Perdere il product key di Windows, è molto più facile di quanto si possa pensare. Spesso infatti, la documentazione che si ottiene acquistando un nuovo PC o un portatile, dopo qualche mese vengono persi tra la marea di fogli e documenti con cui ognuno di noi deve fare i conti.

I produttori più lungimiranti, dotano le macchine di un adesivo su cui è impresso il codice in questione. Anche in questo caso però il tempo può sbiadire la scritta o l’adesivo può danneggiarsi nel corso degli anni.

Trovare il codice Product Key di Windows? Non c’è da preoccuparsi!

Fortunatamente, ci sono delle app che in caso di smarrimento corrono in tuo soccorso. Questi software cercheranno nel registro di Windows e scoveranno il codice prodotto per te. Se intendi mettere mano per tuo conto sui registri (operazione che, ricordiamo, è piuttosto delicata) è bene sapere che il codice risulta comunque crittografato: passare per app di terze parti è dunque l’unica soluzione.

Prova a scaricare software come ProduKey o Magical Jelly Bean KeyFinder. Si tratta in entrambi i casi di utility assolutamente gratuite che sono in grado di trovare la chiave di attivazione per quanto riguarda Windows XP, Vista, 7, 8 e talvolta anche il 10.

Con Magical Jelly Bean, puoi persino “estrarre” le chiavi da un’installazione di Windows su un altro disco rigido (in questo caso, è bene che entrambe le versioni del sistema operativo coincidano perfettamente).

Trovare la chiave prodotto in Windows 10

Windows 10 è un caso speciale, perché non richiede necessariamente un product key come nelle versioni precedenti. Tuttavia, se hai acquistato una copia fisica di Windows 10, sarà disponibile il codice. Se invece hai acquistato una copia digitale online da Microsoft o da un altro sito, dovresti aver ricevuto il codice product key via mail.

Il vero problema si presenta se hai ottenuto la tua copia di Windows 10 da un aggiornamento gratuito, o il sistema operativo risultava preinstallato su un nuovo PC o laptop. In questo caso non esistono chiavi: questo perché Microsoft utilizza un metodo alternativo al classico product key chiamato digital entitlement (ovvero diritto digitale).

La product key di Windows 10 non si trova

Vi sono produttori che, per scelte legate alla sicurezza, non usano adesivi su laptop o PC che riportano il codice prodotto. La product key viene dunque memorizzata “da qualche parte nel computer” senza che essa sia visibile (e potenzialmente esportabile).

Fortunatamente, come con le versioni precedenti, potresti essere in grado di estrarre il tuo codice prodotto Windows 10 utilizzando il già citato ProduKey.

Nota bene: il programma potrebbe essere segnalato dal tuo antivirus come virus o un malware. Questo perché il software va a forzare alcuni meccanismi del computer per ottenere questa informazione così preziosa: in ogni caso, non corri alcun pericolo.

Una volta ottenuto con tanta fatica, non dimenticarti di scrivere il tuo codice prodotto su un pezzo di carta per conservarlo nel modo più sicuro possibile. Se è necessario reinstallare Windows 10 su un’altra macchina o se decidi di formattare il disco rigido, ora ti sarà possibile installare il sistema operativo direttamente da una ISO Win10.

Windows 10 Media Center

Ho bisogno di un codice prodotto per reinstallare Windows 10?

Poiché Microsoft utilizza la “firma digitale” del computer dall’aggiornamento iniziale, riconosce l’abbinamento quando si esegue un’installazione pulita e si attiva automaticamente Windows. Ciò significa che puoi saltare tranquillamente la schermata che richiede un codice prodotto all’inizio del processo di installazione.

È frustrante che non ci sia alcun messaggio per comunicartelo: lo schermo è principalmente per chi installa una versione di Windows 10 che ha acquistato separatamente e che quindi richiede ancora una chiave per poter essere attivato.

Quindi, anche se salti quella schermata all’installazione, Windows 10 dovrebbe attivarsi normalmente.

Come posso verificare se Windows 10 è attivato su un computer?

Per verificare la presenza del product key:

  • fai clic destro sul pulsante Start
  • scegli Sistema dal menu che appare
  • quindi fai clic su Aggiornamenti e sicurezza
  • e infine su Attivazione nel menu a sinistra

Nella parte superiore dovresti vedere la versione di Windows 10 e l’eloquente frase Attivazione: Windows è attivato.

L’attivazione

Cosa devo fare se Windows è stato attivato con una licenza digitale? Se non è possibile estrarre il codice prodotto poiché Windows 10 utilizza una licenza digitale, è necessario collegare tale licenza al proprio account Microsoft.

Quindi, anche nel caso si aggiorni la CPU e la scheda madre, Windows verrà comunque riattivato quando si avvia per la prima volta l’hardware aggiornato e Windows si connette a Internet. Ecco come farlo:

  • Apri l’app Impostazioni
  • Clicca su Account
  • Clicca su Le tue informazioni
  • Fai clic sul link Accedi con un account Microsoft, che non verrà mostrato se il tuo PC è collegato a un dominio di lavoro
  • Accedi con i tuoi dettagli
  • Inserisci la tua password di Windows corrente
  • Crea un PIN o fai clic su Salta questo passaggio

Ora, per verificare che la licenza digitale sia correttamente associata al tuo account Microsoft, procedi come segue:

  • Apri l’app Impostazioni
  • Fai clic su Aggiorna e sicurezza
  • Clicca su Attivazione
  • Assicurati che ora venga visualizzato il messaggio Windows è attivato con una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft

Ecco fatto: ora puoi aggiornare il tuo hardware e non dovresti avere problemi con la tua licenza di Windows 10.