Se avete da poco cambiato operatore non dimenticate che potreste aver bisogno di cambiare APN, in questo caso potete seguire la guida per configurare gli APN su iPhone per tutti gli operatori italiani.

iphone7-gallery1-2016

Gli APN sono uno dei settaggi fondamentali di ogni smartphone. Gli Access Point Name o APN sono i punti di accesso alla rete e rendono possibile il trasferimento di dati. La corretta impostazione degli APN su iPhone è di  fondamentale importanza per poter navigare online alla massima velocità e sfruttando adeguatamente il proprio piano tariffario. Vediamo in questa guida come configurare correttamente ed in maniera rapida APN iPhone per tutti gli operatori telefonici italiani più famosi: Vodafone, Tim e Wind.

Come settare correttamente gli APN su iPhone

La procedura per cambiare o modificare gli APN su iPhone risulta essere davvero semplice da seguire. Per completezza vi forniremo tutte le indicazioni, e le varie impostazioni, da seguire sui vostri device Apple. Va segnalato che gli APN variano da operatore ad operatore telefonico. Per maggiori informazioni sugli APN e per una guida generica su come modificarli vi rimandiamo al nostro approfondimento. Per guide specifiche per i vari operatori vi rimandiamo ai nostri articoli su come impostare gli APN su tutti i device: APN Tim, APN Wind ed APN Vodafone.

N.B. Dovete seguire questa procedura solamente nei seguenti casi:

  • grosse problematiche di navigazione e connessione
  • cambio di gestore telefonico
  • assenza totale di connessione ad Internet

Da segnalare, inoltre, che nella gran parte dei casi la sostituzione degli APN iPhone avviene automaticamente e non avrete necessità di effettuare modifiche manuali. Può però succedere che tale procedura fallisca e via necessario il vostro intervento al fine di settare correttamente gli APN del vostro iPhone.

Versioni di iOS compatibili con la nostra guida:

iPhone compatibili con la nostra guida:

  • iPhone 4
  • iPhone 4s
  • iPhone 5
  • iPhone 5s
  • iPhone 5se
  • iPhone 6
  • iPhone 6s
  • iPhone 6 plus
  • iPhone 6s plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 plus

APN TIM per iPhone

apn-iphone-tim

Nel caso di TIM la procedura di aggiornamento degli APN per i prodotti Apple è davvero semplice. Vi è da fare una distinzione solamente fra le varie versioni di iOS: inferiori o superiori ad iOS 7. In nessuno dei due casi, nonostante l’ormai obsolescenza di iOS 7, non avrete alcun problema seguendo i nostri semplici passaggi.

APN TIM per iOS 6 e precedenti

  1. Andiamo subito sul menu delle Impostazioni.
  2. Tappiamo sulla voce Generali.
  3. Procediamo a selezionare la voce Cellulare (in alcune versioni potrebbe essere all’interno della voce Rete).
  4. Selezioniamo le impostazioni relative a Network dati cellulare.
  5. Muoviamoci sulla voce Dati cellulare e selezioniamo successivamente APN.
  6. Inseriamo nel campo la voce: wap.tim.it oppure ibox.tim.it (vedi sotto).
  7. Godetevi il vostro iPhone perfettamente funzionante.

APN TIM per iOS 7 e successivi

  1. Andiamo subito sul menu delle Impostazioni.
  2. Tappiamo sulla voce Cellulare.
  3. Andiamo a selezionare la voce Rete dati cellulare (nelle ultime versioni di iOS è all’interno della voce Opzione dati cellulare).
  4. Selezioniamo le impostazioni relative a Network dati cellulare.
  5. Successivamente  selezioniamo la voce APN.
  6. Inseriamo nel campo la voce: wap.tim.it oppure ibox.tim.it (vedi sotto).
  7. Godetevi il vostro iPhone perfettamente funzionante.

Differenza fra gli APN Tim per iPhone wap.tim.it oppure ibox.tim.it

Tim ha reso disponibili per i propri clienti due differenti tipolgie di APN, parliamo di wap.tim.it e ibox.tim.it. La prima delle due scelte, ovvero la versione wap, è la versione degli APN iPhone più comune ed utilizzato e quello adottato dal gestore per la gran parte delle offerte. La versione iBox, invece, viene solitamente utilizzata da chiavette Internet e SIM dati dedicate ai tablet, anche se il suo utilizzo sugli smartphone non causa alcun tipo di problema.

APN VODAFONE per iPhone

apn-iphone-vodafone

Come visto in precedenza per Tim anche per Vodafone valgono le stesse regole. La procedura per il cambio degli APN iPhone è praticamente istantanea. Anche qui va fatta una distinzione fra le versioni di iOS.

APN VODAFONE per iOS 6 e precedenti

  1. Andiamo subito sul menu delle Impostazioni.
  2. Tappiamo sulla voce Generali.
  3. Procediamo a selezionare la voce Cellulare (in alcune versioni potrebbe essere all’interno della voce Rete).
  4. Selezioniamo le impostazioni relative a Network dati cellulare.
  5. Muoviamoci sulla voce Dati cellulare e selezioniamo successivamente APN.
  6. Inseriamo nel campo la voce: iphone.vodafone.it oppure mobile.vodafone.it (vedi sotto).
  7. Godetevi il vostro iPhone perfettamente funzionante.

