analizzare la tua rete Wi-Fi su Windows

scoprire chi si è connesso al vostro wifi

Analizzare la tua rete Wi-Fi, in casa o in ufficio, può consentirti di individuare problemi o di scegliere eventualmente a quale linea affidarsi (se hai la possibilità di scegliere tra più di una).

Per fortuna, utilizzando Windows, non mancano i software dotati di funzioni piuttosto avanzate che riescono a mettere sotto la lente di ingrandimento le connessioni internet che riesci a captare con il tuo device: in questo breve articolo andremo ad analizzare 5 app che consentono di analizzare la tua rete Wi-Fi, valutando quali peculiarità distinguono un software dall’altro.

dispositivi connessi su reti wifi

Per analizzare la tua rete Wi-Fi esistono una serie di app piuttosto funzionali

Al di là della ricezione segnale, esistono diverse caratteristiche e parametri per cui conviene scegliere una linea Wi-Fi rispetto a un’altra: naturalmente, se sei a lavoro, non avrai il tempo di provare una per una le singole linee… in questo caso però, vi sono software appositi pronti a darti una mano concreta!

WiFi Analyzer

Il primo software su cui vogliamo soffermarci ha un nome piuttosto eloquente, ovvero WiFi Analyzer. Si tratta a tutti gli effetti di un’app estremamente funzionale alla causa, visto che mostra tutti i canali di rete adatti utilizzando delle heat map (mappe di calore) per aiutarti a trovare il posto migliore in casa per mettere il tuo router, oltre a darti una serie di informazioni utili sulla tua rete attuale.

È possibile controllare la velocità della linea e il livello del segnale, oltre a monitorare eventuali informazioni su problemi di connessione o altri impedimenti a una linea perfetta.

WiFi Analyzer si presenta come un’app gratuita e perfettamente funzionante come tale: nonostante ciò, è disponibile anche una versione premium con alcune piccole feature aggiuntive.

NetSpot

Mentre molte app che si occupano di analizzare le reti Wi-Fi non sembrano prestare molta attenzione all’interfaccia utente, NetSpot risulta essere un software di facile utilizzo e dall’interfaccia piuttosto user friendly.

Esistono due modalità di utilizzo quando accedi a NetSpot, ovvero Discover e Survey. La modalità Discover mostra la velocità di trasferimento dei dati tra l’utente e Internet. La modalità Survey invece genera mappe di calore per identificare reti diverse vicine e le loro prestazioni. Insieme, queste due modalità aiutano a scegliere il punto migliore per evitare interferenze del segnale e aumentarne la potenza.

NetSpot si propone sia con una versione gratuita che con due distinte versioni a pagamento: il pacchetto Home (49 dollari), il Pro (149) e l’Enterprise (499).

Wifi Analyzer Tool

Se hai solo bisogno di un buon strumento di analisi per le reti Wi-Fi, Wifi Analyzer Tool potrebbe essere il programma giusto per te. Questa app analizzerà sia le linee a 2,4 GHz che a 5 GHz utilizzando uno spettro grafico che mostra le reti disponibili e il modo in cui si sovrappongono tra loro.

Wifi Analyzer Tool fornisce informazioni attinenti piuttosto accurate quali la potenza del segnale, le informazioni IP e i dettagli di sicurezza di ciascuna rete. È anche possibile accedere a un grafico temporale per vedere quando la velocità della rete è stata lenta o veloce, individuando dunque quella più stabile.

L’app illustrata si presenta come funzionale ed estremamente preciso, anche se non è gratuito: su Microsoft Store è solitamente disponibile per 4,95 dollari, pur risultando talvolta acquistabile in saldo a prezzi ancora più bassi.

Come trovare password WiFi da qualunque dispositivo

Wifi Commander

Wifi Commander è un’app particolarmente curata sotto il punto di vista grafico: esso si distingue dalla concorrenza grazie alla bellissima grafica 3D utilizzata per i suoi report. Questi report rendono le analisi più coinvolgenti e maggiormente facili da leggere per l’utente.

L’app esegue la scansione nelle vicinanze per individuare la migliore rete disponibile. Wifi Commander viene fornito con molte funzionalità come i filtri, la possibilità di ordinare la lista delle reti a seconda della qualità e tante altre piccole feature apprezzabili. C’è un display che mostra i canali meno utilizzati e ha il supporto per più adattatori Wi-Fi.

Wifi Commander è un software decisamente accattivante, ma va specificato come sia a pagamento: solitamente risulta in vendita a 34,99 dollari anche se, con un po’ di pazienza, è possibile trovarlo in saldo a prezzi decisamente più bassi.

inSSIDer

Lo strumento inSSIDer è un potente strumento progettato principalmente per le aziende con grandi reti e che sono interessati a una serie di opzioni avanzate. Poiché gli sviluppatori hanno progettato l’app per le aziende, non è possibile analizzare reti di 2,4 GHz con la versione base del software (è infatti necessario l’aggiornamento di una versione a pagamento, come vedremo più avanti).

inSSIDer funzionalità come la possibilità di monitorare la saturazione del canale e identificare le fonti di qualsiasi interferenza. Con questo software puoi effettuare un’analisi di routine per assicurarti di utilizzare la migliore rete disponibile, data la tua posizione.

inSSIDer è progettato per funzionare in modo accurato e affidabile con reti di grandi dimensioni, quindi non è particolarmente indirizzato per l’uso domestico: se sei un privato, è meglio affidarsi a un’app diversa.

Anche il cartellino del prezzo conferma l’indirizzo professionale di inSSIDer: il pacchetto più economico è di 149 dollari, ma ne sono disponibili anche da 499 e 999! 

 
Potrebbero interessarti
Windows

Cosa succede se non attivi Windows?

GuideWindows

Come usare iMessage su Windows e su Android

GuidePCWindows

Rocket League non si avvia su Windows 10 e 11? Come risolvere

GuidePCWindows

Come utilizzare un controller da gaming come mouse su Windows