Le mappe cognitive sono delle rappresentazioni grafiche di un concetto o di un’informazione che vengono costruite usando le conoscenze acquisite. Al giorno d’oggi, sono molto utilizzate in ambito lavorativo o in ambito scolastico: nel primo caso, servono per mettere nero su bianco le idee discusse nel corso di una riunione per un determinato progetto; nel secondo caso, sono importanti per preparare tesine o per riepilogare gli esami, attraverso i concetti chiave. Nell’era del mobile, vi sono diverse applicazioni utili per centrare appieno quest’obiettivo. Nell’articolo odierno, segnaliamo le migliori app per creare mappe cognitive su Android.

MindMeister (mind mapping) mappe cognitive su Android

MindMeister (mind mapping): quest’applicazione gratuita di MeisterLabs svolge il suo lavoro in maniera impeccabile ed in maniera intuitiva, visto che basta tappare sul tasto “+” per iniziare a creare la mappa concettuale e per inserire il nodo principale. Sarà qui che bisognerà digitare la parola chiave. Lo schermo del dispositivo Android sarà bipartito nel momento in cui deciderete di creare mappe cognitive su Android, visto che nella parte alta sarà disponibile la mappa, mentre in basso vi sarà la tastiera con i vari tool di personalizzazione, dall’inserimento dei collegamenti ai loro colori, dalla scelta dei nodi, personalizzabili per forme e colori, alle emoticons e così via. Alla fine, potete decidere di esportare la mappa in formato PDF, PNG, RTF, PowerPoint, Word, Xmind, Freemind, Mindmanager e, nel caso in cui disponiate anche dell’omonimo programma per pc, anche in formato mindmeister. Se lo ritenete opportuno, MindMeister (mind mapping) vi consente di condividere la mappa mentale anche via e-mail. L’applicazione è gratuita. Ma è disponibile anche la versione a pagamento che in più permette di inserire immagini.

Ricordiamo, infine, che per il corretto funzionamento di MindMeister (mind mapping), occorre registrarsi attraverso un account ad hoc. La sottoscrizione è gratuita.

Quali sono le migliori app per creare mappe cognitive su Android, utili a discutere i progetti di lavoro o a riepilogare gli esami?

SimpleMind mapping: un’applicazione della categoria “produttività, sviluppata da ModelMaker Tools, davvero pratica nella creazione di mappe concettuali. L’utilizzo è intuitivo, visto che per aggiungere o per trascinare un nodo, è sufficiente toccare l’apposito simbolo. Il menù principale di SimpleMind mapping vi permette di tagliare, copiare, incollare nodo tra mappe mentali differenti, di applicare stili di visualizzazione personalizzati (cambiare colore di bordi e linee), di ruotare una diramazione, di inserire foto e molto altro ancora.

Per concludere SimpleMind mapping è lo strumento ideale per creare mappe cognitive su Android. Trasformare il vostro smartphone o il vostro tablet in un dispositivo per raccogliere i pensieri e le idee e fare brainstorming, non sarà mai stato così semplice. Il prezzo di quest’applicazione? 4,87 euro.

Mindjet Maps for Android mappe cognitive

Mindjet Maps for Android: applicazione eccellente nel mind mapping, nell’annotazione di idee, di operazione e di appunti. I dati possono essere facilmente esportabili e sincronizzabili su Dropbox. L’interfaccia di Mindjet Maps for Android è estremamente intuitiva, visto che i tasti in basso vi offrono l’opportunità di far apparire delle palette. Ognuna di queste ha uno scopo: la prima è di sicuro la più importante, per il semplice fatto che consente di creare nodi, di cambiarne il contenuto e di rimuoverli. I nodi delle mappe mentali possono essere personalizzate nel layout, nel colore e nel testo da inserire.

Per approfondimenti sull’argomento, vi invito a dare un’occhiata all’articolo “Mappe mentali: le migliori applicazioni per crearle su iPhone e iPad”.