APN VODAFONE per iOS 7 e successivi

  1. Andiamo subito sul menu delle Impostazioni.
  2. Tappiamo sulla voce Cellulare.
  3. Andiamo a selezionare la voce Rete dati cellulare (nelle ultime versioni di iOS è all’interno della voce Opzione dati cellulare).
  4. Selezioniamo le impostazioni relative a Network dati cellulare.
  5. Successivamente  selezioniamo la voce APN.
  6. Inseriamo nel campo la voce: iphone.vodafone.it oppure mobile.vodafone.it (vedi sotto).
  7. Godetevi il vostro iPhone perfettamente funzionante.

Differenza fra gli APN Vodafone per iPhone iphone.vodafone.it oppure mobile.vodafone.it

Seguendo i passi della nostra guida non incontrerete alcun problema ad aggiornare gli APN. Vodafone ha scelto di rendere disponibili per i propri clienti due differenti profili di APN, parliamo di iphone.vodafone.it oppure mobile.vodafone.it. Il primo dei due APN iPhone di Vodafone è stato realizzato appositamente per i device di casa Apple ed è quello che vi consigliamo di utilizzare. Il secondo, dedicato generalmente a tutti gli altri smartphone.  Vi consigliamo di utilizzare il secondo solamente nel caso di problemi di compatibilità (molto rari) con il primo APN.

Se siete utenti Vodafone potrebbe anche tornarvi comoda la nostra guida per sbloccare le chiavette Vodafone al fine di utilizzarle con altri operatori.

APN WIND per iPhone

apn-iphone-wind

A differenza di quanto visto per Tim e Vodafone, Wind ha reso disponibile un solo APN compatibile con tutti i device. Anche in questo caso la procedura per impostare l’APN di Wind su iPhone è veramente semplice e si differenzia per la versione del sistema operativo utilizzato.

APN WIND per iOS 6 e precedenti

  1. Andiamo subito sul menu delle Impostazioni.
  2. Tappiamo sulla voce Generali.
  3. Procediamo a selezionare la voce Cellulare (in alcune versioni potrebbe essere all’interno della voce Rete).
  4. Selezioniamo le impostazioni relative a Network dati cellulare.
  5. Muoviamoci sulla voce Dati cellulare e selezioniamo successivamente APN.
  6. Inseriamo nel campo la voce: internet.wind
  7. Godetevi il vostro iPhone perfettamente funzionante.

APN WIND per iOS 7 e successivi

  1. Andiamo subito sul menu delle Impostazioni.
  2. Tappiamo sulla voce Cellulare.
  3. Andiamo a selezionare la voce Rete dati cellulare (nelle ultime versioni di iOS è all’interno della voce Opzione dati cellulare).
  4. Selezioniamo le impostazioni relative a Network dati cellulare.
  5. Successivamente  selezioniamo la voce APN.
  6. Inseriamo nel campo la voce: internet.wind
  7. Godetevi il vostro iPhone perfettamente funzionante.

Usare il tethering di iPhone con Wind grazie alla funzione Hotspot e senza costi aggiuntivi

Grazie a Wind ed alla sua elasticità avrete la possibilità di utilizzare il vostro iPhone come Hotspot / router. Grazie a questa funzione ed al corretto settaggio dell’APN WIND iPhone Hotspot potrete usare il vostro smartphone Apple per condividere la vostra connessione con altri dispositivi. Vediamo come impostare correttamente gli APN iPhone con Wind al fine di usare il tethering di iPhone:

  1. Entriamo nelle Impostazioni.
  2. Muoviamoci nella voce Cellulare.
  3. Selezioniamo Opzioni dati cellulare e successivamente Rete dati cellulare.
  4. Scorriamo verso il basso fino a trovare le impostazioni relative ad Hotspot Personale.
  5. All’interno di questo settore andiamo ad impostare il campo APN con la voce: internet.wind
  6. Una volta impostati gli APN tornare sulle Impostazioni ed entrate in Hotspot Personale.
  7. Da questo menu potete attivare il tethering su iPhone ed impostare la password della rete.
  8. Potete ora utilizzare il vostro iPhone come router e godervi la connessione su altri dispositivi.

Grazie a questi pochi ma immediati e semplici passaggi potrete usare tranquillamente il vostro iPhone con APN Wind per navigare ed anche per il tethering.

CONCLUSIONI APN iPhone

Nelle varie guide abbiamo visto come impostare correttamente APN iPhone per Tim, Vodane e Wind al fine di poter navigare semplicemente ed in velocità. Non esiteremo ad aggiornare la guida in futuro un caso di nuovi APN o di novità rilevanti.

Se l’articolo vi è piaciuto vi chiediamo di condividerlo sui social per aiutarci a crescere. Se avete problemi non esitate a contattarci lasciando un commento qui sotto.