GuideInternet

7 estensioni di Chrome per automatizzare le attività più noiose

Chrome

Sapevi che esistono alcune estensioni di Chrome che automatizzano le attività sul browser?

Chi lavora attraverso un browser sa bene come esistono una serie di operazioni ripetitive che, in molti casi, fanno perdere tempo prezioso. Per fortuna, molti sviluppatori di estensioni, stanno lavorando per limitare al massimo i tempi morti, andando ad agire sull’automatizzazione di operazioni come la compilazione di moduli e compiti simili.

Estensioni di Chrome che automatizzano le attività: 7 soluzioni per le tue esigenze

Di seguito abbiamo raccolto quelle che, ad oggi, sono 7 plugin in grado di cambiare radicalmente la situazione, rendendo il tuo lavoro su Chrome molto più rapido e soddisfacente.

UI.Vision RPA – Desktop multiuso e automazione del browser

Precedentemente chiamato Kantu, UI.Vision RPA combina il meglio delle capacità di automazione del browser di Kantu con la capacità di automatizzare anche le app desktop. Questo lo rende una delle estensioni più potenti per automatizzare le noiose attività legate alla navigazione.

È in grado di interagire con quasi tutti i siti Web per una migliore automazione del sito Web che stai visualizzando. Supporta siti con funzionalità complesse come finestre di dialogo e frame. Supporta anche AJAX, JavaScript e Flash e può persino eseguire semplici data mining. Tuttavia, fa molto di più utilizzando tre strumenti di automazione in un’unica estensione:

  1. Automazione visuale del browser e test dell’interfaccia utente: è l’ideale per designer e sviluppatori. Dal test dei layout su diversi dispositivi al riconoscimento di vari elementi del sito, è perfetto per automatizzare il test del browser.
  2. Automazione desktop visiva per Windows, Linux e Mac: proprio come l’automazione dei siti Web, è possibile utilizzare questo strumento per automatizzare le attività ripetitive del desktop.
  3. Selenium IDE++: Questo strumento è spesso definito come il “coltellino svizzero” dell’automazione web generica. Esegue macro, automatizza la compilazione dei moduli e acquisisce schermate.

Se non hai particolare dimestichezza con le estensioni di Chrome che automatizzano le attività, la curva di apprendimento di questo plugin potrebbe non essere agevolissima. Una volta che imparerai a padroneggiarlo però, ti renderai conto di quanto può semplificare la tua vita.

ProKeys

ProKeys

Ti si stancano le mani a forza di scrivere sulla tastiera? E se potessi creare scorciatoie veloci per digitare un indirizzo email o un’intera frase che usi molto comunemente? ProKeys ti consente di fare proprio questo.

Anche se potrebbe essere necessario un po’ di tempo per impostare tutto, questa estensione per l’automazione del browser aiuta a ridurre la digitazione ripetitiva e il fastidioso copia e incolla.

ProKeys è in grado di scrivere intere e-mail che si creano digitando pochissimi caratteri di testo. È una potente estensione che utilizzerai sicuramente molte volte, una volta imparato il suo funzionamento.

La parte migliore è che è completamente gratuita e non devi nemmeno registrarti per utilizzarla. Una volta che ti sarai abituato a gestire le funzionalità base di ProKeys, le tue dita, il polso e il cervello ti ringrazieranno per aver dato loro un po’ di respiro.

Automazione del browser Chromium (CBA)

CBA

Chromium Browser Automation non è una semplice estensione per Chrome. È uno strumento di automazione completo che ti aiuta a evitare azioni ripetitive e tediose. Questo plugin ti aiuta ad automatizzare attività semplici come la compilazione di moduli pur offrendo anche funzioni avanzate, come lo scripting e injection.

Ecco alcune delle sue principali funzioni:

  • Registra le attività che stai attualmente svolgendo sul tuo browser web. Registrare in questo senso non significa una registrazione dello schermo, ma la vera e propria memorizzazione di tutte le tue interazioni con la pagina web.
  • Permette poi di riprodurre le tue interazioni registrate. Ciò significa che sarai in grado di compilare nuovamente un modulo, accedere nuovamente alla tua e-mail o eliminare un segnalibro con un semplice clic di un pulsante!
  • Injection: questa funzione è per gli utenti più avanzati, come sviluppatori web. Puoi inserire i tuoi script in una pagina web per vedere come influisce sulle prestazioni del sito. Questo è utile per il debug e il test delle app.

