Scansionare documenti con iPhone è un’operazione utile quando si è in mobilità. In un certo senso, infatti, la scannerizzazione effettuata tramite la fotocamera del proprio melafonino va a rimpiazzare sotto ogni aspetto il procedimento effettuato tramite lo scanner ed il pc. A tal proposito, per svolgere al meglio quest’operazione da iPhone, sono necessarie alcune applicazioni, in genere appartenenti alle categoria “produttività” o “economia” dell’App Store. Con il post odierno vedremo le migliori applicazioni per scannerizzare documenti via iPhone: la procedura di acquisizione del file, sia esso uno scontrino, una fattura, un contratto, una pagina di un libro, è sempre la stessa. Tuttavia, compiuta l’acquisizione, l’utente può decidere se convertire le immagini in file digitali modificabili mediante tecnologia OCR o in formato PDF.

Vediamo oggi le migliori applicazioni per scansionare documenti con iPhone.

Scansionare documenti con iPhone Scanner Pro


Doc Scan: di tutte le applicazioni gratuite per scansionare documenti con iPhone, secondo il mio punto di vista, quella rilasciata da IFUNPLAY è la migliore sia in termini di restituzione dei testi acquisiti che a livello di visualizzazione delle immagini. L’upload del file è pressoché istantaneo, proprio come il salvataggio in memoria, la condivisione sui social network e l’archiviazione sui principali servizi di cloud storage. Non mi resta da far altro che invitarti a provarla sul tuo dispositivo.

TinyScan: se cerchi applicazioni che ti permettano di scansionare documenti con iPhone in formato PDF ed in tempi brevi, con quella sviluppata da Appxy vai sul sicuro. Una volta terminati il download e l’installazione su dispositivi con iOS 6.0, potrai procedere alla scansione del documento cartaceo seguendo tre diverse modalità: la prima è in bianco e nero, la seconda è in scala di grigi e la terza è a colori. TinyScan è un’ottima applicazione della categoria economia che ti invito a provare, anche perché è gratis.

Genius Scanner: anche quest’applicazione gratuita, rilasciata sull’App Store nella categoria economia da The Grizzly Labs, si rivela ottima nella scansione dei documenti e nella creazione dei file PDF. Se la procedura risulta tra le più veloci in assoluto, secondo il mio punto di vista è più adatta per i documenti testuali che per quelli contenenti troppe immagini.

airScan Mobile: quella sviluppata da Neuone LLC è sicuramente una delle migliori applicazioni per scansionare documenti con iPhone senza spendere soldi. Acquisito il documento, è possibile scegliere tra la modalità di conversione in PDF o in JPG, per poi condividere il file su DropBox, su SkyDrive o sulle reti sociali, stampare via AirPrint. Ottime le funzioni di rivelamento automatico delle pagine e della correzione automatica della prospettiva. airScan inoltre è tra le poche applicazioni in grado di generare un file unico da più documenti scansionati con il dispositivo in mobilità.

FineScanner: una delle migliori app a pagamento (1,79 euro) adibite a questo scopo, specie se si tratta di lavorare su documenti con testi scritti a penna. Ottima poi l’elaborazione delle immagini e la regolazione di contrasto, saturazione, luminosità e nitidezza.

Scansionare documenti con iPhone

PaperScan: la logica di funzionamento di quest’applicazione sviluppata da  Docuware AG è del tutto in linea con quelle descritte in precedenza. I bordi del documento da scansionare via iPhone vengono identificati di default e salvati in formato PDF.

Scanner Pro: quest’applicazione sviluppata da Readdle è in grado di trasformare il tuo iPhone in uno scanner tascabile a tutti gli effetti. La scansione multi pagina, la regolazione di contrasto e saturazione,  l’integrazione con servizi di cloud storage come iCloud o DropBox ed applicazioni assai diffuse, come Evernote, ed infine la protezione del documento mediante password ne giustificano il prezzo di 2,69 euro.

DocScanner: la procedura con cui è possibile acquisire un documento qualunque per poi trasformarlo in formato PDF è estremamente immediata. Punta la fotocamera del tuo iPhone sul documento e ricevi al volo il feedback  della qualità della scansione. Se poi desideri archiviare i documenti su Evernote, con quest’app della categoria produttività, sei davvero a cavallo. DocScanner, applicazione sviluppata da Haave Oy e compatibile con iOS 5.1 o successive è una spanna sopra la media. Non a caso costa 4,49 euro.

Per concludere il discorso su come scansionare documenti con iPhone, diciamo che ricorrere a queste applicazioni può essere la giusta via per acquisire atti, contratti, fatture, scontrini e via dicendo, in formato digitale, dando il la all’universo paper-less, da cui oggettivamente si è ancora lontani, specie in Italia.