Ti è mai capitato di avere a che fare con un file PPTX? Cosa si nasconde dietro questa estensione così strana? Il realtà, si tratta di un file Microsoft PowerPoint Open XML (da qui l’acronimo PPTX).

Come è dunque facile intuire, si tratta di un’estensione riconducibile a una presentazione. Per essere aperto, oltre a Microsoft PowerPoint, puoi utilizzare OpenOffice Impress, Apple KeynoteGoogle Slides. Il file in questione risulta una sorta di zip che contiene tutte le immagini, i video e l’audio della presentazione: proprio per questo motivo, un PPTX può spesso essere piuttosto voluminoso.

Cos’è un file PPTX?

Introdotto per la prima volta con Microsoft Office 2007 nello standard Office Open XML, PPTX è il formato predefinito quando si crea una presentazione utilizzando le versioni moderne di PowerPoint. Microsoft ha introdotto questo formato aperto per cercare di competere con la crescente concorrenza di OpenOffice e del suo Open Document Format (ODF). Il formato PPTX ha sostituito il formato proprietario PPT utilizzato in precedenza da PowerPoint.

Come posso aprire un file PPTX?

Poiché i file PPTX sono stati standardizzati, è possibile gestirli in molte applicazioni su molte piattaforme diverse. Sebbene Windows non li apra in modo nativo (a meno che non si disponga di una copia di Microsoft Office 2007 o PowerPoint 2007 successivi), è possibile scaricare un’applicazione open source di terze parti come OpenOffice o LibreOffice per aprire senza problemi il file in questione. Gli utenti Mac possono ricorrere, come già accennato, a Apple Keynote.

Se preferisci archiviare, aprire e modificare tutti i file Office Open XML nel cloud, puoi farlo caricando il tuo documento tramite PowerPoint Online o Google Slides.

File PPTX e Chrome

In alternativa, se sei un utente di Chrome, puoi scaricare l’estensione Office Editing for Docs, Sheets & Slides un’estensione Google ufficiale per il tuo browser. Questa ti consente di caricare qualsiasi file PPTX direttamente dal tuo disco rigido locale sul tuo Google Drive trascinandolo e rilasciandolo in qualsiasi scheda di Chrome con estrema facilità.