Guide

Come sistemare Google Play Store se non funziona su Chromebook

Chromebook Acer

Google Play Store e i Chromebook sono un binomio decisamente vincente: il motivo principale è la possibilità di scaricare app Android su questo tipo di laptop in maniera semplice attraverso l’app ufficiale proposta da Google.

Tuttavia, non sono pochi gli utenti riscontrano problemi con il Play Store su questi dispositivi. Tra i tanti comportamenti anomali sono spesso segnalati blocchi dell’app, codici di errore 7 o 8, download che si fermano a metà e altri strani fenomeni simili. In questo articolo cercheremo di trovare una soluzione per permettere al tuo Chromebook di gestire senza problemi il Play Store.

Scopriamo come installare il Google Play Store su qualsiasi smartphone Android senza permessi di root!

1- Verifica la compatibilità con il tuo Chromebook

Al momento, Google Play Store non funziona su tutti i Chromebook. La compatibilità dell’app è disponibile solo con alcuni computer di questa linea.

Eventualmente, dai un’occhiata alla nostra selezione de migliori Chromebook sul mercato: i modelli più recenti infatti, consentono di avere molto più spazio di manovra lato compatibilità.

Se non vedi l’app Google Play Store sul tuo Chromebook o appare disattivata, devi prima verificare se il tuo dispositivo supporta o meno tale servizio. Controlla questo elenco ufficiale per capire se l’hardware è effettivamente compatibile.

2- Riavvia il Chromebook

La prima cosa che devi fare se Google Play Store non funziona correttamente sul tuo Chromebook è riavviarlo. Tuttavia, non dovresti semplicemente chiudere il coperchio e riaprirlo di nuovo. Dovrai riavviare il Chromebook in modo corretto come mostrato di seguito:

  • apri il Pannello rapido sul tuo Chromebook facendo clic sull’ora nell’angolo in basso a destra;
    fai clic sull’icona Power nel pannello per spegnere il Chromebook.

Il tuo Chromebook inizierà a spegnersi. Una volta spento completamente, utilizza il pulsante fisico di accensione per riavviare la macchina e vedere se il problema si è risolto automaticamente.

3- Controllare la connessione a Internet

E se il problema fosse la connessione e non l’hardware? Se la schermata del Google Play Store appare vuota o le app non sembrano caricarsi, potrebbe esserci un problema di connettività alla rete.

Per confermare tale ipotesi, avvia il browser Chrome e apri qualsiasi sito web. Se questo non si apre, è sicuramente colpa della connessione. Prova a utilizzare una connessione Wi-Fi diversa o connettiti utilizzando l’hotspot del tuo telefono.

4- Abilita il Play Store sul tuo Chromebook

A volte, semplicemente, Play Store non è abilitato. Per far si che esso sia attivo e funzionante, segui questa procedura:

  • fai clic sull’ora nell’angolo in basso a destra per aprire il Pannello rapido;
  • quindi, fai clic sull’icona Impostazioni a forma di ingranaggio;
  • ora vai su App;
  • vedrai l’opzione Google Play Store o Installa app e giochi da Google Play sul tuo Chromebook: abilita l’interruttore accanto ad esso, se disponibile;
  • ora apri il Launcher e dovresti vedere l’app Google Play Store: tocca/fai clic su di esso per trovare e installare app Android su Chromebook.

Inoltre, tieni presente che non tutte le app funzioneranno con il tuo computer. Se un’app non viene visualizzata quando la cerchi o viene definita come incompatibile, significa che non può essere eseguita sulla macchina in uso.

Nota bene: se non vedi l’opzione Play Store, significa che il tuo Chromebook non la supporta o è stato disabilitato dall’amministratore del computer a scuola o sul posto di lavoro.

5- Esci dagli account ospite

Se hai effettuato l’accesso come utente ospite, non puoi installare o disinstallare app dal Chromebook, poiché il Google Play Store non verrà visualizzato nei profili di questo tipo.

