Accessori

I 10 trucchi per utilizzare Chromecast al meglio

chromecast-google-television

Utilizzare Chromecast al meglio dovrebbe essere una delle priorità per i possessori di questo gadget così particolare. Questo piccolo oggetto non è altro che un adattatore il quale, una volta collegato al televisore, permette di visualizzare in streaming contenuti del web. Esso sfrutta il sistema operativo Chrome OS e, in passato, abbiamo già dedicato ampio spazio al suo utilizzo con un’apposita guida.

In questo articolo andremo ad individuare una decina di piccoli trucchi per spingere Chromecast oltre, individuando funzionalità o idee che, molto spesso, non vengono sfruttate come dovrebbero.

Chromecast al meglio: 10 consigli imperdibili

Già in passato abbiamo dedicato spazio ad alcuni consigli interessanti come le migliori app da utilizzare con Chromecast o come utilizzare lo streaming da VLC. Di seguito illustreremo altre chicche molto interessanti per chi usa frequentemente tale dispositivo.

1- Chromecast su Android

Essendo Android una “creatura” di Google, è intuibile che tale ambiente si adatta perfettamente a Chromecast. Tramite l’app Google Home infatti, è possibile trasmettere in TV qualunque tipo di gioco o applicazione che si appare sullo smartphone.

Con Android si può anche trasmettere l’intero schermo dello smartphone o del tablet sulla TV. Per trasmettere lo schermo Android su Chromecast, basta:

  • aprire l’app Impostazioni
  • andare su Connessione dispositivoTrasmetti
  • scegliere il dispositivo Chromecast dall’elenco

Nota bene: se non si trova il dispositivo dall’elenco, è necessario aprire l’app Google Home, poi premere sull’icona del profilo in basso a destra, scorrere le varie opzioni e premere su Esegui il mirroring del dispositivo.

Alcune app, come YouTube, hanno un pulsante di trasmissione incorporato che facilita ulteriormente le operazioni.

2- Chromecast su Mac

Non tutti sanno che Chromecast funziona anche in ambiente macOS. Non solo: il processo per avviarlo è praticamente identico a quanto fatto su Windows.

Basta infatti aprire il browser Google Chrome, premere sull’icona con tre punti in alto a destra e selezionare la voce Trasmetti. A questo punto scegliere il Chromecast per selezionare di trasmettere un video direttamente con il Mac.

3- Chromecast senza Wi-Fi

Uno dei trucchi più interessanti per utilizzare Chromecast al meglio, riguarda l’utilizzo dello stesso senza Wi-Fi. Ciò è possibile, ma solo tramite Android. Quando un dispositivo dotato di tale sistema operativo si trova nelle vicinanze un Chromecast non connesso alla rete Wi-Fi, basta toccare il suo nome e poi inserire il PIN che dovrebbe apparire sullo schermo della TV per effettuare la connessione.

Si tratta di una soluzione molto pratica nel caso non si abbia a disposizione una linea Wi-Fi ma si abbia bisogno di utilizzare ugualmente la trasmissione da Android a Chromecast.

chromecast-google-television

4- Come trasmettere musica

Risulta possibile usare Chromecast anche per ascoltare musica con formato MP3 direttamente sulla TV.

In tal senso, ci si può appoggiare anche a Google Play Music, app naturalmente compatibile con tutto l’ecosistema Android. Non da meno è però anche Spotify e diverse altre applicazioni che consentono di svolgere questa funzione in maniera più o meno complessa.

5- Come vedere le foto sulla TV

Quando si scatta una foto con un dispositivo Android, la si può poi visionare con l’app Google Foto. Non tutti sanno che però, tale app, è dotata anche di un apposito tasto per trasmettere gli scatti su Chromecast.

Per far ciò è necessario:

  • aprire l’app Google Foto
  • in alto a destra, toccare Trasmetti e poi seleziona il Chromecast
  • nel dispositivo, aprire la/le foto
  • Per interrompere la trasmissione, toccare TrasmettiDisconnetti

6- Chromecast e gaming

Ebbene sì, Chromecast è utilizzabile anche per giocare. Nonostante qualunque gioco possa essere trasmesso tramite il dispositivo citato, su PlayStore sono infatti presenti alcuni giochi specifici che si adattano perfettamente al contesto.

In tal senso possiamo ricordare alcuni titoli Android che si adattano perfettamente all’utilizzo di Chromecast come Monopoly Here & Now, Angry Birds Friends, Just Dance Now, RISK: Global Domination e Alien Invaders.

7- Resettare il dispositivo

A volte i dispositivi elettronici smettono di funzionare bene. Non esistono spiegazioni logiche: semplicemente accade. In tal caso, un reset è spesso l’unica via per riportare in vita un Chromecast.

Per fare ciò si può utilizzare l’app Google Home sullo smartphone Android o su iPhone, per cercare la voce apposita nel menu Opzioni. In caso di problemi software, nella maggior parte dei casi un bel reset sistemerà totalmente la situazione.

come funziona Chromecast

8- Powerpoint su Chromecast

Powerpoint è un software facente parte della suite Microsoft Office utile a creare e riprodurre presentazioni. In tale contesto, Chromecast può essere uno strumento utilissimo.

In tal senso ci si può affidare all’app Polaris Office che, oltre a questo ambito, è una valida alternativa alla famosa suite suddetta. Per trasmettere Powerpoint su Chromecast tramite questa app è necessario:

  • aprire Polaris Office
  • assicurarsi che Chromecast sia acceso e connesso alla linea Wi-Fi
  • toccare il pulsante Cast in alto a destra
  • sfogliare i file da Polaris Office, selezionando quello che si vuole trasmettere

Quando sullo schermo del televisore appare il file che in questione, sul cellulare apparirà un pad con freccette per gestire al meglio la visualizzazione dei documenti.

Nota bene: Polaris Office è totalmente grauito. Per utilizzare l’app è necessaria solo una registrazione.

9- Disegnare sulla televisione

Utilizzare Chromecast al meglio vuol dire anche scovare utilizzi un po’ bizzarri di tale dispositivo. In tal senso possiamo citare CastPad, un’app che consente di dare libero sfogo alla propria fantasia.

Grazie a un pennino o direttamente al dito utilizzato su smartphone (meglio se su tablet) è possibile effettuare disegni che vengono poi trasmessi direttamente sul televisore. Forse poco utile ma estremamente divertente.

10- Video streaming da smartphone o tablet

Tramite smartphone o tablet Android è possibile visualizzare video in streaming. Ciò è possibile grazie a EZCast, un’app appositamente ideata per questo scopo (nonché totalmente gratuita).

Naturalmente esistono anche software alternativi, nel caso non ci si trovasse a proprio agio, non mancano app alternative facilmente individuabili su Google Play.

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
AccessoriAndroidRecensioni

Recensione Gimbal Hohem iSteady Mobile Plus a 3 assi per smartphone

AccessoriNews

Honor Band 5, l'aggiornamento "sblocca" il monitoraggio Sp02 e il controllo musicale

AccessoriAndroidNews

Huawei Watch GT 2 ufficiale: tutte le specifiche e i prezzi del nuovo smartwatch

AccessoriAndroid

Huawei Watch GT 2 verrà lanciato il prossimo 19 settembre (con Kirin A1)