La possibilità di scaricare serie TV e film Netflix sul telefono, anche se poco conosciuta, è in realtà esistente dalla fine del 2016. Nonostante ciò, la nota piattaforma di streaming, ha facilitato notevolmente le cose con l’introduzione della funzione Smart Download nelle app mobili.

Questa feature spesso sottovalutata, consente di automatizzare il processo e aiuta ad eliminare automaticamente gli show già guardato. Per poter usufruire dello Smart Download, basta avere un dispositivo con Android 4.4.2 o un iPhone con iOS 9.0 (o le relative versioni successive).

Una ragazza utilizza un device nel letto

Scaricare serie TV e film Netflix sul tuo telefono?

Appena avviata l’app di Netflix, viene visualizzata una finestra di dialogo che mostra un simbolo a forma di freccia verso il basso. Come è facile intuire, ciò consente il download. Non solo: nella parte inferiore della finestra è presente un link che porta alla lista di film e spettacoli che sono scaricabili.

Scaricare uno spettacolo è facile: basta toccare il pulsante di download e lasciare che l’app si occupi del resto. Naturalmente il consiglio principale è di effettuare lo scaricamento quando si ha a disposizione una connessione Wi-Fi (al fine di limitare i consumi).

È possibile impostare la qualità del download aprendo il menu e andando in Impostazioni, per poi scegliere tra qualità video standard e alta. L’alta qualità, ovviamente, occuperà maggior spazio di archiviazione sul telefono.

Smart Download di Netflix

Come già accennato però, gli utenti Android e iOS dispongono di un’impostazione ancora più raffinata per gestire lo scaricamento di film e serie TV. Con Smart Download infatti, si può fare in modo che l’app cancelli le puntate già viste e scarichi automaticamente quelle ancora da vedere di una singola serie TV.

Risulta possibile abilitare (o disabilitare) la funzione aprendo l’app Netflix e cercando la sezione dedicata alle Impostazione. Quindi, basta spostare l’interruttore Smart Download da on a off.

In questo modo l’app agirà scaricando 3 episodi oltre a quello che stai guardando e cancellerà i precedenti 3 visionati. Ciò aiuta notevolmente nella gestione della memoria dello smartphone/tablet.

Gestire manualmente i download

Se preferisci non utilizzare la funzione Smart Download, puoi gestire manualmente i contenuti scaricati. L’automatizzazione infatti, per alcuni è leggermente eccessiva e trovano ancora meglio agire direttamente sui contenuti scaricati/da scaricare.

Per eliminare un film o una puntata, seleziona la scheda Download in basso nell’app, quindi tocca lo show che desideri gestire. Rimuovi un episodio singolo con un tocco sull’icona blu a destra, selezionando poi Elimina download o tocca l’icona Modifica per rimuovere più contenuti contemporaneamente.

Per eliminare tutti i download in un solo passaggio, vai su Impostazioni e seleziona Elimina tutti i download.

Gestione dei file scaricati

Per visualizzare e gestire i contenuti scaricati, è sufficiente andare in Impostazioni e cercare la sezione Download. Qui è possibili visionare quanto spazio occupano i contenuti sinora scaricati sul dispositivo.

L’unica limitazione alla quantità di spazio di archiviazione che Netflix utilizzerà è la quantità di spazio di archiviazione resa disponibile dal telefono. In altre parole, se si dispone di un telefono da 128 GB, è possibile utilizzare tutto ciò che si desidera archiviare per guardare poi i contenuti comodamente offline.

Per gli utenti Android che dispongono di un dispositivo con supporto microSD, ora Netflix consente di archiviare i programmi anche su memoria esterna. Nell’app infatti, è possibile andare ancora una volta in Impostazioni e poi optare per la sezione dedicata ai settaggi dei Download. Qui è possibile selezionare la scheda SD per poter effettuare gli scaricamenti direttamente su di essa.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome