Consigli per gli acquistiEditoriale

I migliori playseat del 2019 per giocare ai simulatori di guida

two dots universal pro simulator playseat

I simulatori di guida spopolano sempre di più, così come gli accessori collegati come i playseat, le comode postazioni di guida che si ispirano ai sedili delle vetture professioniste.

A cosa è dovuto questo successo? Da grande appassionato e simracer incallito non sono riuscito a trovare un unico motivo che spieghi questo successo.

I simulatori di guida spopolano sempre di più!

Il primo motivo che mi viene in mente è la qualità dei simulatori. Giochi come Assetto Corsa, iRacing e rFactor 2 sono riusciti a riprodurre parecchio fedelmente le sensazioni di guida, rendendo parecchio impegnative le battaglie con gli altri videogiocatori!

Il secondo motivo è il costo. E’ vero che i migliori volanti per PC e console costano anche 1000 Euro, però il budget necessario per avere una piattaforma per sfrecciare virtualmente sui rettilinei di Monza con una vettura GT o una monoposto è una frazione di quello necessario per farlo nel mondo reale. A questo si aggiunge l’assenza di conseguenze in caso di errori! Se nella vita reale si sbaglia il punto di frenata o si colpisce un avversario non è certo possibile uscire dal server o tornare ai box in pochi secondi.

In questo articolo vi mostrerò quali sono i migliori playseat disponibili sul mercato. Dove è possibile comprare un playseat? Ad eccezione di alcuni negozi specializzati è parecchio difficile trovarli nelle catene di elettronica più famose. Per questo motivo abbiamo optato per Amazon, dove c’è l’imbarazzo delle scelta.

I modelli disponibili sono davvero tanti e onestamente ho trovato parecchio difficile selezionare questi 5 modelli. I prezzi sono molto variegati, da un minimo di 90 Euro a un massimo di 1065 Euro, così come le loro caratteristiche tecniche. I modelli proposti infatti hanno diversi tipi di seduta, flessibilità e supporto ai vari accessori necessari per correre.

Two Dots Universal Simulator: il playseat essenziale

two dots universal pro simulator playseat

Il playseat realizzato da Two Dots è il modello più essenziale in vendita che garantisce al tempo stesso una buona qualità.

Il supporto in metallo è in grado di reggere alla grande la maggior parte dei volanti in commercio, compresi quelli con ritorno di forza, e si può facilmente alzare o abbassare, in modo da individuare la posizione di guida più adatta al tuo fisico e alle tue preferenze.

La grossa pecca di questo modello è l’assenza della seduta, ma a dire il vero può essere visto come il suo più grande vantaggio. Per quale motivo? Nell’attuale configurazione è infatti molto semplice spostare e ripiegare il supporto, rendendolo adatto a chi non ha molto spazio per un playseat fisso.

Wheel Stand Pro, un’altra postazione di guida molto spartana

wheel stand pro playseat essenziale

Anche Wheel Stand Pro ha una filosofia molto essenziale per quanto riguarda i playseat. Rispetto al precedente modello questa piattaforma permette di regolare in maniera migliore la posizione della pedaliera, permettendo di personalizzare ulteriormente la posizione di guida: al tempo stesso, però, è assente qualsiasi tipo di sostegno per il corpo del pilota.

Gli aspetti negativi, rispetto al modello Two Dots, sono:

  • Il costo, che è superiore di 20-30 Euro
  • Gli attacchi per il volante. Esiste una versione specifica per i volanti Logitech e una per quelli Thrustmaster, non risultando pertanto adatto a ogni periferica di guida.

Playseat RC 002 Challenge, la postazione di guida completa più economica

playseat rc ripiegabile

I precedenti modelli avevano un funzionamento particolare e di certo non assomigliano alla maggior parte dei playseat in commercio.

Il modello RC 002 Challenge, invece, può definirsi a tutti gli effetti un playseat. Per quale motivo? Oltre agli attacchi per montare il volante e la pedaliera è presente il sedile!

La posizione di guida non è al pari di quella dei modelli più costosi ma è difficile, se non impossibile, trovare un modello migliore che risulti altrettanto portabile. Una volta finito di sfrecciare sull’emozionante circuito di Spa-Francorchamps potrai piegare questo playseat e metterlo sotto il letto o dietro un mobile: questo aspetto lo rende ideale per chi non ha molto spazio in casa o non vuole una postazione di guida che occupi molto spazio.

Playseat Evolution, la postazione di guida professionale

playseat evolution black

Se non hai problemi di spazio e hai un budget corposo ti consiglio vivamente di acquistare questa postazione di guida. Me ne sono innamorato immediatamente e i motivi sono molteplici:

  • Sedile comodo e avvolgente, adatto a persone di diversa corporatura
  • Design di qualità: la versione in nero si intona particolarmente bene con la struttura in metallo e l’ambiente circostante. Esiste anche una versione bianca, in modo da coprire le esigenze di tutti
  • Supporti per volante e pedaliera di alta qualità e personalizzabili, in modo da trovare la posizione di guida più adatta. Anche il sedile è facilmente spostabile in base alle proprie preferenze.

Playseat Red F1, la postazione di guida per le vetture Formula

L’ultima postazione di guida che ti propongo è la Playseat Red F1. Per la maggior parte di noi comuni mortali resterà un sogno nel cassetto, sebbene con un paio di anni di risparmi potremmo permettercela.

Il prezzo così alto è sicuramente collegato alla qualità dei materiali utilizzati e (soprattutto) alla particolare forma del playseat. La posizione di guida, infatti, è quella delle vetture Formula, con il pilota pressoché sdraiato all’interno dell’abitacolo.

Se ti diverte molto guidare le F1 attuali o le vetture a ruote scoperte delle classi minori per via degli spazi ridotti di frenata e l’elevata velocità a centro curva potrebbe sicuramente valer la pena acquistare questo prodotto. Se decidi di utilizzare anche un visore per la realtà virtuale ti assicuro che l’unica differenza con la realtà sarà l’assenza della forza G!

CANALE TELEGRAM_OUTOFBIT

Bio autore

Studente al 2° anno della Laurea Magistrale in Data Science presso Milano Bicocca, cofondatore e amministratore di OutOfBit e CasaHiTech. Spendo il mio tempo libero tra PC e motori.
Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquisti

I migliori tablet per studiare e disegnare

Consigli per gli acquistiNewsSmartphone

Smartphone più venduti del mese: Classifica | Dicembre 2019

Consigli per gli acquisti

Promozioni ADSL 2020: tutte le migliori offerte con o senza fili

Consigli per gli acquisti

I 4 Migliori tablet da regalare a Natale 2019