GuidePCWindows

Cos’è il DLSS 2.0 di Nvidia e come utilizzarlo?

Nvidia DLSS 2.0

Se hai acquistato una GPU NVIDIA serie 2000 o 3000, probabilmente sei già a conoscenza della nuova funzionalità di queste linee di prodotti: il ray-tracing. Quello che potresti non sapere è che sotto insieme alla funzionalità di ray-tracing di NVIDIA c’è un’altra caratteristica ancora più rivoluzionaria: il Deep Learning Super Sampling (DLSS 2.0). Anche se suona come qualcosa di complesso, quello che fa il DLSS 2.0 è una cosa di straordinariamente semplice e assolutamente fantastico per i giocatori. Il DLSS 2.0 consente di migliorare le prestazioni di un videogioco mantenendo allo stesso tempo inalterata la qualità grafica. Ecco una guida con tutte le informazioni riguardo DLSS 2.0.

Nvidia DLSS 2.0

Cos’è il DLSS e come funziona?

Il DLSS ti consente di eseguire giochi a risoluzioni più alte e frame-rate più elevati “gratuitamente”. Nella versione 1.0 di DLSS sono state scattate immagini di fotogrammi di giochi in esecuzione a basse risoluzioni e con molti alias. Queste immagini poi sono state utilizzate per generare versioni di alta qualità e risoluzione più elevate. Infine, i fotogrammi e le loro controparti di alta qualità sono state inserite in un cluster di super-calcolo che è stato addestrato a riconoscere i fotogrammi con alias e a bassa risoluzione per generare fotogrammi di alta qualità e ad alta risoluzione in risposta.

Nvidia DLSS 2.0

Sebbene ogni singolo gioco richiedesse una “formazione” prima da parte di NVIDIA, una volta che l’IA di NVIDIA è riuscita a riconoscere i frame di bassa qualità e a utilizzarli per generare copie di alta qualità, attivando il DLSS i giocatori hanno molto più controllo sulla loro esperienza di gaming.

DLSS 2.0

La bella novità di DLSS 2.0 è che non ci sarà più bisogno di un “allenamento” per ogni gioco, come invece avveniva con il primo DLSS. La rete AI generica fornita dalla nuova evoluzione fa sì che l’allenamento valga per ogni titolo.

DLSS 2.0 offre immagini di qualità con risoluzione nativa, eseguendo il rendering solo della metà dei pixel e utilizza nuove tecniche di feedback temporale per dettagli di immagine più nitidi e una migliore stabilità nel frame rate. Le immagini di qualità superiore generate sono ancora più dettagliate di prima. Dal lato back-end, NVIDIA è passata a un sistema indipendente dal gioco, quindi non è necessario testare e addestrare ogni singolo titolo prima di poter implementare il DLSS in maniera ottimale.

Il DLSS 2.0 è stato molto migliorato: invece di scegliere solo tra On e Off, DLSS 2.0 offre agli utenti 3 modalità di qualità dell’immagine (Quality, Balanced, Performance) che controllano la risoluzione di rendering. La 3 modalità ora consentono di arrivare ad una super risoluzione fino a 4 volte superiore, questo offre più possibilità di scelta agli utenti e prestazioni ancora migliori.

Se questo suona un po’ come qualcosa di straordinario per te è normale, ma è importante ricordare che il DLSS non è un semplice software. Non è qualcosa che può essere scaricato o applicato nel tuo gioco. I core Tensor sulle ultime due linee GPU di NVDIA che abilitano le funzionalità di ray-tracing sono gli stessi core che alimentano DLSS, motivo per cui DLSS è considerato una funzionalità RTX, anche se non è vero ray-tracing.

Come utilizzare il DLSS

Fortunatamente il DLSS può essere trovato con tutte le altre impostazioni grafiche nel gioco. Ciò significa che non c’è un’impostazione NVIDIA che devi attivare o un’impostazione di Windows che devi gestire. Supponendo che tu abbia una GPU NVIDIA RTX installata e che i tuoi driver (insieme all’applicazione GeForce Experience) e la copia di Windows siano aggiornati, l’unica cosa che devi fare è trovare lo switch DLSS nel gioco.

È importante ricordare che devi impostare il gioco sulla risoluzione che stai cercando di utilizzare sul tuo monitor da gaming. Se hai intenzione di utilizzare DLSS per eseguire l’upscaling a 4K, la risoluzione dovrebbe essere impostata su 4K. Attivando il DLSS, il gioco funzionerà a una risoluzione interna inferiore e l’aggiornamento avverrà alla risoluzione desiderata dal DLSS. Il DLSS viene utilizzato al meglio a risoluzioni più elevate, come 1440p e 4K, che possono essere particolarmente costose soprattutto quando si desidera eseguire a 60 fotogrammi al secondo.

Nvidia DLSS 2.0

Infine, se stai già eseguendo un gioco con un framerate elevato ad alta risoluzione o se il tuo computer è bloccato da un componente diverso come la tua CPU, i vantaggi di DLSS saranno molto meno evidenti. È anche importante tenere presente che i miglioramenti delle prestazioni dipenderanno sempre dal carico della scheda e dal resto dell’hardware.

Sei interessato alle nuove e moderne funzionalità come DLSS, HDR o ray-tracing o pensi che non apportino grandi differenze alla modalità di gioco?

❄️Cerchi una idea per un regalo di Natale coi fiocchi? Ecco per te la selezione dei migliori Regali di Natale tecnologici! regali di natale tecnologici 2020 - outofbit

Non perderti le nostre guide e recensioni, seguici su Telegram: t.me/OutOfBitit

Fonte maketecheasier

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    Windows

    15 fantastici screensaver per Windows 10

    Consigli per gli acquistiPC

    Migliori monitor esterni portatili | Guida all'acquisto

    GuidePCWindows

    Come velocizzare Windows 10? Ecco 12 semplici trucchi

    GuidePCWindows

    Come utilizzare Google Authenticator su un PC Windows