Devi uscire e accedere a un profilo normale per poi utilizzare un account Google. Per uscire dal profilo Ospite, fai clic sull’ora nell’angolo in basso a destra e premi il pulsante apposito.

6- Crea un nuovo profilo utente

Se nulla sembra risolvere il problema del Play Store sul tuo Chromebook, devi creare un nuovo profilo utente sul tuo dispositivo e provare a utilizzare Google Play Store al suo interno.

Per fare ciò devi innanzitutto uscire dal tuo profilo esistente. Fai dunque clic sull’ora in basso e scegli Esci dal Pannello rapido. Nella schermata di accesso, fai clic su Aggiungi persona, quindi, segui le istruzioni sullo schermo per configurare il nuovo account.

Se Google Play Store funziona correttamente nel nuovo profilo, c’è qualcosa che non va nel tuo profilo principale. In questo caso, la soluzione più logica è creare un nuovo profilo principale e cancellare quello vecchio.

da chromebook a iphone

7- Cancella cache per Google Play Store

Così come accade su un comune smartphone Android, puoi provare a svuotare la cache anche per Google Play Store in ambiente Chromebook. Questa è una soluzione ben nota per risolvere i problemi quando questa applicazione continua a bloccarsi o crea dei problemi. Procedi in questo modo:

  • apri Impostazioni sul tuo Chromebook;
  • vai su App;
  • sul lato destro, seleziona Gestisci le tue app;
  • cerca Play Store nell’elenco delle app e fai clic su di esso;
  • fai clic su Altre impostazioni e autorizzazioni per avviare la schermata Informazioni app;
  • clicca su Archiviazione;
  • premi il pulsante Svuota cache;
  • quindi, riavvia il Chromebook come mostrato nel primo punto di questa guida.

Se lo svuotamento della cache non è stata d’aiuto, fai clic sul pulsante Cancella memoria/Cancella dati. La cancellazione dei dati del Play Store non influirà sui tuoi file personali ma ripristinerà solo le impostazioni del Play Store.

8- Esegui la diagnostica del Chromebook

Chrome OS offre uno strumento integrato per rilevare problemi con la CPU, la memoria RAMo altri componenti del Chromebook. È necessario eseguire lo strumento Diagnostica per rilevare problemi che potrebbero interessare il Play Store. In tal senso procedi in questo modo:

  • apri Impostazioni sul Chromebook;
  • vai su Informazioni su Chrome OS e fai clic su Diagnostica;
  • scorri verso il basso e fai clic su Esegui test memoria.

Lascia che lo strumento completi il test. Se il test ha esito negativo, prova a chiudere le app aperte sul Chromebook.

9- Controlla data e ora

Può sembrare assurdo ma data e ora possono influenzare il funzionamento o meno del Chromebook (così come avviene in altri sistemi operativi). Una data diversa da quella reale infatti, può creare contrasti che creano problemi a livello software.

Se il tuo Chromebook ha una data e un’ora errate, dovrai affrontare problemi con il Play Store. Per impostare data e ora corretta devi:

  • aprire Impostazioni;
  • andare in AvanzateData e oraFuso orario;
  • selezionare Imposta automaticamente.

Chromebook

10- Disinstalla app o estensioni di terze parti

Di recente hai installato un’app o un’estensione sul tuo Chromebook? In caso affermativo, ciò potrebbe causare problemi nel Play Store. Prova a disinstallare l’app o l’estensione per vedere se il Play Store torna a funzionare correttamente o meno. Dunque:

  • apri il Launcher e fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’app che desideri disinstallare;
  • seleziona Disinstalla.

Allo stesso modo, per disinstallare le estensioni di Chrome, digita chrome://extensions nella barra degli indirizzi di Chrome e trova l’estensione da disinstallare.
Fai clic su Rimuovi per eliminare la potenziale causa del problema.

