Migliorare le prestazioni di uno smartphone (o di un tablet) è un attività che si può effettuare in diversi modi: riducendo il numero di app presenti, utilizzando il meno possibile i vari sensori o ricorrendo al modding del proprio dispositivo, nel caso si abbia come sistema operativo Android, sono solo alcune delle possibili soluzioni.

Uno degli aspetti più trascurati, ma dalla notevole importanza, è la pulizia del dispositivo: infatti un dispositivo con maggiore memoria a disposizione e assenza di file inutili difficilmente risentirà di rallentamenti o blocchi improvvisi (ovviamente i fattori che determinano un rallentamento o un blocco improvviso sono molteplici e sarebbe riduttivo considerare i junk file gli unici responsabili). Ma perché è così importante pulire lo smartphone? Si stima che un utilizzatore medio installi sul proprio device 3 app a settimana per poi eliminarne almeno 2 nei giorni a seguire.

Ma una volta disinstallata l’applicazione che non ci ha soddisfatto, siamo sicuri di aver eliminato dallo smartphone/tablet tutti i “residui” della stessa?  Come accade nei PC, anche nei dispositivi mobile restano tracce di chiavi di registro, file orfani e molto altro.

La soluzione del problema, destinata unicamente ai dispositivi Android, esiste per nostra fortuna e si chiama SD Maid-System Cleaning Tool: questa applicazione, disponibile gratuitamente dal Play Store, svolge ottimamente il compito di pulizia del dispotivo.

Come migliorare le prestazioni di un dispositivo Android con SD Maid

SD Maid è una semplice applicazione in grado di rimuovere tutti quei file ormai diventati inutili che si nascondono nel nostro smartphone: entrando nei dettagli, si occupa di rimuovere dati orfani, file log, cache, download incompleti oltre che file temporanei e cartelle vuote.

Prima di esporre la breve procedura, andiamo a scoprire le caratteristiche principali di SD Maid – System Cleaning Tool, tratte dalla descrizione presente nel Play Store:

* “Esplora” è un gestore file completo a tutti gli effetti che può essere usato per accedere ai file sul dispositivo Android.
* È possibile usare “Cerca” per trovare tutto quello che serve.
* “Ricerca Resti” cerca nel tuo dispositivo le cartelle abbandonate da disinstallazioni di programmi, confrontandole con le applicazioni installate.
* “Controllo App” ti permette di congelare e scongelare applicazioni anche di sistema, per farle scomparire dal tuo dispositivo senza doverle disinstallare.
* “Pulizia Sistema” esegue una scansione del dispositivo e ti permette di liberare spazio cancellando file superflui. Puoi anche creare filtri!
* È possibile ottimizzare e ridurre i database per velocizzare l’accesso e liberare spazio.
* Visualizza i file più grandi per scoprire che cosa sta occupando tutto lo spazio.
* Trova i file modificati negli ultimi X minuti.

Requisiti

  1. Android 2.3 e superiori.
  2. Permessi di root: nel caso non li aveste, provate a guardare nel nostro forum ed eventualmente aprite una discussione opportuna in modo da potervi rispondere nel minor tempo possibile.
  3. 5 Minuti di tempo

Procedimento

  • Installare tramite il Play Store l’applicazione SD Maid – System Cleaning Tool.
  • Una volta aperta l’applicazione, fai tap sul tasto verde Scansiona (o Scan, se la lingua selezionata è l’inglese). Da questo momento SD Maid farà una scanzione di quattro diverse sezioni: Resti di applicazioni, Pulizia di sistema, Pulizia delle applicazioni (che però richiede la versione Pro) e Database.
  • Concedere all’applicazione i diritti di root (la finestra vi apparirà in automatico, basterà selezionare “Concedi”).
  • Terminata la scansione approfondita del vostro dispositivo, facendo tap sul tasto Pulisci (oppure cancellare solo una delle 4 sezioni) il vostro dispositivo sarà libero da file spazzatura.
Migliorare le prestazioni con sd-maid
Ecco come appare SD Maid dopo la scanzione preliminare.

Conclusioni

È opportuno ricordare che, benché SD Maid sia un’app sicura, il suo obiettivo è quello di effettuare una pulizia a fondo del dispositivo: per questo motivo, qualsiasi utilizzo errato dell’applicazione potrebbe portare a malfunzionamenti, peggiorando ancora di più le prestazioni del vostro dispositivo.

Visto che l’applicazione richiede i permessi root, vi consigliamo altamente di scaricare l’applicazione solamente dal Play Store: scaricando il file .apk dell’applicazione da siti non ufficiali rischiate di vanificare i tentativi di migliorare le prestazioni del vostro dispositivo creando problemi ben più seri, specie dal lato della sicurezza dei vostri dati (questo discorso vale per qualsiasi applicazione scaricata da fonti diverse dal Play Store).

Cosa ne pensate di SD Maid-System Cleaning Tool ? Conoscete altre applicazioni per migliorare le prestazioni del vostro dispositivo Android? Fatecelo sapere attraverso i commenti e non dimenticatevi di seguirci sui social network!