Come cambiare i DNS su Windows, Linux e Mac | Guida

Seguici su Google News

Al giorno d'oggi cambiare DNS è una pratica che tutti noi dobbiamo fare almeno una volta nella vita. I motivi per farlo sono molteplici, visto che quelli predefiniti sono realizzati dalle nostre compagnie telefoniche. Una volta cambiati questi servizi ti assicuro che la tua connessione a Internet sarà decisamente più veloce e potrai usufruire di maggiore sicurezza e privacy.

DNS

Scopri dunque come poter cambiare i DNS sui sistemi operativi Windows, Linux e Mac in questa nostra guida!

Cosa sono i DNS e a cosa servono

Prima di iniziare con la guida, vediamo cos’è un DNS:
"Domain Name System (spesso indicato con DNS) è un sistema utilizzato per la risoluzione di nomi di host in indirizzi IP e viceversa. Il servizio è realizzato tramite un database distribuito, costituito dai server DNS.
Il nome DNS denota anche il protocollo che regola il funzionamento del servizio, i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano, l'insieme di questi server che cooperano per fornire il servizio.
I nomi DNS, o "nomi di dominio", sono una delle caratteristiche più visibili di Internet. C'è confusione in merito alla definizione dell'acronimo: la S spesso viene interpretata come service, ma la definizione corretta è system. L'operazione di convertire un nome in un indirizzo è detta risoluzione DNS, convertire un indirizzo IP in nome è detto risoluzione inversa."-Tratto da Wikipedia

Quali sono i migliori DNS del 2019?

Ora che hai compreso cosa sono i DNS è ora di scegliere quali sono i servizi che fanno al caso tuo. Consulta la guida ai migliori servizi DNS del 2019 per scoprire il prodotto più adatto a te. Una volta individuati DNS Primari e Secondari che fanno al caso tuo sarai pronto a modificarli sul tuo PC Windows, Linux o Mac.

Come cambiare i DNS su Windows

Se hai un PC con installato Windows per modificare i DNS dovrai seguire la seguente procedura:

  1. Apri il Pannello di Controllo
  2. Vai in Connessioni di Rete
  3. Seleziona la voce Stato della connessione
  4. Clicca su Proprietà >Protocollo TCP/IPV4 > Proprietà
  5. A questo punto inserisci gli IP del DNS che hai scelto di adottare

Come cambiare i DNS su Linux

  1. Vai su Impostazioni di sistema e clicca su connessioni di rete, fino a trovare la rete LAN o la rete Wi-Fi su cui intervenire.
  2. Adesso, dopo aver visto il riepilogo sulle informazioni base della connessione, vai su TCP/IPv4
  3. Inserisci i parametri del servizio DNS che hai scelto
  4. Riavvia la scheda di rete oppure il PC. Dovresti già notare la differenza di velocità e stabilità rispetto a prima.

Come cambiare i DNS su Mac

  1. Vai su Preferenze di Sistema
  2. Clicca su "Rete"
  3. Selezionare il metodo di connessione (Wi-fi o Ethertnet) e clicca su "Avanzate"
  4. Selezionare la scheda "DNS" e inserisci gli IP del servizio DNS che hai scelto di utilizzare

I siti da visitare una volta cambiati i DNS su Windows, Mac e Linux

Oltre a godere di una connessione di rete più veloce e stabile, potrai visitare diversi siti oggetto di blocco DNS. Si tratta spesso di siti contenenti materiali coperto da copyright, come ad esempio alcuni di quelli presenti in questi articoli:

Conclusioni sulle modifiche ai DNS

Ecco Fatto! Come avete visto la guida è molto semplice e non richiede grandi conoscenze in campo informatico.
In questa guida, abbiamo visto nel dettaglio come cambiare i DNS su Windows,  Linux e Mac, e come poter ottenere migliori risultati in termini di velocità di navigazione e di maggior sicurezza.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram