App android

Le 4 migliori app per il sonno su Android

assenza di concorrenza nel mercato android per colpa di htc lg e samsung

Dormire bene è uno dei fattori più importanti per avere una vita sana. Non si tratta solo di quantità, ma anche e soprattutto dalla qualità del sonno. Come capire se stiamo dormendo abbastanza e in maniera corretta? A darci una mano, ancora una volta, sembra essere la tecnologia con una serie di app per il sonno.

Una delle funzioni più importanti di questi software è, per esempio, l’individuazione dell’apnea notturna, un problema del sonno che causa la cessazione temporanea del respiro. Questa problematica ha un forte impatto sulla salute, anche se la maggior parte di persone che ne soffre, non si accorge assolutamente di nulla.

Migliorare il sonno: Sleepace Reston

App per il sonno su Android: quali utilizzare?

Al fine di comprendere maggiormente la qualità del proprio sonno, abbiamo realizzato una breve lista con 4 delle applicazioni migliori che ne consentono la monitorizzazione su Android. Grazie alle caratteristiche di questi dispositivi, infatti, è possibile sfruttare lo smartphone per comprendere cosa avviene durante le ore in cui non siamo coscienti.

Sleep as Android

Cominciamo con quella che è molto probabilmente l’app più diffusa e conosciuta in questo ambito. Sleep as Android, è un’applicazione dotata di una serie di funzioni che la distinguono dai tanti software che svolgono un compito simile. La feature più notevole è probabilmente una sorta di sonar audio che ascolta gli schemi di respirazione per monitorare il sonno dell’utente. Questo può essere integrato con Android Wear o utilizzato in abbinata con l’accelerometro presente nello smartphone.

Oltre a ciò, ha la prevista funzione Wake during light sleep, così come un allarme CAPTCHA che ti fa risolvere una semplice equazione matematica per fermare l’allarme, costringendoti comunque ad essere vigile e impedendoti di tornare facilmente a dormire.

Da non sottovalutare anche altre caratteristiche di Sleep as Android come il diario dei sogni e un altro dove prendere appunti sull’assunzione di caffeina, di cibo e altri dati per vedere se e come qualcuno di essi influisce sul sonno.

Runtastic Sleep Better

Se la tua intenzione è usare un’app per tenere traccia della tua salute generale, potresti avere sentito parlare di Runtastic per i suoi contatori e le sue app di allenamento molto efficaci. Non tutti sanno che il software in questione ha però inclusa un’app dedicata al sonno che usa l’accelerometro del dispositivo o Android Wear per monitorare i movimenti mentre dormi, offrendo un sacco di dati molto precisi su quanto avviene ogni notte.

Come altre app in questo elenco, è possibile attivare una finestra di sospensione per la fase di risveglio, con l’allarme che ti sveglia quando sei in una fase di sonno leggero. C’è un diario dei sogni, un diario delle abitudini alimentari e di vita, oltre a un registro sul lungo termine per tenere sotto controllo l’evoluzione del sonno a livello settimanale e mensile.

Una delle caratteristiche più curiose di questa app è la presenza di un calendario di fasi lunari, che consente di sapere in quale fase della luna si trova ogni notte, in modo da poter vedere se dormi meglio durante certe fasi specifiche.

Migliori accessori Android che ti migliorano la vita

Sleep Cycle

Altra applicazione degna di nota è sicuramente Sleep Cycle, una sorta di sveglia intelligente che tiene traccia dei tuoi movimenti a letto. Di tutte le app in questo elenco, è la più incentrata sui dati, visto che fornisce un’analisi dettagliata dei dati dell’attività del sonno e grafici che ti consentono di collegare variabili come esercizio fisico, vacanze, alimentazione e qualità del sonno.

Un’altra cosa interessante riguardo Sleep Cycle è che l’app mostra è la qualità del sonno che si effettua ogni giorno della settimana, consentendo di capire quali attività in determinati giorni, influenzano positivamente o meno il riposo. L’app può essere sincronizzata con dispositivi indossabili come FitBit e persino con l’illuminazione Philips Hue, facendo in modo che le luci della camera da letto riproducano la luce solare mentre il sole sorge.

Sleep Time

Terminiamo la breve lista con un’app semplice e intuitiva, ovvero Sleep Time. Si tratta di un software adatto alle persone che vogliono semplicemente uno sleep tracker che fornisca loro informazioni base riguardo la fase di riposo. Non si integra con Android Wear come le app precedentemente illustrate, basandosi semplicemente sull’accelerometro del telefono.

Dunque niente grafici, diagrammi e dati superflui. A disposizione dell’utente vi è solo una semplice interfaccia che consente di impostare alcune variabili, ad esempio quanto tempo ci vuole per addormentarsi e a che ora andare a dormire per svegliarsi in determinati orari.

Sleep Time è stato realizzato da un singolo sviluppatore e, a dispetto della sua semplicità, svolge perfettamente il suo compito.

Bio autore

Articolista, scrittore, copywriter, newser e SEO con la passione per sport, informatica e tecnologia. Ho la fortuna di vivere lavorando a tempo pieno su quelle sulle mie passioni.
Potrebbero interessarti
App androidWindows

Come rimuovere la pubblicità di Spotify da ogni dispositivo

App androidGuide

Come recuperare messaggi cancellati su Android

App androidGuide

Come rendere più veloce Chrome su Android

App androidApp iOSConsigli per gli acquisti

Come riconoscere i numeri sconosciuti delle chiamate?