GuidePCWindows

Come visualizzare il conteggio dei cicli di carica della batteria su Windows

cicli batterie laptop

Come probabilmente saprai, le batterie ricaricabili dei PC portatili sono soggette a un graduale consumo. Anche se si spera che la batteria del tuo laptop duri per diversi anni, le sue prestazioni diminuiscono nel tempo man mano che lo usi. Ciò significa che la batteria dopo due anni non avrà la stessa autonomia di quando era nuova, neanche con una carica del 100%.

Per quantificare l’usura della batteria del dispositivo puoi controllare i cicli di ricarica della batteria. Vediamo dunque come eseguire un conteggio dei cicli di carica della batteria sul tuo laptop Windows per tenere d’occhio a che punto è della sua vita.

Che cosa sono i cicli della batteria

Un ciclo della batteria si riferisce semplicemente a uno scarico completo della carica di una batteria, dal 100% fino allo zero. Lo scarico della stessa non deve avvenire tutto in una volta, dunque è sommabile anche con più ricariche e utilizzi. Ad esempio, se la batteria del laptop si scarica dal 100 al 50 percento, la carichi fino al 100 percento e con un utilizzo seguente la porti al 50 percento, avrai completato un ciclo completo.

Il conteggio del ciclo della batteria, quindi, è il rapporto, arrotondato per eccesso, tra energia consumata dal tuo notebook dal primo giorno e la quantità di energia immagazzinabile dalla batteria. Più basso è il numero di cicli del tuo laptop, più “sana” è la sua batteria: una batteria sana si manterrà molto più vicino alla sua carica massima di fabbrica rispetto a una che è stata pesantemente utilizzata nel corso del tempo.

Windows e il conteggio dei cicli

Per fortuna, Windows offre un modo semplice per controllare il conteggio del ciclo della batteria del tuo laptop. Se sei curioso di sapere quanto hai lavorato sulla batteria nel corso degli anni o vuoi controllare una macchina usata prima di acquistarla, puoi eseguire un comando rapido per trovare queste informazioni.

Il numero di cicli necessari per “consumare” una batteria dipende dalla batteria specifica all’interno del laptop. La maggior parte delle batterie dovrebbe funzionare bene per almeno 500 cicli. Per fare un confronto, Apple valuta che i suoi moderni modelli di MacBook durino per 1.000 cicli. Dopo questi punti, la batteria dovrebbe continuare a funzionare, ma manterrà una carica molto inferiore.

Su un laptop Windows, puoi controllare il conteggio del ciclo della batteria del tuo computer utilizzando il prompt dei comandi. Per aprire il prompt dei comandi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start (o premi Win + X) e scegli Prompt dei comandi o Windows PowerShell dal menu che appare.

Quando vedi il prompt dei comandi, digita questo comando:

powercfg/rapporto batteria

Quindi, vai nella cartella Utenti/Users nell’app Esplora file e cerca il file battery-report.html all’interno del tuo username. Il percorso esatto, che verrà visualizzata anche nella finestra del prompt dei comandi, è il seguente:

C:\Utenti\[IL TUO NOME UTENTE]\rapporto-batteria.html

Fai doppio clic su questo file e dovrebbe aprirsi nel browser predefinito. Nella parte superiore, vedrai alcune informazioni di base come il nome del tuo PC e quando è stato eseguito il rapporto. Scorri verso il basso per trovare la sezione delle batterie installate e vedrai la capacità di progettazione e la capacità di carica completa.

La capacità di progettazione è la carica massima originale della batteria, mentre la capacità di carica completa è la quantità di carica che la batteria del laptop è in grado di sostenere attualmente. Se questi due numeri sono abbastanza vicini, allora hai una batteria sana. Ma se la capacità di carica completa è molto inferiore alla capacità di progettazione, la salute della batteria è notevolmente diminuita.

Il conteggio dei cicli mostra quante volte la batteria è stata caricata. Con un numero di cicli elevato, la capacità massima sarà probabilmente inferiore al livello originale. Al di sotto di questo valore, vedrai alcune informazioni sull’utilizzo recente della batteria, che possono aiutarti se devi risolvere qualcosa di specifico.

Nessun conteggio dei cicli nel rapporto sulla batteria di Windows? Ecco come risolvere

È possibile che quando generi il rapporto sulla batteria in Windows, in realtà non includa un conteggio dei cicli.

Se ciò accade a te, assicurati prima di aver aggiornato tutti i driver. Questo problema può sorgere quando Windows non è in grado di interfacciarsi correttamente con l’hardware del computer, il che significa che c’è qualche problema a livello di aggiornamenti software.

Prestare particolare attenzione al driver della batteria e al driver del chipset. Dopo aver installato tutti gli aggiornamenti disponibili, riavvia il computer e prova a eseguire nuovamente il rapporto sulla batteria. Se questo fallisce, è una buona idea aggiornare anche UEFI/BIOS.

Nel caso in cui l’aggiornamento dei driver e del BIOS non funzioni, dovresti provare a installare il software di gestione del PC fornito dal produttore del tuo laptop. Ad esempio, su un computer Lenovo, puoi installare Lenovo Vantage.

Chiaramente queste app non sono solo utili per visionare i cicli della batteria. Questi permettono di spaziare all’interno delle informazioni del sistema, coprendo tutti i dettagli hardware possibili.

In conclusione

Ora sai come controllare il conteggio dei cicli della batteria del tuo laptop per vedere se la tua batteria è sana. Non preoccuparti però troppo di questi valori: l’uso della batteria fa parte della natura stessa di un PC portatile. In molti casi, puoi sostituire la batteria (quando è removibile) e tieni a mente che puoi anche utilizzare la macchina collegata alla corrente quando questa non sarà più in grado di alimentarsi adeguatamente da sola.

Nel frattempo, intraprendere azioni di risparmio energetico di base come ridurre la luminosità contribuirà a ridurre la quantità di energia consumata dal laptop, rallentando il numero di cicli della batteria che si verificano nel tempo. È caldamente consigliato prendersi cura della batteria in questo modo, soprattutto se non è rimovibile.


Fonte makeuseof.com

Potrebbero interessarti
PCRecensioni

Recensione sedia da gaming Trust GXT 707 Resto

PCWindows

Windows 11 è più sicuro di Windows 10: ecco perché

PCWindows

Come cambiare il browser predefinito su Windows 11

PC

Acer presenta i nuovi Chromebook: dettagli e prezzi dei quattro modelli