AndroidApp androidApp iOSApple

Cos’è e come funziona WhatsApp Business

WhatsApp Business

Hai mai sentito parlare di WhatsApp Business? Se la nota applicazione di messaggistica è nota a tutti, questa sua variante dedicata alle attività commerciali è poco conosciuta nel nostro paese.

In realtà, pensandoci bene, WhatsApp può essere uno strumento molto utile anche nell’ambito dell’imprenditoria. Tenendo presente che l’applicazione ha un numero di utenti enorme e che consente di far comunicare tra loro facilmente le persone. Naturalmente, la sua natura è però legata prettamente alle chat tra amici e conoscenti. In tal senso, WhatsApp (perlomeno nella sua versione standard) può avere alcuni limiti per quanto concerne la comunicazione tra cliente e venditore.

WhatsApp Business ha come obiettivo proprio quello di essere uno strumento pratico nelle mani dell’imprenditore per favorire comunicazione e interazione con la clientela.

Come funziona WhatsApp Business

 

WhatsApp Business, un’applicazione ideata per le attività commerciali

Fino a pochi anni fa, la posta elettronica era uno dei pochi mezzi per contattare un venditore online. Al giorno d’oggi, la situazione è cambiata parecchio. Non sono infatti solo i social network a consentire di comunicare in maniera più diretta in tal senso, ma anche le app di messaggistica.

Di fatto, a livello puramente grafico, non vi sono cambiamenti appariscenti, esistono però alcune migliorie indirizzate specificatamente verso chi vende beni o servizi. Oltre alle informazioni dell’attività (come indirizzo del sito web, mail e altre informazioni inerenti), questa app permette di impostare messaggi automatici di bevenuto o comunque risposte automatiche per poter gestire al meglio i rapporti con i clienti. Se per le attività più piccole queste soluzioni possono essere quasi superflue, per i negozi che hanno molti clienti si tratta di un modo per alleggerire il lavoro di proprietario e personale.

L’account ufficiale di una attività è riconoscibile agli utenti grazie al simbolo di “spunta blu”, già largamente utilizzato su Facebook con funzioni pressoché identiche. Tutto ciò, oltre a una funzionalità pratica, incrementa anche il prestigio del brand legato a uno strumento di comunicazione così raffinato.

Come funziona installare WhatsApp Business

WhatsApp Business è, come la versione base dell’app, assolutamente gratuita. Per scaricare il programma è sufficiente rivolgersi a Play Store per il download. Naturalmente va fatta grande attenzione affinché si scarichi l’app giusta e non un “clone” potenzialmente malevolo. Qualche mese fa infatti, è stata individuata un’app fasulla che ha ingannato migliaia e migliaia di utenti.

Quando hai installato l’applicazione, è possibile collegarla col il numero di telefono. Per ovvie ragioni è meglio utilizzare un numero aziendale al fine di non sovrapporre un account personale (con relativi messaggi di parenti e amici) con il proprio lavoro. Una volta che l’account è collegato al numero telefonico, va settato logo e il nome dell’azienda. Quest’ultimo va inserito con grande attenzione: una volta assegnato un nome infatti, non è più possibile cambiarlo.

Sulla home dello smartphone, apparirà l’icona dell’app, simile a quella di WhatsApp standard ma con una B all’interna del logo. Se l’account è  regolarmente convalidato e dunque risulta autentico, la colorazione dell’icona dovrebbe essere verde.

Novità WhatsApp Business

Le funzioni offerte

Cosa può offrire l’app ai proprietari di attività? In realtà sono diverse le funzioni e gli utilizzi che possono risultare molto utili. Per esempio:

  • La comunicazione con il cliente può giovare notevolmente nell’utilizzo di WhatsApp Business. Invece di effettuare chiamate dirette, è possibile contattare i clienti tramite l’app. Rispetto alla classica chiamata, piuttosto invasiva, il messaggio è maggiormente apprezzato dalla maggior parte degli utenti. Questa formula più diretta e, per certi versi, anche più amichevole, permette di interagire in maniera molto più efficace rispetto al passato. Ciò permette anche di sondare le preferenze dei clienti e cosa pensano rispetto al bene/servizio trattato, effettuando domande che rappresentano una sorta di sondaggio.
  • Il supporto. I tempi e le modalità con cui vengono gestiti i messaggi su WhatsApp Business permettono di gestire al meglio l’assistenza. Naturalmente questa considerazione va fatta per attività di piccola-media entità, in quanto lavorando su numeri elevati di richieste può risultare piuttosto estenuante.
  • La promozione. Inutile dire che, con una lista ben organizzata di clienti, è possibile sfruttare la piattaforma per fare pubblicità in maniera efficace e praticamente a costo zero. In tal senso è possibile utilizzare immagini, audio o semplice testo inviato direttamente ai singoli contatti.

Inutile sottolineare come, applicando queste possibilità, pressoché ogni tipo di attività può avere vantaggi notevoli. Basti pensare alle prenotazioni di un ristorante o a quelle presso un barbiere o un estetista. Allo stesso modo però, qualunque tipo di imprenditore può trovare utilizzi utili a favorire il proprio engagement. Tutto è gestibile facilmente senza dover effettuare chiamate, semplicemente con i messaggi.

 

 

Non hai trovato il regalo giusto per Natale? Consulta la nostra super guida al regalo di Natale tech perfetto!
Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Oppo Reno 3 ufficiale a dicembre con supporto 5G dual-mode e ColorOS 7

AndroidNewsSmartphone

Redmi Note 8 Pro arriva in un'altra variante con 256 GB di storage

AndroidNews

Galaxy Note 9 e Galaxy S9, a breve l'aggiornamento ad Android 10 beta

AndroidNewsSmartphone

Samsung W20 5G, il nuovo pieghevole è ufficiale: Snapdragon 855+ e supporto 5G