Chiunque utilizzi abitualmente periferiche USB si sarà imbattuto, almeno una volta, in questo spiacevole messaggio “Dispositivo USB non riconosciuto“.

Effettivamente si tratta non solo di uno dei problemi più frequenti per quanto riguarda questa tecnologia, ma anche per quanto riguarda tutto l’ambito dei personal computer. Nonostante ciò, non è il caso di farsi prendere dal panico: anche se la periferica non viene riconosciuta, non è detto che il danno sia fisico.

Come vedremo nelle prossime righe, nella maggior parte dei casi si tratta di un problema legato all’ambito del software.

Il PC non riconosce una periferica USB? Niente panico!

Come prima cosa, va detto come sia sempre necessario rimuovere in modo sicuro le periferiche: così facendo, elimini a prescindere l’insorgenza di gran parte dei problemi legati alle porte USB.

In caso di problema poi, il primo passo da fare è riabilitare le prese USB.

Riabilitare le prese USB

Ancor prima di procedere con questa operazione, è necessario accertarsi che il problema non sia della singola periferica.

Per fare ciò è necessario provare a utilizzare la stessa porta con un altro dispositivo USB (non dovrebbe essere un problema averne un altro a portata di mano). In questo modo si aprono due scenari:

  • con la seconda periferica la presa USB funziona: mi dispiace comunicarti che il problema è collegato alla penna USB o al device che hai provato a collegare. In questo caso c’è ben poco da fare…
  • anche con la seconda periferica si ripresenta lo stesso problema: a meno che non sia un problema legato alla presa fisica, puoi tirare un discreto sospiro di sollievo. Il tutto potrebbe facilmente risolversi riabilitando la porta USB.

Per effettuare l’operazione è necessario:

  • cliccare sul bottone di Win
  • digitare Gestione Dispositivi e cliccare sulla voce corrispondente
  • una volta mostrati i vari dispositivi del computer utilizzato, è necessario individuare la voce Controller USB espandendola per controllare se vi è qualche porta disattivata
  • se si individua una icona con una freccia nera di fianco a una presa USB, vuol dire che questa è disattivata
  • per riattivare la porta USB clicca con il tasto destro del mouse e dal menu seleziona la voce Attiva

La presa in questione può presentarsi anche con un’icona a forma di segnale giallo con un punto esclamativo nero: in tal caso è possibile provare a “rianimarla” con un clic del tasto destro del mouse su di esso e selezionando Disinstalla.

Una volta fatto ciò, riavviando Windows, la presa USB sarà reinstallata e i problemi dovrebbero scomparire.

Nessun risultato ottenuto? Ecco come procedere

Potrebbe capitare che il computer in questione continua a rifiutarsi di far funzionare le porte USB. A questo punto, il problema potrebbe essere abbastanza serio.

Potrebbe trattarsi di qualcosa legato all’aspetto hardware del computer e, in ogni caso, il principale consiglio è di rivolgersi al proprio tecnico di fiducia.