11- Aggiorna Chrome OS

Google Play Store non funzionerà correttamente se c’è un bug in Chrome OS o se stai utilizzando una versione precedente. In genere, il sistema operativo scaricherà l’aggiornamento automaticamente, ma potresti dover controllare e installare manualmente l’update per risolvere i problemi con il Play Store. Per farlo:

  • vai su ImpostazioniInformazioni su Chrome OS;
  • fai clic su Verifica aggiornamenti.

Attendi il download dell’aggiornamento. Una volta scaricato, riavvia il Chromebook per installare l’aggiornamento.

12- Aggiorna Play Store su Chromebook

Devi anche provare ad aggiornare il Play Store sul tuo Chromebook se quanto fatto finora non ha portato a risultati concreti. In tal senso:

  • apri il Play Store sul tuo Chromebook e tocca l’icona dell’immagine del profilo nell’angolo in alto a destra;
  • fai clic su Impostazioni;
  • espandi la sezione Informazioni;
  • Qui trova e fai clic su Aggiorna Play Store;

Se è disponibile un aggiornamento, verrà avviata l’installazione.

Migliore chromebook del 2017 HP Chromebook 14 G3

13- Rimuovi Google Play Store

Se niente finora ha dato risultati apprezzabili, devi provare a reinstallare il Play Store. Questo dovrebbe risolvere qualsiasi bug che potrebbe causare problemi con il Play Store. Procedi in questo modo:

  • vai su ImpostazioniAppGoogle Play Store;
  • fai clic sul pulsante Rimuovi accanto a Rimuovi Google Play Store.

Verrà visualizzato un pop-up di conferma che ti avverte che la rimozione dell’app. Di conseguenza, il sistema operativo disinstallerà anche tutte le app scaricate da esso. Se sei d’accordo, seleziona Rimuovi app Android.

Fatto ciò, riavvia il computer e vai al capitolo 4 di questa guida per ripristinare il Play Store.

14- Chromebook di ripristino delle impostazioni di fabbrica

Infine, se nulla risolve il problema del Play Store, potresti voler eseguire un ripristino delle impostazioni di fabbrica sul tuo Chromebook. Tieni presente che questa operazione cancellerà tutti i dati sul tuo dispositivo, quindi assicurati di eseguire prima il backup dei dati poiché dopo questa operazione perderai tutti i dati presenti sul computer.

Procedi dunque in questo modo:

  • apri Impostazioni
  • vai su Avanzate –  Ripristina impostazioni;
  • fai clic su Ripristina accanto a Powerwash.

Domande frequenti

Terminiamo dunque questa guida con alcune domande che potresti fare riguardo il tuo Chromebook riguardo questa tematica.

Come aggiornare le app Android su Chromebook?

Apri il Play Store e cerca l’app che desideri aggiornare, dunque tocca/fai clic sul pulsante Aggiorna per l’app. In alternativa, apri le Impostazioni del Play Store e vai su Preferenze di rete Aggiornamenti automatici per poi selezionare Su qualsiasi rete.

Le app Android dal mio telefono verranno installate automaticamente sul Chromebook?

No, il Chromebook non scaricherà automaticamente le app presenti sul telefono. Devi scaricarle manualmente sul tuo Chromebook dal Play Store. Puoi, tuttavia, trovare l’elenco delle app nella sezione Le mie app del Play Store. Inoltre, tieni presente che potresti non essere in grado di installare tutte le app poiché alcuni software non sono compatibili con i Chromebook.

Puoi trasferire le app Android su Chromebook?

Sì, puoi installare app Android senza Play Store abilitando la Modalità sviluppatore, sebbene ciò comporti vari rischi come la sicurezza compromessa e la perdita di dati. Un’altra opzione per installare app non Play Store sul Chromebook consiste nell’utilizzare il sottosistema Linux.


Fonte maketecheasier.com

Potrebbero interessarti
Guide

Come giocare in due con la Nintendo Switch

GuidePC

Quattro segnali che indicano che devi sostituire la vecchia tastiera

GuideWindows

Come usare iMessage su Windows e su Android

GuideInternet

Come rendere Google Chrome più veloce e sicuro