I file compressi sono uno standard molto utilizzato in rete. Oltre a consentire di ridurre notevolmente lo spazio occupato dai dati, si tratta di un ottimo modo per raggruppare anche centinaia di file in uno solo. Se per il primo utilizzo si può affermare che l’utilità sia ormai piuttosto scarsa, la possibilità di unire in un solo file centinaia e centinaia di essi è tutt’oggi molto utile.

I software che si occupano di comprimere i dati, offrono spesso una feature molto utile che consiste nell’aggiungere una password ai file con estensione ZIP o RAR. Ciò obbliga, chi intende scompattare i file, all’immissione di una password per poter accedere ai dati. Una funzione molto utile, ma che presenta anche alcuni potenziali problemi.

Rimuovere la password da file ZIP o RAR? Ecco come fare!

Rimuovere la password da file ZIP o RAR non è comunque impossibile. Se ti sei dimenticato delle credenziali per aprire un vecchio archivio compresso, ti spiegheremo come agire per bypassare la password.

Va ricordato come forzare lo scompattamento di un file può costituire reato. Proprio per questo motivo si consiglia l’utilizzo di questi metodi solo da parte di chi è il legittimo proprietario di un archivio. Non solo: visto che molti antivirus hanno difficoltà a leggere gli archivi, molti malintenzionati li utilizzano per nascondere al loro interno malware e virus di varia natura.

I software da utilizzare

Per rimuovere la password da file ZIP o RAR sono disponibili diverse app. In questo articolo mostreremo solo una parte dei software che svolgono questo compito, concentrandoci su quelli più completi, più semplici da usare e più diffusi.

Advanced Archive Password Recovery

Cominciamo con Advanced Archive Password Recovery, un software che recupera le password e sblocca tutti gli archivi ZIP e RAR crittografati. Che si tratti di programmi come PKZip, WinZip o WinRAR, questa app agisce senza troppe difficoltà.

Advanced Archive Password Recovery conosce i “punti deboli” di alcune tra le più diffuse tipologie di protezione e offre dunque una serie di soluzioni adatte a ogni archivio bloccato.

RAR Password Recovery

RAR Password Recovery è un potente strumento per recuperare password dimenticate in archivi realizzati con RAR o WinRAR (versioni 2.xx e 3.xx). Il programma supporta una forma di sblocco piuttosto intrusiva e rapida, denominata Brute-Force, ma utilizza anche altri metodi come il Booost-Up o Dictionary.

Tra le altre caratteristiche di RAR Password Recovery, è bene ricordare un’ottima velocità di elaborazione delle password, un buon livello di personalizzazione e l’alta capacità di lavorare in background. La versione completa di RAR Password Recovery costa 29.95 dollari.

Atomic RAR Password Recovery

Atomic RAR Password Recovery è un software progettato appositamente per recuperare la password degli archivi creati con WinRAR. Per sua natura, un file RAR è particolarmente ostico da “scardinare”. L’app in questione utilizza due metodi già citati, ovvero il Dictionary o il Brute-Force.

Attacco Brute-Force, come è facilmente intuibile, si tratta di un intervento aggressivo. Esso genera un elenco di password utilizzando tutti i simboli disponibili e li controlla uno per uno. È un metodo lento, ma riesce comunque a garantire il recupero della password. Nota bene: questo genere di intervento può essere utilizzato solo se la password è inferiore a 5 caratteri, altrimenti il ​​recupero della password può, potenzialmente, richiedere anche mesi di attesa! Se invece non hai utilizzato una password complessa (si tratta di un nome o di un termine che non ricordi) puoi affidarti al metodo Dictionary. In questo caso l’app usa un dizionario per individuare la possibile parola utilizzata.

Atomic RAR Password Recovery ha un’interfaccia molto user friendly, supportata da una procedura guidata che ti aiuta a rimuovere la password da file RAR. Una licenza costa, con sottoscrizione annuale (e aggiornamenti inclusi) 30 dollari.

Password Recovery

Password Recovery è un’app che garantisce il 100% di successo quando si tratta di rimuovere la password da file ZIP o RAR (ma anche quando si tratta di file Excel, Word, Power Point, PDF e non solo).

Interfaccia altamente user friendly e il pieno supporto tecnico sono solo alcune delle caratteristiche di questa app. Oltre a una prova gratuita di 30 giorni, è però necessario acquistare Password Recovery. Il costo del software varia a seconda della formula scelta, visto che la Personal, Professional e Advanced edition costano rispettivamente 27.95, 37.95 e 69.95 dollari.

Non vuoi installare app? Ecco i siti che possono aiutarti

Installare (o comprare) app rimuovere la password da file ZIP o RAR ti sembra esagerato? Fortunatamente puoi ricorrere ad alcuni servizi fruibili direttamente via browser. Tra i diversi servizi segnaliamo sicuramente PasswordOnline.com, uno dei servizi più affidabili in tal senso. Il sito chiede il pagamento di 10 euro per la rimozione di una singola password ma, se non riesce ad effettuare l’operazione, non pretende nessun compenso.

L’opzione gratuita si chiama Password-find.com. Rispetto al primo servizio, questo ha però una percentuali di riuscita decisamente inferiori. In ogni caso, vale la pena provarlo per cavarsela senza alcun tipo di costo.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome