Migliore Fitbit
Migliore Fitbit

La tecnologia si può indossare ed è importante sapere scegliere quale dispositivo mettersi al polso. Con la nostra selezione del migliore Fitbit per ogni esigenza vogliamo proprio andare ad approfondire questa dimensione. Sono tantissimi i dispositivi wearable in commercio, tra fitness tracker, smartwatch, sportwatch e quant’altro. Ognuno di noi però ha uno stile di vita diverso e poter indossare un dispositivo rispetto ad un altro può fare notevolmente la differenza.

Perché Fitbit

Come scegliere il migliore Fitbit
Come scegliere il migliore Fitbit

Vogliamo parlare di qual è il migliore Fitbit per ogni tipo di esigenza in quanto ci riferiamo ad uno dei principali produttori di questo settore. Dire Fitbit significa orientarsi verso modelli eleganti e funzionali, affidabili e con prestazioni tecniche di livello. Con un dispositivo Fitbit al polso si ha accesso ad un vero e proprio mondo di misurazioni e rilevazioni, ma anche di statistiche e consigli utili su come migliorare la propria attività fisica, la propria alimentazione e il proprio riposo.

Esiste il migliore Fitbit, bisogna solamente trovarlo.

Abbiamo quindi raccolto 5 dei migliori Fitbit in circolazione, suddividendoli in base allo stile di vita e alla tipologia di dispositivo di cui si può aver bisogno.

I 5 migliori Fitbit

Migliore Fitbit per l’uso quotidiano: Fitbit Alta HR

Migliore Fitbit: Fitbit Alta HR
Migliore Fitbit: Fitbit Alta HR

Partiamo da un fitness tracker compatto e dal design molto sobrio e minimal: il Fitbit Alta HR. Si tratta di un dispositivo consigliato per l’utilizzo quotidiano, da indossare sia in ambito professionale insieme ad una giacca e una camicia, che per un abbigliamento più informale. Il design di questo modello è davvero eccezionale ed è ottimo sia per gli uomini che per le donne. È un modello dalle ottime caratteristiche tecniche, con un’autonomia di circa 7 giorni e cardiofrequenzimetro integrato per il monitoraggio del battito cardiaco. A livello di funzionalità troviamo il contapassi, il calcolo delle calorie bruciate e il monitoraggio della qualità del sonno. È un ottimo assistente per chi pratica sport in quanto verifica l’intensità degli esercizi e li confronta con le misurazioni del battito cardiaco. Il Fitbit Alta HR è un dispositivo non impermeabile e privo di sensore GPS, ma è una scelta che permette di avere un dispositivo quotidiano completo ad un prezzo veramente competitivo e allettante.

Migliore Fitbit per il nuoto: Fitbit Charge 3

Migliore Fitbit: Fitbit Charge 3
Migliore Fitbit: Fitbit Charge 3

Passiamo ora a parlare del Fitbit Charge 3, un alto fitness tracker ma con una serie di caratteristiche tecniche in più rispetto al Fitbit Alta HR. Con il Charge 3 abbiamo innanzitutto un livello di impermeabilità tale che lo rende utilizzabile anche in acqua fino a un massimo di 50 metri di profondità. Allo stesso tempo è un dispositivo dotato di un display OLED touch screen di buone dimensioni tramite il quale visualizzare e gestire le diverse informazioni. Il Fitbit Charge 3 è dotato anche di supporto al sistema Fitbit Pay con il quale, tramite il sensore NFC integrato, effettuare i pagamenti contactless. Oltre al monitoraggio automatico delle diverse attività sportive (sono presenti 15 differenti modalità di allenamento), il Fitbit Charge 3 permette anche di visualizzare e gestire le notifiche dello smartphone. Un vero e proprio piccolo gioiellino da indossare al polso.

Migliore Fitbit economico: Fitbit Flex 2

Migliore Fitbit: Fitbit Flex 2
Migliore Fitbit: Fitbit Flex 2

Se avete già un orologio al polso e non volete separarvene, ma desiderate comunque avere a disposizione un dispositivo tecnologico, il Fitbit Flex 2 è quello che fa per voi. È una versione “light” del classico fitness tracker, priva del classico display e che affida le indicazioni ad un sistema di LED colorati. La particolarità del Fitbit Flex 2 è quella di poter essere indossato al polso come un classico fitness tracker, ma anche come ciondolo. Nella sua semplicità è un dispositivo comunque completo delle principali misurazioni sportive (che si avviano automaticamente) tra cui la corsa, il nuoto (è un dispositivo impermeabile), la bicicletta, l’attività aerobica e di quelle per la qualità del sonno. È possibile anche impostare una sveglia che si attiva tramite vibrazione per un risveglio più delicato.

Migliore Fitbit completo: Fitbit Ionic

Migliore Fitbit: Fitbit Ionic
Migliore Fitbit: Fitbit Ionic

Il Fitbit Ionic è probabilmente il dispositivo più completo di questa famiglia. Su un display quadrato a colori è possibile visualizzare una quantità impressionante di informazioni. Qualità del sonno, tracciamento automatico degli allenamenti (tra il quale il nuoto), avvisi di inattività e gestione delle notifiche dello smartphone. Grazie al GPS integrato è possibile monitorare il percorso fatto e ottenere misurazioni ancora più precise. Il Fitbit Ionic è dotato anche di una memoria interna sulla quale salvare più di 300 brani e ascoltarli con le cuffie wireless associate. L’autonomia è di 4 giorni ed è possibile anche usufruire del sistema di pagamento contactless. Dal punto di vista del fitness troviamo il monitoraggio delle principali attività sportive e la possibilità di ricevere informazioni utili direttamente sul display. È presente il monitoraggio del battito cardiaco tramite tecnologia PurePulse più precisa ed efficiente..

Migliore Fitbit per chi cerca uno smartwatch: Fitbit Versa

Migliore Fitbit: Fitbit Versa
Migliore Fitbit: Fitbit Versa

Concludiamo questa nostra rassegna del migliore Fitbit con un altro modello completo e affidabile, ideale per chi vuole avere al polso sia un fitness tracker che uno smartwatch. Parliamo quindi del Fitbit Versa, un modello dalle linee più eleganti e arrotondate rispetto al Fitbit Ionic, con il quale tenere traccia dei propri allenamenti. Anche sul Fitbit Versa è possibile salvare i propri brani musicali preferiti ed è anche possibile modificare il quadrante, personalizzandolo a piacere. È presente il monitoraggio continuo del battito cardiaco ed è possibile visualizzare direttamente sul display le informazioni utili per il corretto svolgimento dei singoli esercizi. Il Fitbit Versa non ha il GPS integrato ma può utilizzare quello dello smartphone. Un modello leggero, compatto, elegante ed economico per avere tutto sotto controllo direttamente dal proprio polso.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome