Una semplice e rapida guida su come avviare un qualsiasi sistema operativo (che sia una delle tante estensioni di Linux oppure di Windows) utilizzando il nostro dispositivo Android come se fosse un CD masterizzato oppure una chiavetta USB avviabile dal boot.

Android-DriveDroid-520x245

La procedura che andremo ad illustrarvi qui di seguito, è disponibile solamente a tutti quei dispositivi Android che possiedono i permessi di root. Come sempre, vi consigliamo di seguire correttamente tutti i passaggi della guida, in modo tale da non commettere errori. fatta questa piccola premessa, vediamo insieme come procedere.

Avviare un sistema operativo sul PC con Android

Requisiti:

Procedura completa:

  1. Per prima cosa, non dovete far altro che scaricare ed installare l’applicazione Drive Droid;
  2. Terminata la procedura di installazione, avviare l’applicazione;
  3. L’applicazione eseguirà una scansione della memoria del dispositivo (nelle cartella /Downloads/Images) alla ricerca di file ISO. Nel caso in cui non disponiate di un’immagine avviabile, potrete scaricare alcune tra le più comuni distribuzioni Linux, direttamente da Drive Droid;
  4. Se invece disponete di un file ISO per installare Windows, dovrete prima procedere con la generazione di un disco virtuale;
  5. Da Drive Droid selezionare la relativa opzione e assegnate una quantità di spazio adeguata a contenere i file d’installazione di Windows;
  6. Una volta fatto ciò, premete il tasto “+” e selezionate il file appena creato nella cartella /Downloads/Images;
  7. Ora, selezionate il disco virtuale e montatelo come un disco USB scrivibile. Connettendo il dispositivo Android ad un PC dovreste vedere un disco della dimensione impostata nel punto 4;
  8. Nel caso in cui volete installare Windows: dal PC a cui è collegato il dispositivo scaricate e avviate il programma Rufus e impostatelo per scrivere il file ISO di Windows sul disco virtuale presente su Android;
  9. Finita la procedura di scrittura, scollegate il dispositivo dal PC e tornate su Drive Droid. Adesso, dovrete tappare sul disco virtuale o sull’immagine ISO e montarla come un disco USB scrivibile;
  10. Infine, sul PC che volete ripristinare o formattare, andate nel BIOS e impostate l’USB come prima scelta per l’avvio. Collegate il dispositivo Android e avviate l’installazione del sistema operativo.