GuideMacWindows

Come avviare Windows 11 su un Mac con processore Intel o M1

Si può davvero far girare Windows 11 su un Mac Intel o con chip M1? Grazie a uno strumento chiamato Parallels 17 è possibile far girare il sistema operativo Microsoft su Mac, utilizzando una macchina virtuale. A livello pratico dunque, è possibile eseguire i tuoi programmi Windows preferiti fianco a fianco alle app Mac tradizionali. In questo articolo ti spiegheremo come fare.

apple M1 chip intel

Come usare Parallels 17

Parallels è un programma per macchine virtuali, il che significa che esegue un sistema operativo all’interno di un computer simulato (chiamato appunto macchina virtuale) sul tuo Mac. Con Parallels, puoi eseguire app Windows fianco a fianco con app Mac utilizzando una modalità chiamata Coherence, oppure puoi facilmente aprire una schermata desktop Windows, con la possibilità di importare velocemente i file presenti sul tuo computer Apple.

Questo metodo è molto diverso da Boot Camp, che richiede l’installazione di Windows su una partizione separata del tuo SSD o disco rigido: la vera differenza è che puoi utilizzare solo un sistema operativo alla volta, macOS o Windows, non entrambi in contemporanea. Devi poi considerare anche che il passaggio tra i due sistemi operativi richiede un riavvio.

La soluzione che presentiamo quest’oggi invece, rende possibile eseguire i due OS contemporaneamente, effettuando operazioni fluide che coinvolgono software di entrambe le parti.

Cosa ti serve per avviare una macchina virtuale di questo tipo

Parallels 17 supporta Windows 11 su macOS Catalina, Big Sur e Monterey. La versione home dell’app costa 80 dollari, ma se hai già una versione precedente della stessa, puoi acquistare solo l’aggiornamento per 50 dollari. Oppure puoi valutare Parallels con una prova gratuita per un certo periodo di tempo. Sfoglia il sito Web dell’app per dare un’occhiata alle varie versioni offerte.

Avrai anche bisogno di una licenza per Windows 11, che puoi acquistare da Microsoft dopo aver installato il sistema operativo. Nel caso dei Mac Intel, è facile scaricare gratuitamente l’ISO di Windows 11 direttamente dal sito Web di Microsoft.

A partire da novembre 2021, per installare Windows 11 su un Mac M1, devi scaricare una build di Windows 11 su ARM da Microsoft. Per farlo, avrai bisogno di un account Microsoft registrato con il programma Windows Insider.

Come installare Windows 11 in Parallels su un Mac

Innanzitutto, dovrai scaricare e installare Parallels 17 o versioni successive sul tuo Mac. Durante il processo di installazione, assicurati di consentire a Parallels Desktop di accedere alle cartelle Desktop, Documenti e Download del tuo Mac per funzionare correttamente.

Quindi, se stai utilizzando un Mac Intel, scarica l’ISO di Windows 11 dal sito Web di Microsoft. Nella pagina di download, individua la sezione Scarica immagine disco di Windows 11 (ISO), seleziona Windows 11 nel menu a discesa, quindi fai clic su Download.

Se stai utilizzando un Mac M1, non puoi utilizzare la versione Intel (x64) di Windows 11. Dovrai invece registrarti per il programma Windows Insider, quindi scaricare una copia di Windows Client ARM64 Insider Preview, che arriverà in un file immagine disco VHDX.

Una volta ottenuta l’immagine del sistema operativo di cui hai bisogno, apri l’app Parallels. Per un Mac M1, fai doppio clic sul file VHDX appena scaricato e segui le istruzioni sullo schermo in Parallels per installare Windows 11. Alcuni dei passaggi saranno simili al processo di installazione di Intel descritto di seguito.

Su un Mac Intel, apri l’Installazione guidata e seleziona Installa Windows o un altro sistema operativo da un DVD o un file immagine e fai clic su Continua. Parallels individuerà automaticamente l’ISO di Windows 11 sul tuo Mac. Selezionalo dall’elenco e fai clic su Continua.

Successivamente, Parallels ti chiederà una chiave di licenza di Windows. Se ne hai uno, puoi inserirlo ora. In caso contrario, deseleziona la casella Inserisci la chiave di licenza di Windows per un’installazione più rapida” e fai clic su Continua.

L’ISO standard di Windows 11 contiene informazioni di installazione per molte diverse edizioni di Windows 11. Scegli quella che desideri installare dal menu a discesa (come Windows 11 Home o Windows 11 Pro) e fai clic su Continua. Tieni presente che ogni edizione ha il suo prezzo che entrerà in gioco quando acquisterai una licenza di Windows 11 in un secondo momento.

Successivamente, Parallels ti chiederà se utilizzerai Windows principalmente per la produttività o i giochi. Seleziona quello che corrisponde alle tue esigenze e fai clic su Continua. A questo punto verrà avviata l’installazione di Windows 11. Parallels lo gestisce automaticamente e vedrai i progressi in una piccola finestra della macchina virtuale sul tuo Mac.

Quando il processo di installazione è completo su entrambi i Mac M1 e Intel, vedrai un messaggio Installazione completata. Fai clic all’interno della finestra per continuare. A questo punto, se stai utilizzando una versione di prova di Parallels, l’app ti chiederà di registrare un account Parallels. Altrimenti, vedrai il desktop di Windows 11 e sarai pronto ad utilizzare il sistema operativo emulato.

windows 11

La modalità Coherence

Per passare alla modalità continua in cui puoi utilizzare le app Windows e Mac fianco a fianco, concentrati sulla finestra Windows 11 e scegli VisualizzaInserisci Coherence nella barra dei menu. Oppure puoi premere Ctrl + Comando + C sulla tastiera per ottenere lo stesso risultato. Per uscire dalla modalità Coherence in un secondo momento, fai clic sull’icona del logo di Windows nel Dock e seleziona VisualizzaEsci da Coherence nella barra dei menu. Oppure puoi premere di nuovo Ctrl + Comando + C.

Quando sei pronto per acquistare una licenza di Windows 11, esegui l’app Impostazioni in Windows 11 e fai clic su Sistema nella barra laterale. Fai clic su Attiva ora, quindi su Apri Store e sarai in grado di acquistare una licenza di Windows in Microsoft Store.


Fonte howtogeek.com

Potrebbero interessarti
GuidePCWindows

Come gestire uno schema personalizzato dei cursori su Windows 11

AppleiPhoneMac

Come proteggere la privacy delle tue e-mail su iPhone e Mac

PCWindows

10 funzionalità nascoste di Windows 10 che dovresti utilizzare

PCWindows

Come accedere a Google Play Store su Windows 11