News

DLSS 2.0, Nvidia fa le cose in grande: migliorate grafica e prestazioni per il “gaming”

DLSS 2.0 NVIDIA gaming

Oltre ad essere i primi chip di “gaming” a integrare il supporto dell’hardware “ray tracing”, le GPU RTX 2000 hanno anche introdotto la tecnologia di Super Sampling Deep Learning (DLSS) basata sui Tensor Core orientati all’intelligenza artificiale.

DLSS 2.0 NVIDIA gaming

Il DLSS è una funzionalità che ha ottenuto un certo riscontro, tanto da spingere Nvidia a realizzare anche la DLSS 2.0, una tecnologia che va a migliorare ulteriormente il precedente DLSS garantendo una strepitosa evoluzione della qualità grafica: l’immagine appare quasi come quella originale.

Come funziona il DLSS? In parole povere, il Deep Learning Super Sampling consente alla rete neurale NGX (Neural Graphic Framework) di NVIDIA di utilizzare immagini a bassa risoluzione per arrivare a costruirne altre che avranno invece una risoluzione alta. Una sorta di allenamento, al termine del quale la NGX invia il modello alle schede RTX che possono “processarlo” per mezzo dei Tensor Core.

DLSS 2.0 prevede l’uso di vettori di movimento in tempo reale forniti nel motore di gioco stesso, facendolo comportare come una soluzione di upscaling temporale. Tra i vantaggi di questo nuovo approccio va sottolineata in particolare la possibilità di eseguire l’upscaling dei frame fino a 4 volte la risoluzione del campione (DLSS 1.0 arrivava fino a 2 volte, ndr). Di conseguenza, l’algoritmo offre più opzioni di ridimensionamento tra 1080p e 4K.

I giocatori saranno in grado di scegliere tra tre differenti livelli di qualità dell’immagine: prestazioni, bilanciamento e qualità. Con la modalità “prestazioni”, ad esempio, la renderizzazione delle immagini avviene ad una risoluzione fino a quattro volte maggiore.

La bella novità di DLSS 2.0 è che non ci sarà più bisogno di un allenamento diverso per ogni gioco, come invece avveniva con il primo DLSS. La rete AI generica fornita dalla nuova evoluzione fa sì che l’allenamento valga per ogni titolo (“One Network for All Games”, ndr), ed è anche per questo che l’integrazione del DLSS 2.0 con i giochi avverrà molto più facilmente.

Nvidia continuerà a promuovere questa funzione come migliore alternativa alla soluzione Radeon Image Sharpening di AMD. Gli ultimi driver GeForce forniscono già il supporto per DLSS 2.0 su alcuni giochi, come ad esempio Deliver us the Moon, Wolfenstein: Youngblood, Control e MechWarrior 5.0, che dovrebbero ottenere delle patch nelle prossime settimane. Inoltre, Nvidia è pronta a rilasciare l’integrazione DLSS 2.0 completa per Unreal Engine 4.


Fonte Notebookcheck

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
Potrebbero interessarti
AppleNews

Apple iOS 14: si potranno utilizzare le app senza averle scaricate

News

Huawei Card, ufficiale la carta di credito dell'azienda cinese: ricorda la Apple Card

AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 4a, sul web compaiono (quasi) tutte le specifiche: lancio a maggio 2020?

News

Galaxy Tab S6 Lite vicino al rilascio: le pagine di supporto attive