AppleiPadiPhoneMac

Come sfruttare al meglio Fantastical su iPhone, iPad e Mac

Fantastical

La gamma di app integrate di Apple si è ampliata notevolmente nel corso degli ultimi anni, ma ci sono sempre modi per migliorare la tua esperienza su iPhone, iPad o Mac attraverso una serie di fantastiche opzioni realizzata da terze parti.

Una di queste app da cui Apple può imparare molto è Fantastical di Flexibits, ampiamente considerata come una delle migliori app di calendario su qualsiasi piattaforma Apple e scaricabile gratuitamente sull’App Store.

Fantastical

Come utilizzare Fantastical al 100%

Offrendo un’opzione gratuita di base aggiornabile a un abbonamento premium, Fantastical è una soluzione molto popolare da anni grazie. La sua popolarità è dovuta a diversi fattori ma, tra i tanti, meritano senza ombra di dubbio il suo input in linguaggio naturale e a una serie di funzionalità, come le previsioni del tempo o simili. Non va poi dimenticato il design raffinato dell’interfaccia, molto apprezzata da diversi utenti Apple.

Se stai cercando di portare il tuo calendario al livello superiore, o semplicemente vuoi avere una migliore comprensione di un flusso infinito di chiamate Zoom e inviti di Google Meet, ecco alcuni modi per ottenere il meglio da Fantastical su iOS, iPadOS, e macOS.

Conoscere la differenza tra le funzioni a pagamento e quelle gratuite

Fantastical è disponibile al download gratuito su tutte le piattaforme e, sempre gratuitamente, avrai accesso a diverse funzionalità che sono simili all’app Calendario di Apple.

La versione free infatti, ti consentirà di aggiungere più calendari, eventi e attività nonché di gestirli tutti all’interno dell’app con diverse opzioni di visualizzazione. Avrai accesso solo a un “set” di calendari, quindi non sarai in grado di raggruppare più di un set di calendari insieme.

Vi è poi da considerare Fantastical Premium che, per alcuni utenti, può risultare molto utile. Stiamo parlando di un software che costa 3,33 dollari al mese, per un singolo utente, o 5,42 dollari per un account gestibile da un massimo di 5 persone.

Con la versione a pagamento, ottieni set di calendari illimitati, notifiche di vario tipo, accesso all’app Apple Watch e cambio automatico dei set di calendari. Ciò significa che puoi passare automaticamente tra i calendari di lavoro e di casa quando vai o esci dall’ufficio, ad esempio.

Avrai anche una previsione del tempo di 10 giorni, al contrario della previsione standard di soli 3 giorni per gli utenti gratuiti, e sarai in grado di controllare (in totale sicurezza) i calendari di colleghi e amici.

L’assistente

Il grande punto di forza di Fantastical è il modo in cui gestisce l’input dati. Mentre altre applicazioni di calendario richiedono l’inserimento di dati in più campi, come “Cena con Mario“, seguito da posizione, data e ora in campi separati, questa app accelera notevolmente le cose.

Usando lo stesso esempio, puoi aprire Fantastical e digitare semplicemente “Cena con Mario al -nome del ristorante- venerdì alle 7 di sera” e inserirà quei dati nel tuo calendario in meno di un secondo. È veloce, è semplice ed è inusuale che Apple non abbia tentato di seguire questo esempio, coinvolgendo Siri in qualche modo.

Lo stesso input in linguaggiosi applica anche agli appuntamenti ricorrenti. Fantastical è abbastanza intelligente da distinguere termini come “ogni lunedì di giugno“, “ogni altro giovedì” e altro ancora. Ciò significa che potresti teoricamente pianificare una settimana, un mese o anche un anno o più di appuntamenti ricorrenti in una semplice serie di frasi.

Gestisci i tuoi inviti

Il software protagonista di questo articolo è ottimo per collegarsi a vari account di calendario per mettere i tuoi appuntamenti in primo piano. Se utilizzi Google, Microsoft 365 o molti servizi di posta elettronica e calendario personali, sarai in grado di sincronizzare gli inviti agli eventi e gli eventi stessi.

Ciò significa che quando viene visualizzato qualcosa nella tua casella di posta con una riunione citata al suo interno, non dovrai nemmeno entrare nelle tue e-mail per trovarlo. Fantastical aggiungerà un indicatore per farti trovare l’invito nel calendario e scegliere di accettare o rifiutare lo stesso con un tocco o un clic.

Puoi utilizzare questa funzione solo se hai sottoscritto l’abbonamento Premium. Tuttavia, se ricevi molte e-mail con molte riunioni incluse, potrebbe valere la pena affidarti alla versione a pagamento anche solo per questa funzione.

Utilizza i widget o la barra dei menu

I widget hanno già dimostrato di essere una funzione utile sui dispositivi Apple e Flexbits ne ha messi a disposizione molti sul suo software. Ci sono anche una serie vertiginosa di opzioni, che permettono di fare qualsiasi cosa: dalla semplice icona dell’app, alla data odierna, alle visualizzazioni bimestrali fino a una finestra che mostra automaticamente qual è il tuo prossimo appuntamento.

Se usi un Mac, avere Fantastical nella barra dei menu è una manna dal cielo se sei una persona con molte riunioni e meeting. Se hai una riunione in arrivo su una piattaforma supportata, come Zoom, Google Meet e Microsoft Teams, vedrai l’icona pertinente nella barra dei menu.

In due clic puoi partecipare istantaneamente alla riunione su quelle piattaforme, evitando di aprire l’app completa, trovare l’appuntamento e spendere tempo per trovare il collegamento alla riunione in questione.

Come bonus aggiuntivo, questo strumento può essere eseguito in background senza dover occupare un posto sul dock. Caratteristica particolarmente utile per chi ha display MacBook più piccoli come MacBook Air, dove ogni pixel ha un peso specifico notevole.

Aggiunta di commissioni alla funzione da fare

Oltre ad essere un’eccellente app di calendario con più visualizzazioni, Fantastical offre anche una funzione di cose da fare integrata. Sebbene non sia così complesso come soluzioni specifiche per questa necessità, offre una serie di funzionalità di base che non sfigurano e che si possono sincronizzare senza difficoltà su tutti i tuoi dispositivi Apple.

Ciò significa che puoi scrivere una lista della spesa, le faccende domestiche o qualunque altro testo simile e assegnare allo stesso una data di scadenza, quindi vedrai tale contenuto sul tuo calendario in Fantastical.

C’è anche il supporto per iOS Reminders e Todoist, il che significa che puoi importare automaticamente i promemoria esistenti, insieme alle relative date assegnate. Ciò è utile se hai una serie di attività che devi svolgere ma non vuoi ricostruire a mano la lista, andando a perdere una marea di tempo.


Fonte techradar.com

Potrebbero interessarti
AppleConsigli per gli acquistiiPhone

7 cose da verificare quando acquisti un iPhone ricondizionato

AppleiPhoneNews

iOS 16.0.3 sta per arrivare: Apple corregge i bug degli iPhone 14

AppleiPhoneNews

La ricarica wireless inversa sui futuri iPhone? Il brevetto fa sperare

AppleApple watchConfronti

Apple Watch 8 e Apple Watch 7: quale dovresti comprare?