Grazie alla sua semplice interfaccia, CBA è facile da usare da parte di utenti con poca o nessuna precedente esperienza di automazione del browser. Nell’ottica delle estensioni di Chrome che automatizzano le attività, si tratta di una delle soluzioni più diffuse e apprezzate.

Universal Automation

A differenza di altri strumenti di automazione del browser che tentano di fare tutto, Universal Automation fa un compito solo, cercando però di raggiungere la perfezione. Si tratta di uno strumento di ricerca di lavoro che aiuta chi è in cerca di occupazione.

Esso confronta automaticamente, attraverso alcune bacheche apposite, una mansione che si addice alle impostazioni settate dall’utente. Nel caso trova corrispondenze, esso invia direttamente la domanda di assunzione.

A livello puramente pratico, Universal Automation permette sia di evitare lo stress di una ricerca estenuante sia una copertura altrimenti pressoché impossibile (o comunque super dispendiosa per quanto concerne il tempo impiegato) a livello di ricerca lavorativa. Pur non ottenendo aggiornamenti da un po’ di tempo, funziona decisamente ancora piuttosto bene: dunque è più che consigliato per chi sta cercando un lavoro.

iMacros

iMacros

Sebbene non sia così popolare come una volta, iMacros è ancora una delle migliori estensioni di Chrome per l’automazione.

Tutto quello che devi fare è registrare un’attività ripetitiva, salvarla e riprodurla ogni volta che devi ripetere l’attività. Ad esempio, se compili regolarmente lunghi moduli, imposti una macro e poi goditi tutto il tuo tempo libero extra mentre iMacros compila il documento con i tuoi dati personali.

Esistono numerosi usi per questa estensione di automazione del browser. Può richiedere un po’ di tempo agli inizi per la configurazione ma, nel complesso, è abbastanza facile da padroneggiare. Provalo in alcune attività per vedere quanto può essere utile per il lavoro, la scuola e persino per la semplice navigazione Web.

iMacros è disponibile gratis, ma con il limite di 50 comandi. La versione pro, disponibile solo su Windows, ha un costo per singola licenza pari a 99 dollari.

Wildfire

Wildfire

Wildfire è diventata, con il passare degli anni, un’alternativa popolare di iMacros. È un’estensione di automazione del sito Web apparentemente semplice, ma è ottima sia per i principianti che per gli utenti più esperti.

Tutto quello che devi fare per utilizzare questo plugin è iniziare a registrare le tue azioni e poi premere Stop quando hai finito. Una volta che una simulazione è stata registrata, usa la funzione Workflow per modificarla rapidamente nel modo desiderato. Sarai in grado di eseguire la simulazione ogni volta che vuoi.

La colorata mappa dedicata al Workflow, lo rende molto più facile da modificare rispetto a molte altre estensioni simili. Non è così ricco di funzionalità come gli altri, ma se vuoi solo automatizzare le noiose attività di navigazione, Wildfire è un ottimo punto di partenza.

Katalon Recorder

Katalon Recorder è una versione aggiornata per l’obsoleto Selenium IDE. È un potente strumento di automazione focalizzato sui test.

Supporta anche molti linguaggi di programmazione popolari, come Java, C#, Ruby, Python e tanti altri. È utile per la registrazione, la riproduzione, il debug e la visualizzazione dei risultati dei test su Chrome. Usando questo strumento, puoi interagire con gli elementi del browser. Puoi anche registrare tutte le azioni che hai eseguito su un’app Web. Creare e gestire casi di test è un gioco da ragazzi e richiede pochi semplici clic.


Fonte maketecheasier.com

Potrebbero interessarti
GuideInternet

12 cose da fare quando sei annoiato/a sul Web

GuideInternet

Perché passare a Linux? 12 motivi per abbandonare Windows

GuideInternet

Come spostare le foto da Google Foto ad Amazon Photos

GuideInternet

Le 5 migliori chat ed App per chattare in maniera anonima