Se sul tuo computer sono presenti molti video o film e vorresti riprodurli sul tuo televisore, non vi è bisogno di cavi o altri stratagemmi complessi. Se sei il possessore di una Smart TV o di un dispositivo Chromecast, puoi infatti effettuare uno streaming dal PC tramite VLC alla televisione con grande facilità.

Lo streaming da VLC a Chromecast, oltre a non richiedere cavi, ha altri vantaggi. Il software di cui stiamo parlando è totalmente gratuito e facilissimo da usare, per esempio. Prima di procedere con qualunque tentativo però, è bene assicurarsi che VLC sia perlomeno aggiornato alla versione 3.0. Nelle versioni precedenti infatti, non è possibile effettuare lo streaming verso Chromecast.

Da VLC a Chromecast: lo streaming è servito!

L’altra cosa da tenere a mente è che il Chromecast e il tuo PC o laptop devono essere connessi alla stessa rete. In realtà non importa se uno è tramite Wi-Fi e l’altra Ethernet: basta che la rete sia la stessa.

Per avviare la procedura è necessario aprire VLC e selezionare dal menu la voce Riproduzione, dunque optare per la voce Renderer. A questo punto VLC dovrebbe cercare tramite scansione quali device con quali device collegati alla rete può interagire. Quando questo individua il Chromecast, verrà visualizzato un ulteriore menu.

Basta fare clic su di esso e quindi aprire un video utilizzando il menu Media o trascinando e rilasciando un file direttamente sulla finestra di VLC. Prima di iniziare a visualizzare potresti vedere un avvertimento che indica, per esempio, un “sito non sicuro”. Nulla di cui preoccuparsi: basta fare clic sul pulsante Visualizza certificato e quindi scegli Accetta.

Il video dovrebbe quindi iniziare a essere riprodotto sul televisore, a condizione che sia acceso e che tu abbia selezionato l’ingresso HDMI corretto durante le impostazioni di Chromecast.

Come controllare la riproduzione del video?

Finora abbiamo parlato di streaming da VLC a Chromecast lasciando intendere che VLC fosse installato su un PC. In realtà questa soluzione è piuttosto scomoda, visto che è difficile gestire il computer se si è comodamente seduti sul divano o nel letto.

Come fare dunque? Va detto che VLC per Android supporta la trasmissione a Chromecast, ma usare il dispositivo come telecomando mentre si trasmette non è fattibile. Una soluzione piuttosto semplice sarebbe tornare a usare il PC e avvalersi di un telecomando per il controllo da remoto.

Questi tipi di dispositivi, oltre a consentire di controllare il mouse  e tante altre funzioni, spesso possono gestire riproduzioni audio e video con estrema facilità. Così facendo, non dovrai alzarti ogni volta per andare al PC e gestire direttamente da lì la riproduzione dei file video. Nota bene: al di là di tutto, va detto come la funzione di streaming da VLC a Chromecast sia ancora in fase beta. Ciò può causare problemi imprevisti che potrebbero inficiare sullo streaming.

Molto probabilmente questa feature sarà funzionante pienamente solo con le prossime versioni del software che, per nostra fortuna, viene comunque aggiornato con una certa regolarità.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome